Diretta/ Potenza Catania (risultato finale 2-0) video tv: la decidono Giosa e Isgrò!

- Fabio Belli

Diretta Potenza-Catania. Streaming video e tv, quote e risultato live del match della terza giornata del campionato di Serie C nel girone C.

Di Piazza, attaccante del Catania (foto La Presse)
Di Piazza, attaccante del Catania (foto La Presse)

DIRETTA POTENZA CATANIA (FINALE 2-0): LA DEICDONO GIOSA E ISGRO’!

Il Catania si sveglia troppo tardi e all’ottantottesimo prova a spaventare i padroni di casa con un colpo di testa di Curiale, che termina alto sopra la traversa. Gli etnei non mollano e ci provano anche durante il recupero. Al novantaduesimo Catania riceve un bel cross da parte Llama, colpisce di testa ma Ioime è attento e non si lascia sorprendere. E’ sostanzialmente l’ultima occasione della partita: il Catania ci prova ma non riesce nemmeno a riaprirla. Al triplice fischio finale fa festa il Potenza, che vince e convince contro i siciliani con un due a zero decretato dalle marcature di Giosa ed Isgrò. Gli etnei hanno dato qualche segnale di risveglio nel corso del secondo tempo, ma ormai il Potenza aveva messo in ghiaccio il risultato. Per la formazione lucana si tratta della seconda vittoria stagionale, quindi salgono a quota sei punti in classifica in vista del prossimo turno contro il Bisceglie. Primo ko interno per il Catania, che resta fermo a sei punti in graduatoria. La prossima settimana sfiderà in casa con la Viterbese. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ISGRO’ FIRMA IL RADDOPPIO!

Al quarantunesimo minuto del primo tempo il Potenza realizza la rete del raddoppio, con Isgrò che terrorizza la difesa avversaria con una bella serpentina personale: il suo mancino non è irresistibile ma Furlan è impreciso e lascia passare il pallone in fondo al sacco. Il Potenza va negli spogliatoi con un rassicurante doppio vantaggio in un primo tempo dominato in lungo e in largo contro un Catania troppo poco propositivo. I padroni di casa stanno controllando la partita in scioltezza e agevolmente. Il vantaggio è stato firmato da Giosa con un bel colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il raddoppio invece nasce dalla discesa di Isgrò. In queste primissime battute della ripresa fuori Esposito nel Catania, con Mbende al suo posto. Nel Potenza dentro Souare al posto di Isgrò. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LA SBLOCCA GIOSA!

Venti minuti sul cronometro di Potenza Catania e risultato fermo sull’uno a zero per i padroni di casa. I primi dieci giri di lancetta hanno poco da raccontare; il primo squillo arriva attorno all’undicesimo con Isgrò che cerca la conclusione dal limite dell’area: Furlan è attento e blocca. Poco dopo il Potenza sfiora il vantaggio con Murano, il cui tiro viene respinto prontamente respinto dal portiere Furlan. Al dodicesimo ci pensa Giosa a portare in vantaggio i suoi, con un colpo di testa che vale l’uno a zero dei lucani. Al quarto d’ora insiste il Potenza, questa volta al tiro con Emerson con Furlan nuovamente costretto all’intervento. Il Catania si accende, finalmente, al diciannovesimo con Dall’Oglio: il suo tiro viene deviato in corner da Giosa. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Mentre aspettiamo il via all’ormai imminente diretta di Potenza Catania, è sempre interessante leggere alcune parole di un veterano della squadra siciliana, cioè Francesco Lodi, per il quale nel corso dell’estate c’erano state anche voci di un possibile addio al Catania che però non si è concretizzato. Il centrocampista ha raccontato dunque i retroscena della sua decisione di rimanere nella società siciliana alla trasmissione Corner sull’emittente Telecolor: “Il primo giorno di lavoro in ritiro ho parlato con l’allenatore. Abbiamo avuto un confronto sereno, mi ha spiegato il suo modo di intendere il calcio. Mi ha promesso che ci avrebbe fatto divertire. Le premesse ci sono tutte. Io in campo mi diverto, perché – come dice lui – il Catania propone calcio, a volte anche spettacolare. In serie C non è roba da tutti. Molti club pensano a chiudersi in trasferta e la partita diventa quasi noiosa, certamente bloccata. Il Catania non ha nel proprio Dna una difesa a oltranza. Mai”. Con Lodi in cabina di regia, la qualità in fase offensiva è certamente garantita… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Potenza-Catania, domenica 8 settembre 2019 alle ore 17.30, non si potrà seguire in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, sul digitale terrestre o sul satellite, che non trasmetteranno il match. Si potrà però vedere la partita in esclusiva in diretta streaming video via internet, con un abbonamento a Elevensports.it, con la piattaforma che offrirà il match tramite smart tv o pc sul sito, o con l’applicazione per dispositivi mobili come tablet o smartphone.

I BOMBER

Manca sempre meno al calcio d’inizio di Potenza Catania: i lucani hanno ancora in rosa Carlos França, che compirà 40 anni il primo giorno del 2020. In questa stagione tuttavia l’attaccante principe della squadra dovrebbe essere Jacopo Murano, che infatti è stato già in grado di timbrare il cartellino: numero 10 sulla maglia e conferma rispetto allo scorso anno, a dargli una mano ci sarà soprattutto Manuel Ricci che può giocare anche come mezzala offensiva, poi occhio ad Andrea Jukic che nei piani di Giuseppe Raffaele potrebbe avere un ruolo importante. Il Catania si affida naturalmente a Matteo Di Piazza, ottimo nella scorsa stagione; chiamato alla stagione del riscatto è soprattutto Davis Curiale, ma il focus lo facciamo su Vincenzo Sarno che era stato strepitoso protagonista nel Foggia di Roberto De Zerbi, che poi ha vissuto stagioni complicate ma che adesso sembra pronto a fare nuovamente la differenza in un campionato che gli etnei puntano a vincere senza discussioni, prendendosi la promozione diretta in Serie B. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

In attesa della diretta di Potenza Catania, possiamo adesso soffermarci sulla tradizione di questa partita di Serie C che vanta dodici precedenti ufficiali, con un bilancio in perfetto equilibrio fatto di quattro vittorie lucane ed altrettanti successi siciliani e pareggi. Il Catania in compenso ha ottenuto le sue vittorie con scarti più ampi (su tutti uno 0-4 esterno del 1964) e di conseguenza ecco che nel bilancio delle reti segnate troviamo i siciliani avanti per 20-16. I numeri del Potenza sono molto buoni però nelle sei partite giocate in casa, dove i lucani hanno ottenuto tre vittorie, due pareggi e una sola sconfitta. Addirittura quattro sono i precedenti relativi allo scorso campionato. Nella stagione regolare vittoria del Potenza per 3-1 in casa all’andata e pareggio per 1-1 al ritorno a Catania. Ci sarà poi un doppio pareggio per 1-1 anche nelle due partite giocate per il terzo turno dei playoff, rispettivamente il 19 e il 22 maggio di quest’anno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Potenza Catania, diretta dall’arbitro Paterna, si gioca domenica 8 settembre 2019 alle ore 17.30 presso lo stadio Viviani di Potenza. I lucani dopo aver iniziato il campionato con un successo sono incappati nella loro prima sconfitta, cedendo di misura alla Ternana. L’impianto di squadra del Potenza è apparso comunque solido e competitivo, con la formazione rossoblu che affronterà ora un importante esame di maturità contro il Catania. Tra le favorite per la promozione in Serie B, il Catania ha iniziato nel modo migliore il suo nuovo campionato prima vincendo in goleada in trasferta, 3-6 al Partenio di Avellino, e poi battendo la Virtus Francavilla in un match sofferto, 2-1 con i gol di Lodi e Sarno che hanno ribaltato l’iniziale svantaggio etneo.

PROBABILI FORMAZIONI POTENZA CATANIA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Potenza-Catania, domenica 8 settembre 2019 alle ore 17.30 presso lo stadio Viviani. I padroni di casa lucani allenati da Gallo schiereranno un 4-3-3 con Iannarilli; Parodi, Russo, Sini, Mammarella; Defendi, Proietti, Salzano; Furlan; Ferrante, Marilungo. Risponderà il Catania di Camplone schierata con un 4-3-3 e questo undici titolare: Furlan; Calapai, Silvestri, Saporetti, Pinto; Dall’Oglio, Lodi, Welbeck; Sarno, Di Piazza, Di Molfetta.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Secondo l’agenzia di scommesse Snai, Catania favorito per la conquista dei tre punti contro il Potenza. Vittoria interna proposta a una quota di 3.05, l’eventuale pareggio viene quotato 3.00 mentre la vittoria in trasferta viene proposta a una quota di 2.40. Per quanto riguarda il totale dei gol realizzati nel corso della partita, per l’under 2.5 la quota viene fissata a 1.60, mentre l’over 2.5 viene proposto a una quota di 2.15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA