DIRETTA/ PSG Lipsia (risultato finale 3-2): la decide Messi su rigore!

- Fabio Belli

Diretta Paris Saint Germain Lipsia. Streaming video e tv del match valevole per la terza giornata della fase a gironi della UEFA Champions League.

Gigio Donnarumma riscaldamento Psg lapresse 2021 640x300
Gianluigi Donnarumma, dal Milan al Psg nell'estate 2021 (Foto LaPresse)

DIRETTA PSG LIPSIA (RISULTATO FINALE 3-2) LA DECIDE MESSI SU RIGORE!

Il Paris Saint Germain trova l’episodio che gli permette di fare sua la partita alla mezz’ora: Mbappè preova a saltar Simakan che lo trattiene vistosamente, è calcio di rigore che lo stesso Mbappé lascia a Messi. Morbido cucchiaio della “Pulce” dal dischetto e gol del 3-2 che sarà anche il risultato finale. Il Lipsia non si arrende fino alla fine ma nel recupero potrebbe anche incassare il poker, con un altro rigore fischiato da Guida per un fallo su Hakimi, decisione dopo la review al VAR. Messi ricambia la cortesia, va a tirare Mbappé che calcia però in curva. Per i tedeschi però non c’è più tempo per rimontare. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PSG LIPSIA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Psg Lipsia sarà garantita stasera per gli abbonati alla televisione satellitare sui canali di Sky Sport, di conseguenza per loro sarà disponibile anche la diretta streaming video tramite Sky Go, ma a proposito di streaming ricordiamo che il match sarà visibile anche su Infinity, piattaforma Mediaset.

MESSI RISPONDE A MUKIELE!

Nella ripresa dopo 3′ giallo per Gueye per un fallo su Andre Silva, quindi Navas guarda sfilare a lato una conclusione di Nkunku. Pericoloso al 7′ anche Laimer con un’incursione che non trova compagni pronti, momento favorevole al Lipsia che passa in vantaggio al Parco dei Principi al 12′: Haidara apre per Angelino che calibra un altro cross perfetto, irrompe Mukiele che sigla l’1-2. Danilo prende il posto di Gueye e Wijnaldum quello di Herrera nell’Ajax, quindi ammonito Hakimi per un fallo su Moriba. Mal al 22′ il Paris Saint Germain trova il pari: Mbappé sfrutta un errore di Adams e piazza sul secondo palo un pallone perfetto per Messi che realizza il 2-2. (agg. di Fabio Belli)

PAREGGIA ANDRE SILVA!

Nella fase centrale del primo tempo il Lipsia prende il sopravvento nel gioco sul Paris Saint Germani: al 27′ palo di Andre Silva su sponda di  Nkunku, ma è il preludio al vantaggio firmato dallo stesso Andre Silva che sfrutta un assist di Angelino bruciando sul tempo Kimpembe. Il PSG accusa il colpo e fatica a riproiettarsi in avanti, al 38′ c’è anche un’ammonizione per Mukiele per un fallo commesso ai danni di Nuno Mendes. Al 42′ finisce di poco a lato un tentativo di Nkunku, l’ultimo tentativo del primo tempo è invece di Messi che non trova però la misura giusta dopo essere rientrato sul sinistro. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA MBAPPE’!

Ci prova subito Draxler con una bella conclusione al volo ma al 7′ è Keynor Navas a sventare il gol del Lipsia, dicendo no prima a un colpo di testa di André Silva e poi alla ribattuta di Lainer. Al 9′ sblocca il Paris Saint Germain: va a segno Mbappé che sfrutta una verticalizzazione di Draxler, rientra sul destro e non lascia scampo a Gulacsi. Al 12′ sfiora già la doppietta Mbappé con un colpo di testa che finisce fuori misura da buona posizione, poi lo stesso Mbappé procura l’ammonizione di Orban. PSG che viaggia a buoni ritmi e guida le danze di misura a metà primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Si accende la diretta della Champions League Psg Lipsia e, mentre le formazioni ufficiali del match stanno facendo il loro ingresso in campo, sarà bene andare a controllare anche qualche numero. Alla vigilia del terzo turno di coppa, i francesi sono leader del girone A, con pure 4 punti messi da parte, grazie a un successo e un pari (rispettivamente con City e Bruges): per i Parigi anche una differenza reti positiva ma non eccezionale, fissata sul 3:1.

Altri numeri per il Lipsia, che invece è ancora fanalino di coda del gruppo A con ancora zero punti messi da parte. La squadra tedesca pure si è fatta valere in attacco con 4 gol segnati peccato che siano ben otto le reti che la difesa ha subito fin qui. Ora diamo la parola al campo: si comincia! PSG (4-3-3): Keylor Navas; Hakimi, Marquinhos, Kimpembe, Nuno Mendes; A. Herrera, I. Gueye, Verratti; Messi, Mbappé, Draxler. Allenatore: Mauricio Pochettino LIPSIA (4-4-2): Gulacsi; Klostermann, Orban, Simakan, Angelino; Mukiele, Laimer, Adams, Haidara; André Silva, Nkunku. Allenatore: Jesse Marsch (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Naturalmente Psg Lipsia ha i tre precedenti che ben ricordiamo: sono infatti tutti racchiusi tra agosto e novembre dello scorso anno, il primo si era giocato per la semifinale di una Champions League che dai quarti in avanti si era “chiusa” nella bolla portoghese perchè eravamo appena dopo il lockdown, con una situazione ancora parecchio incerta e la rivoluzione della formula, portata a gare secche anche nei due turni precedenti la finale. Sul neutro del Da Luz, a Lisbona, il Psg aveva dominato.

A segno Marquinhos e Angel Di Maria nel primo tempo, poi Juan Bernat nella ripresa per portare i transalpini alla prima finale di Champions League nella loro storia. Subito dopo, le due squadre si erano ritrovate nella fase a gironi: al Parco dei Principi, nel match di ritorno, il Psg ancora affidato (per poco) a Thomas Tuchel si era imposto di misura grazie al rigore trasformato da Neymar, ma all’andata era stato il Lipsia a vincere (2-1) cogliendo 3 punti che alla fine si sarebbero rivelati fondamentali per la qualificazione agli ottavi di finale. (agg. di Claudio Franceschini)

PSG LIPSIA: L’ARBITRO

Questa sera la diretta tra Psg e Lipsia verrà affidata al volto nuovo dell’arbitro Marco Guida, della sezione aia di Torre annunziata: il fischietto italiano pure in questo terzo turno sarà accompagnato dagli assistenti Carboni e Peretti, mentre Maresca farà da quarto uomo. Volendo ora fissare la nostra attenzione sul primo direttore di gara, possiamo dire che l’azzurro in stagione ha messo da parte sette direzioni, di cui due sole per il torneo di Champions league: nel bilancio complessivo stagionale emerge per Guida poi 25 cartellini gialli sventolati e tre calci di rigore fissati. Possiamo anche raccontare che in carriera il fischietto italiano non ha mai avuto occasione di incontrare il Psg, ma pure vanta un precedente con il Lipsia, diretto contro il Rosenborg, nella fase a gironi dell’Europa league 2018-19. (agg Michela Colombo)

PSG LIPSIA: OSPITI IN DIFFICOLTÀ

PSG Lipsia, in diretta martedì 19 ottobre 2021 alle ore 21.00 presso il Parco dei Principi di Parigi, sarà una sfida valevole per la terza giornata della fase a gironi della UEFA Champions League. Tedeschi sul filo con una vittoria necessaria sul campo di una delle favorite di questa massima competizione europea. Il Paris Saint Germain ha riscattato la frenata iniziale sul campo del Bruges andando a vincere il big match della scorsa giornata contro il Manchester City, con i transalpini che in campionato dominano e vedono sul fronte internazionale la loro prospettiva principale della stagione.

Il Lipsia che nel 2020 ha raggiunto la semifinale di Champions ha iniziato stavolta il suo cammino europeo con due sconfitte, prima contro il City e poi a sorpresa contro il Bruges. Contro il Psg delle stelle non è facile prospettare una vittoria ma potrebbe essere già l’ultima occasione per i tedeschi per sperare davvero negli ottavi. Proprio contro il Psg il Lipsia ha perso, 0-3, la semifinale disputata il 18 agosto 2020: anche nello scorso anno le due squadre sono state inserite nello stesso girone di Champions, il Lipsia ha vinto in casa perdendo però 1-0 il 24 novembre 2020 al Parco dei Principi.

PROBABILI FORMAZIONI PSG LIPSIA

Le probabili formazioni della diretta PSG Lipsia, match che andrà in scena al Parco dei Principi di Parigi. Per il PSG, Mauricio Pochettino schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Donnarumma; Hakimi, Marquinhos, Kimpembe, Nuno Mendes; Wijnaldum, Verratti, Gueye; Messi, Mbappé, Draxler. Risponderà il Lipsia allenato da Jesse Marsch con un 4-2-3-1 così schierato dal primo minuto: Gulácsi; Klostermann, Simakan, Orban, Gvardiol; Haidara, Kampl; Nkunku, Forsberg, Szoboszlai; Poulsen.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Parco dei Principi di Parigi, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Paris Saint Germain con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.50, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 4.75, mentre l’eventuale successo del Lipsia abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 5.75.

© RIPRODUZIONE RISERVATA