Diretta/ Renate Pro Patria (risultato 4-1) streaming video tv: chiude Maistrello!

- Fabio Belli

Diretta Renate Pro Patria streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Serie C (oggi 14 novembre).

diretta juventus u23 renate
Padova Renate (Foto LaPresse)

DIRETTA RENATE PRO PATRIA (RISULTATO 4-1): RETI DI MARANO E MAISTRELLO

Doppio cambio nel Renate: fuori Chakir e Celeghin, dentro Morachioli e Marano. Al 66esimo arriva il gol del 3-1. Galuppini apre per Baldassin, palla al centro per il neo entrato, Marano, che insacca il gol del doppio vantaggio. Pro Patria che a questo punto si squaglia. Bella giocata di Morachioli ed assist vincente per l’attaccante con la maglia numero 8, Maistrello: il Renate la chiude trovando la rete del 4-1. Cambio tra le fila dei locali: fuori Ermacora, dentro Merletti. Nella Pro Patria escono Nicco e Parker ed entrano Ferri e Sportelli. Poco dopo, doppio cambio per mister Cevoli: escono Galuppini e Sarli ed entrano Baldassin ed Esposito. Nel finale i padroni di casa amministrano senza problemi (agg. di F.D. Zaza).

ACCORCIA CASTELLI

I due allenatori non effettuano nessun cambio durante l’intervallo. Al 50esimo una partenza sprint degli ospiti viene premiata con la rete che riapre il match. Assist di Parker e conclusione vincente dell’attaccante con la maglia numero 30, Castelli: 2-1. Ammonito Brignoli. Doppio cambio per mister Prina: dentro Galli per Pizzul e Ghioldi per Brignoli. Al 60esimo il Renate trova il gol del 3-1 ma l’arbitro annulla. In gol ci va Maistrello sull’assist di Galuppini, ma il direttore di gara ravvisa un fallo in attacco commesso ad inizio azione. Gara che rimane dunque apertissima.

ESPULSO PIEROZZI, RADDOPPIA GALUPPINI

Ammonito Bertoni per fallo commesso ai danni di Anghileri. Al 24esimo invece ecco l’episodio che potrebbe cambiare il match. Rosso diretto per fallo da ultimo uomo a Pierozzi (trattenuta ai danni di Galuppini). Match in salita per i tigrotti, sotto di un gol e costretti a giocare in dieci contro undici su un campo reso sempre più pesante dalla pioggia incessante. Primo cambio nelle file della Pro Patria: out Saporetti, dentro Vezzoni. Il Renate a questo punto accellera e trova il gol del raddoppio al 34esimo. ‘Assist di Baldassin e tiro all’incrocio di Galuppini che non lascia scampo a Caprile. Ammonito anche Pizzul. Piove sul bagnato per i bustocchi. Il primo tempo si chiude sul 2-0.

RETE DI SILVA AL 17′

Padroni di casa con la formazione prevista alla vigilia, ospiti senza Fietta (problema muscolare) sostituito da Brignoli. Dirige l’incontro il signor Stefano Nicolini di Brescia (Assistenti: Cortese-Grasso. IV Ufficiale: Virgilio). Piove a Meda e il terreno di gioco di conseguenza è molto pesante. Nei primi minuti del match sono i locali a fare la partita, senza però riuscire a impegnare il portiere avversario. Al 14esimo viene ammonito Saporetti per fallo su Chakir. Galuppini ci prova con un piazzato debole che termina tra le braccia di Caprile. Il risultato si sblocca al minuto 17. Calcio piazzato battuto questa volta da Ranieri. Cross dalla fascia sinistra per Silva che stacca di testa realizzando il gol dell’1-0.

SI GIOCA

Renate Pro Patria, eccoci al momento di dare il via alla partita del girone A di Serie C che proviamo ad inquadrare con una breve analisi delle statistiche stagionali di brianzoli e bustocchi prima del derby lombardo. Il Renate deve recuperare al più presto dal brutto scivolone dell’ultimo turno in cui è stato sconfitto per 3-1 sul campo del Piacenza. La Pro Patria ha perso nell’ultimo turno per 1-0 contro il Fiorenzuola.

I brianzoli vantano il miglior attacco del girone con ben 28 reti all’attivo (una media di 2,15 gol a partita). In casa il Renate ha finora ottenuto cinque vittorie, un pareggio e una sconfitta con 18 reti all’attivo mentre sono sette quelle subite. In trasferta la Pro Patria ha vinto una partita, ne ha pareggiate tre e ne ha perse due. Sei le reti segnate e undici quelle subite. Adesso però non è più tempo di numeri e parole, perché fra pochissimo parleranno i protagonisti sul campo: Renate Pro Patria comincia davvero!

DIRETTA RENATE PRO PATRIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Renate Pro Patria non è una di quelle disponibili per questa terza giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

TESTA A TESTA

Renate Pro Patria è quasi un derby, disputato parecchie volte: abbiamo un totale di 13 incroci nei quali i tigrotti hanno sempre sofferto, riuscendo a portare a casa appena due vittorie a fronte di 6 sconfitte. Di conseguenza i pareggi sono 4; a Meda il Renate ha quasi sempre fatto la voce grossa, è infatti imbattuto e ha vinto in 4 occasioni a fronte di 3 pareggi. L’ultima volta in cui si è giocato qui era l’ottobre 2020, dunque nello scorso campionato: la partita era stata equilibrata e decisa, tanto per cambiare, dal gol realizzato da Francesco Galuppini.

Sullo 0-0 però la Pro Patria aveva avuto a disposizione un rigore per sbloccare il risultato, solo che Luca Gemello lo aveva parato a Luca Bertoni cambiando la storia della partita; l’ultima volta in cui i tigrotti sono riusciti a fare punti al Comunale di Meda risale alla sfida precedente, andata in scena nel dicembre 2012 (il match di ritorno non era stato disputato a causa del Coronavirus). Era finita 1-1, con i gol nel finale del primo tempo: al 42’ il vantaggio del Renate con Elvis Kabashi, nel primo minuto di recupero il pareggio della Pro Patria con un tap-in di Stefano Molinari. (agg. di Claudio Franceschini)

I BRIANZOLI VOGLIONO I 3 PUNTI!

Renate Pro Patria, in diretta domenica 14 novembre 2021 alle ore 14.30 presso lo stadio Città di Meda, sarà una sfida valevole per la quattordicesima giornata d’andata del campionato di Serie C. Entrambe le squadre sono reduce da una frenata nell’ultima giornata di campionato. Le Pantere brianzole dopo tre vittorie consecutive contro Lecco, Triestina e Legnago Salus, sono caduti sul campo del Piacenza venendo sorpassati al secondo posto da Feralpisalò e Padova.

La Pro Patria invece è attardata in classifica, a quota 14 punti una sola lunghezza avanti rispetto alla zona play out e al quintultimo posto. I bustocchi erano reduci da un periodo di ripresa con 6 risultati utili consecutivi, con 4 pareggi e 2 vittorie, ma nell’ultimo match hanno subito un ko interno contro il Fiorenzuola. Il 18 ottobre 2020 il Renate ha vinto 1-0 l’ultimo precedente interno contro la Pro Patria, che non ha mai vinto in casa dei brianzoli nei precedenti tra i professionisti.

PROBABILI FORMAZIONI RENATE PRO PATRIA

Le probabili formazioni della diretta Renate Pro Patria, match che andrà in scena al Città di Meda. Per il RenateRoberto Cevoli schiererà la squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Drago, Anghileri, Silva, Ferrini, Ermacora; Ranieri; Celeghin, Baldassin; Galupini; Chakir, Maistrello. Risponderà la Pro Patria allenata da Luca Prina con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Caprile; Molinari, Boffelli, Saporetti; Pierozzi, Nicco, Bertoni, Galli, Pizzul; Parker, Stanzani.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match allo stadio Città di Meda, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Renate con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.80, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.45, mentre l’eventuale successo della Pro Patria, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 4.25.





© RIPRODUZIONE RISERVATA