Diretta/ Porto Atletico Madrid (risultato finale 1-3): i Colchoneros agli ottavi!

- Fabio Belli

Porto Atletico Madrid (risultato finale 1-3) streaming video tv della partita di Champions League, gruppo B. I Colchoneros passano il turno dopo essere stati sull’orlo del precipizio.

Evanilson Tomori Porto Milan lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Milan Porto, Champions League gruppo B (Foto LaPresse)

DIRETTA PORTO ATLETICO MADRID (RISULTATO FINALE 1-3): I COLCHONEROS AGLI OTTAVI!

L’Atletico Madrid firma l’impresa all’Estadio do Dragao battendo a domicilio il Porto con il risultato di 1-3 e approfitta del “regalo” del Liverpool già matematicamente primo e qualificato agli ottavi di Champions League che fa comunque il suo dovere vincendo contro il Milan, in questa maniera la squadra di Simeone chiude al secondo posto nel gruppo B e passa il turno. Negli ultimi minuti con i padroni di casa sbilanciati in avanti i Colchoneros la chiudono in contropiede, Griezmann apre divinamente per Angel Correa che mantiene il sangue freddo davanti a Diogo Costa e la piazza all’angolino per il raddoppio che chiude i giochi. Nell’extra-time c’è gloria anche per De Paul che cala il tris e ammutolisce definitivamente Sergio Conceiçao che si risiede mestamente in panchina, a pochi istanti dallo scadere Hermoso travolge Evanilson. Calcio di rigore trasformato da Oliveira che spiazza Oblak ma ormai è troppo tardi, Turpin ha già il fischietto in bocca perché non ne può più dopo una serata da incubo. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA PORTO ATLETICO MADRID STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Porto Atletico Madrid è disponibile su Sky sui canali della televisione satellitare: in questo caso dunque l’appuntamento sarà riservato a tutti gli abbonati, che naturalmente potranno seguire la partita in diretta streaming video anche in mobilità sfruttando l’applicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi.

0-1, GOL DI GRIEZMANN!

A metà del secondo tempo è cambiato il punteggio all’Estadio do Dragao tra Porto e Atletico Madrid con i Colchoneros in vantaggio per 1-0 dopo aver rischiato a più riprese di farsi punire dagli uomini di Conceiçao. Che al 47’ vanno a un passo dal gol quando Carrasco non si capisce con Oblak e regala il pallone a Otavio che serve Taremi il quale però non ne approfitta. Cinque minuti più tardi l’estremo difensore sloveno abbassa nuovamente la saracinesca dicendo di no al centravanti iraniano che continua a sbagliare troppo davanti alla porta. I padroni di casa attaccano ma alla fine sono gli ospiti a segnare con Griezmann che sugli sviluppi di un calcio d’angolo viene lasciato completamente solo ed è così libero di gonfiare la rete. Dopo aver sfiorato il raddoppio in contropiede con Koke, gli uomini di Simeone provano a buttarla in caciaria con Carrasco che stende Otavio con un pugno davanti all’arbitro Turpin che lo espelle senza pensarci due volte. Poi però il fischietto francese perde completamente il controllo della situazione, la partita si trasforma in una scazzottata da film western, a farne le spese Wendell che era entrato da pochissimo e si vede sventolare il cartellino rosso dal direttore di gara, il brasiliano prova a far finta di niente ma viene invitato caldamente ad allontanarsi per non peggiorare la sua situazione. {agg. di Stefano Belli}

0-0, LEMAR SFIORA L’AUTOGOL

Porto e Atletico Madrid vanno al riposo sul punteggio di 0-0, in questo momento è la squadra di Conceiçao che passerebbe agli ottavi di Champions League visto che il Milan si è fatto riacciuffare dal Liverpool che al Meazza ha pareggiato i conti grazie all’ennesimo gol in stagione di Salah. Orfani di Luis Suarez, i Colchoneros non rinunciano ad attaccare: al 22’ un indemoniato Carrasco salta tre avversari e butta un pallone al centro dell’area di rigore, l’accorrente Llorente prova a scaraventarlo in rete trovando l’opposizione di Diogo Costa. Una decina di minuti più tardi Oblak deve timbrare il cartellino per respingere la conclusione di Otavio che aveva provato a segnare sugli sviluppi di un calcio piazzato. Prima dell’intervallo la compagine lusitana colleziona tiri dalla bandierina con Lemar che al 40’ sfiora l’autogol nel tentativo maldestro di liberare la propria area di rigore. {agg. di Stefano Belli}

0-0, INFORTUNIO MUSCOLARE PER LUIS SUAREZ!

Ultima chiamata per Porto e Atletico Madrid che si affrontano all’Estadio do Dragao nello scontro diretto per la qualificazione agli ottavi di Champions League 2021-22, al quarto d’ora del primo tempo il punteggio è fermo sullo 0-0. I Colchoneros si affacciano dalle parti di Diogo Costa con Luis Suarez che al 6’ cerca un varco per calciare in porta ma trova solamente l’opposizione dell’esperto Pepe che gli concede solamente il calcio d’angolo. Scampato il pericolo i padroni di casa alzano il baricentro e tengono gli uomini di Simeone lontani dall’area di rigore lusitana. La gara dell’attaccante uruguaiano dura soltanto una dozzina di minuti, un problema muscolare lo costringe ad alzare bandiera bianca ed esce dal campo in lacrime, una bruttissima tegola per gli ospiti che perdono forse l’uomo più in forma del momento, entra Cunha che ha il compito ingrato di non farlo rimpiangere. I tifosi del Milan sperano che le due squadre pareggino perché in caso di vittoria dei rossoneri sul Liverpool sarebbe la formazione allenata da Pioli a chiudere in seconda posizione alle spalle dei Reds. {agg. di Stefano Belli}

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Diamo uno sguardo ai numeri che ci portano alla diretta Porto Atletico Madrid, che pure avrà inizio a minuti. A questa gara guarderà con interesse anche il Milan che se dovesse riuscire a vincere con il Liverpool dovrà sperare in una serie di incastri per passare al prossimo turno. Al momento insieme alla squadra di Jurgen Klopp, se tutto finisse oggi, avanti ci andrebbero proprio i lusitani che hanno 5 punti, 1 in più di Milan e Atletico. La squadra di Oporto ha collezionato 1 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, ma davanti fa davvero fatica a segnare tanto che i gol siglati sono appena 3.

Dietro si muove sulla media del raggruppamento con 8 reti incassate. Dall’altro lato i colchoneros di Diego Pablo Simeone sembrano ormai arrivati ai saluti dopo anni di grandissime emozioni, i punti sono appena 4 con 4 gol fatti e 7 subiti. Il miglior marcatore del match è il redivivo Antoine Griezmann con 3 reti siglate. Ora però dobbiamo dare la parola al campo, dove già stanno facendo il loro ingresso le formazioni ufficiali del match: la diretta Porto Atletico Madrid comincia! PORTO (4-4-2): Diogo Costa; João Mario, Pepe, Mbemba, Zaidu; Otávio, Grujic, Vitinha, Luis Díaz; Evanilson,Taremi. All. Conçeiçao. ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Vrsaljko, Kondogbia, Hermoso, Carrasco; Llorente, De Paul, Koke, Lemar; Suarez, Griezmann. All. Simeone. (agg Matteo Fantozzi)

LO STORICO

La diretta di Porto Atletico Madrid ha alle spalle una storia recente molto importante. Il bilancio ci parla di 7 gare con 3 vittorie dei lusitani, 2 dei colchoneros e 2 pareggi. La prima volta le due squadre si affrontarono negli ottavi di finale dell’edizione 2008/09. Ebbe la meglio il Porto a fronte di un doppio pareggio per 2-2 a Madrid e 0-0 in Portogallo. Ai gol di Maxi Rodriguez e Diego Forlan rispose con una doppietta Lisandro. Le due squadre si rincontrarono l’anno dopo nei gironi di qualificazione con il Porto che si impose sia all’andata che al ritorno.

Il primo match terminò 2-0 a Porto con gol di Falcao e Rolando. Al ritorno la squadra biancoblù sbancò Madrid con un 3-0 con reti di Bruno Alves, Falcao e Hulk. Passiamo poi alla fine del 2013 quando invece a vincere fu tra andata e ritorno sempre l’Atletico. All’andata a Porto al gol di Martinez risposero Godin e Arda Turan. Al ritorno in casa la pratica fu liquidata con i gol di Raul Garcia e Diego Costa. All’andata quest’anno il match è terminato a reti inviolate. (agg Matteo Fantozzi)

PUNTI PESANTI!

Porto Atletico Madrid, in diretta martedì 7 dicembre 2021 alle ore 21.00 presso l’Estadio Do Dragao di Oporto, sarà una sfida valevole per la sesta giornata della fase a gironi di UEFA Champions League. E’ spareggio tra due squadre che si giocheranno in questo faccia a faccia l’accesso agli ottavi di finale, senza dimenticare che il Milan osserva interessato gli esiti dell’incontro: in caso di vittoria dei Colchoneros o di pareggio, battendo il Liverpool sarebbero i rossoneri a brindare alla qualificazione.

Il Porto si presenta all’appuntamento potendo almeno contare di essere padrone del proprio destino, avendo la qualificazione garantita con una vittoria, anche se gli uomini di Conceicao possono rammaricarsi per la chance sprecata a San Siro contro il Milan e a Liverpool, quando avrebbero potuto chiudere anticipatamente il discorso qualificazione. Il gol subito da Messias contro il Milan ha invece terribilmente complicato la situazione dell’Atletico, che anche con una vittoria rischia di uscire a causa della differenza reti sfavorevole rispetto al Milan.

PROBABILI FORMAZIONI PORTO ATLETICO MADRID

Le probabili formazioni della diretta Porto Atletico Madrid, match che andrà in scena all‘Estadio Do Dragao di Oporto. Per il PortoSergio Conceicao schiererà la squadra con un 4-4-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Diogo Costa; Manafa, Mbemba, Cardoso, Zaidu; Otávio, Vitinha, Sergio Oliveira, Luis Diaz; Evanilson, Taremi. Risponderà l’Atletico Madrid allenato da Diego Pablo Simeone con un 4-4-2 così schierato dal primo minuto: Oblak; M. Llorente, Felipe, Mario Hermoso, Renan Lodi; Lemar, De Paul, Kondogbia, Koke; Griezmann, L. Suarez.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato un pronostico su Porto Atletico Madrid, quindi possiamo subito andare a vedere cosa proponga il bookmaker per questa partita di Champions League. Il segno 1 che identifica la vittoria della squadra di casa vi farebbe guadagnare 2.60 volte la cifra messa sul piatto, mentre l’eventualità del pareggio (regolata dal segno X) porta in dote una vincita corrispondente a 3.30 volte la vostra giocata; il segno 2, per il successo degli ospiti, ha un valore che ammonta a 2.70 volte l’importo investito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA