DIRETTA/ Rennes Siviglia (risultato finale 1-3): gli andalusi espugnano il Roazhon

- Fabio Belli

Diretta Rennes Siviglia, risultato finale 1-3: vittoria degli andalusi nell’ultima partita del gruppo E di Champions League, Koundé e En-Nesyri i marcatori contro il rigore di Rutter.

Jorginho Guirassy Chelsea Rennes lapresse 2020 640x300
Diretta Rennes Chelsea, Champions League gruppo E (Foto LaPresse)

DIRETTA RENNES SIVIGLIA (RISULTATO FINALE 1-3)

Rennes Siviglia 1-3: non succede quasi nulla nel secondo tempo della partita del Roazhon Park, e così gli andalusi portano a casa la vittoria nell’ultima giornata del gruppo E. Purtroppo, la squadra di Julen Lopetegui non aveva più la possibilità di centrare il primo posto a causa del netto ko contro il Siviglia, nel match di una settimana fa; termina comunque con 13 punti avendo battuto le altre due rivali per due volte e con il pareggio di Stamford Bridge contro i Blues. Tutto sommato un buon cammino; questa sera il Siviglia ha sbrigato la pratica nel primo tempo con i gol di Koundé e En-Nesyri e poi è rimasto in attesa degli eventi, che non ci sono stati perché il Rennes non è mai riuscito ad accelerare per provare a riaprire la contesa e così ha permesso agli spagnoli di riposarsi in vista dei prossimi impegni di campionato, gestendo il ritmo. Anzi: a nove minuti dal 90’ Youssef En-Nesyri ha trovato il tempo per centrare la doppietta personale, chiudendo definitivamente i conti. Male i francesi, a segno solo nel finale con un rigore trasformato da Georginio Rutter: pensavamo e speravamo che potessero dare battaglia per un posto negli ottavi e invece salutano la stagione europea con un solo punto nel girone, già fuori da entrambe le competizioni avendo perso, come sappiamo, contro il Krasnodar la sfida diretta per retrocedere in Europa League. (agg. di Claudio Franceschini)

RENNES SIVIGLIA (RISULTATO 0-2): GOL DI KOUNDÈ E EN-NESYRI!

Rennes Siviglia 0-2: primo tempo abbastanza noioso quello del Roazhon Park, sbloccato però al 32’ minuito dalla squadra andalusa. In precedenza Niang si era sostanzialmente divorato un gol nell’area piccola, poi il Siviglia aveva mostrato di essere superiore collezionando calci d’angolo in serie che però avevano portato a poco; al 32’ invece il giovane difensore Jules Koundé ha trovato la traiettoria giusta per scavalcare Salin, con un esterno sinistro di pregevole fattura che ha sancito il meritato vantaggio da parte della squadra ospite. Appena dopo, di fatto sul ribaltamento di fronte, il Krasnodar ha protestato a lungo per un goffo intervento di Diego Carlos che, nel tentativo di rinviare, si è fatto carambolare il pallone su una mano: l’arbitro però non ha assegnato il rigore né il Var è intervenuto per correggerlo, dunque si è rimasti sul risultato di 0-1 anche se l’episodio ha dato vigore al Rennes, andato alla conclusione con Doku – bella combinazione con Camavinga – che ha trovato la deviazione dello stesso Diego Carlos. Poi, nel secondo minuto di recupero, il Krasnodar subisce la beffa del raddoppio: Salin aveva già salvato su Suso poco prima, stavolta non ha potuto alcunchè su Youssef En-Nesyri, piombato sul cross di Oliver Torres anticipando Damien Da Silva. Doppio vantaggio per il Siviglia, molto vicino a sbrigare la pratica nell’ultima giornata dei gironi di Champions League. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA RENNES SIVIGLIA IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI CHAMPIONS

La diretta tv di Rennes Siviglia sarà trasmessa in esclusiva sui canali di Sky Sport, che detiene i diritti per tutte le partite della Uefa Champions League 2020-2021. Di conseguenza sarà un match riservato agli abbonati, che potranno avvalersi anche del servizio di diretta streaming video che sarà garantito come sempre tramite Sky Go.

RENNES SIVIGLIA (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Rennes Siviglia sta per cominciare e le statistiche di francesi e spagnoli nel girone E della Champions League ci possono aiutare a inquadrare due cammini che sono stati molto diversi. Il Rennes è già matematicamente ultimo perché ha ottenuto un solo punto, con un magro bottino di un pareggio e quattro sconfitte: per i transalpini è dunque pessima anche la differenza reti (-6), causata da appena due gol segnati a fronte degli otto al passivo. La differenza reti a dire il vero è negativa (-1) anche per il Siviglia, che ha segnato sei gol e ne ha subiti sette, eppure tanto è bastato agli spagnoli per qualificarsi agli ottavi e pure con ampio anticipo, grazie a un cammino fatto di tre vittorie, un pareggio e una sconfitta che hanno portato 10 punti in classifica al Siviglia. Adesso però basta numeri e parole: possiamo leggere le formazioni ufficiali di Rennes Siviglia, poi la partita comincia! RENNES (4-1-4-1): Salin; H. Traoré, Soppy, D. Da Silva, Dalbert; Nzonzi; Doku, Grenier, Camavinga, Maouassa; Niang. SIVIGLIA (4-3-3): Bounou; Rekik, Koundé, Diego Carlos, Sergi Gomez; Rakitic, Gudelj, Oliver Torres; Suso, En-Nesyri, Idrissi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA RENNES SIVIGLIA: LO STORICO

Se andiamo a dare uno sguardo ai precedenti della diretta di Rennes Siviglia c‘è sicuramente poco da dire, visto che le due squadre si sono affrontate per la prima volta nella loro storia nel match d’andata disputato il 28 ottobre scorso. La gara dell’Estadio Ramon Sanchez Pizjuan terminò col risultato di 1-0, decisa da un gol di de Jong al minuto 55. Tra gli ospiti allenati dal francese Stephan partì titolare dal primo minuto l’ex Juventus Daniele Rugani. La gara sicuramente diventa difficile da leggere per entrambe le squadre. Da un lato gli spagnoli sono già qualificati al prossimo turno con 10 punti e impossibilitati da un Chelsea che ha un impressionante differe, risultati 2.35.







© RIPRODUZIONE RISERVATA