DIRETTA ROLAND GARROS 2020/ Djokovic Nadal (0-3): ha vinto Rafa, sono 13 a Parigi!

- Mauro Mantegazza

Diretta Roland Garros 2020, risultato finale 0-6 2-6 5-7: lo spagnolo ha vinto il tredicesimo titolo sulla terra rossa di Parigi dominando il serbo, sono 20 Slam come Roger Federer.

Nadal vittoria Roland Garros
Diretta Roland Garros (LaPresse)

DIRETTA DJOKOVIC NADAL (0-6 2-6 3-6): RAFA HA VINTO IL ROLAND GARROS 2020

Rafa Nadal ha vinto il Roland Garros 2020: in una finale a senso unico ha battuto il numero 1 Atp Novak Djokovic con il risultato di 6-0 6-2 7-5, confermandosi il signore della terra rossa di Parigi. Quarto titolo consecutivo, il numero 13 in carriera: da oggi ci sono due giocatori a condividere il record per il numero di Slam vinti, perché Nadal aggancia Roger Federer a quota 20. Una finale che non ha mai avuto storia: nel terzo set Djokovic, alla prima sconfitta sul campo nell’anno solare, ha alzato il livello del gioco e, sfruttando un calo strutturale dell’avversario – che se lo poteva permettere, visto il risultato – ha finalmente strappato il servizio allo spagnolo. Peccato che Nadal avesse appena fatto lo stesso; i due tennisti sono poi arrivati fino al 5-5 quando il maiorchino ha trovato nuovamente l’allungo giusto con il break che lo ha portato a servire sul 6-5 per il match, cosa puntualmente avvenuta. Per Nadal dunque l’ennesimo trionfo sulla terra: anche lui raggiunge i 20 Slam confermandosi una volta di più il miglior giocatore di sempre sulla terra. Djokovic, per come ha giocato nel corso del Roland Garros 2020, esce comunque con onore: peccato che contro questo Rafa e su questa superficie nessuno potesse fare qualcosa, per lui l’appuntamento con il diciottesimo Slam potrebbe comunque essere solo rimandato. (agg. di Claudio Franceschini)

DJOKOVIC NADAL (0-6 2-6) FINALE ROLAND GARROS 2020: 3° SET

Djokovic Nadal 0-6 2-6: la finale del Roland Garros 2020 ha preso una piega decisa e netta, dominata da un Rafa Nadal che ha fretta di vincere il tredicesimo titolo qui ma che certo non pensavamo potesse fare questo tipo di partita contro Novak Djokovic, che resta pur sempre il numero 1 al mondo e quest’anno non ha ancora perso sul campo. Adesso però il serbo ci è decisamente vicino: Nadal sta imponendo un ritmo pazzesco al suo gioco e la statistica impressionante riguarda il fatto che Djokovic sia riuscito a vincere, per la prima volta, un game al servizio senza concedere palle break quando lo spagnolo era già avanti 5-1, avendo strappato la battuta all’avversario altre due volte. Insomma, per adesso il terzo set della finale del Roland Garros 2020 ha un padrone definito: per amore dello spettacolo speriamo che Djokovic possa elevare il suo livello e ci regali altre emozioni, ma per quello che si è visto adesso il problema è che Nadal glielo concederà difficilmente, e allora dovrà essere bravo lui a inventarsi qualcosa per non crollare… anche se nel tennis i match possono cambiare del tutto anche attraverso un singolo punto, come ben sappiamo. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA DJOKOVIC NADAL IN STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA FINALE DEL ROLAND GARROS 2020

La diretta tv di Djokovic Nadal, finale del Roland Garros 2020, sarà trasmessa su Eurosport che ha coperto tutto il torneo dello Slam. Gli appassionati di tennis potranno eventualmente sottoscrivere un abbonamento al portale Eurosport Player per seguire la partita anche in diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone; sul sito ufficiale www.rolandgarros.com troveranno invece le informazioni utili sulle due finaliste e il tabellino play-by-play con il quadro statistico del match, oltre ai contenuti multimediali.

DJOKOVIC NADAL (0-6) FINALE ROLAND GARROS 2020: 2° SET

Djokovic Nadal 0-6. Un devastante Rafa Nadal si prende il primo set nella finale maschile del Roland Garros 2020. Nessun game concesso al numero 1 Atp Novak Djokovic: impressionante lo spagnolo, che conferma il suo dominio sulla terra rossa. Vero che il serbo ha comunque avuto le sue occasioni: ha infatti avuto tre palle break nel quarto game, quando avrebbe potuto recuperare almeno uno dei servizi che aveva concesso all’avversario. Nadal però è impressionante quando gioca a questi livelli: ha recuperato, sapendo bene che concedere uno spiraglio a un giocatore come Djokovic significa farlo rientrare totalmente in partita, e ha terminato un set che è il 19esimo vinto in questo Roland Garros 2020, a fronte di zero persi. Forse stanco per la battaglia di semifinale contro Stefanos Tsitsipas, adesso Djokovic deve immediatamente resettare questo primo parziale e iniziare a giocare la sua partita, per non subire quella che potrebbe anche essere un’umiliazione ma soprattutto per provare a vincere la finale del Roland Garros 2020, per quanto difficile in questo momento possa sembrare. (agg. di Claudio Franceschini)

DJOKOVIC NADAL (0-0) FINALE ROLAND GARROS 2020: SI GIOCA!

Comincia finalmente Djokovic Nadal, la finale maschile del Roland Garros 2020. Se dovesse vincere gli Open di Francia, il serbo diventerebbe uno dei pochissii giocatori ad aver vinto almeno due volte ogni Slam. A oggi ne esistono soltanto due, entrambi australiani: Roy Emerson, 12 Major in bacheca, ha conquistato due volte Roland Garros, Wimbledon e Us Open mentre ha 6 trionfi agli Australian Open mentre Rod Laver è riuscito per due volte a completare il Grande Slam di calendario, per un totale di 11 Slam. Sia Novak Djokovic che Rafa Nadal lo hanno fatto in carriera, ma lo spagnolo ha un solo titolo a Melbourne mentre a oggi il serbo ha vinto soltanto una volta il Roland Garros; il Grande Slam in carriera appartiene a più giocatori, oltre a questi due c’è ovviamente Roger Federer accompagnato anche da Andre Agassi e il leggendario Fred Perry, oltre ai due australiani sopra citati. Nadal ha la possibilità di agganciare il Re svizzero a quota 20 Major, il numero più alto tra gli uomini; Djokovic avvicinerebbe entrambi i rivali toccando i 19 Slam in bacheca. Come andrà a finire ce lo dirà come sempre il campo, perché finalmente sul Philippe Chatrier è tutto pronto e i due tennisti stanno per entrare sulla terra di Parigi e dunque mettiamoci comodi perché Djokovic Nadal, la finale del Roland Garros 2020, sta per prendere il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DJOKOVIC NADAL, FINALE ROLAND GARROS 2020: SPETTACOLO A PARIGI!

Djokovic Nadal, la straordinaria finale del Roland Garros 2020, è l’incrocio numero 56 di una straordinaria rivalità: ci avviciniamo alle 80 partite disputate tra Martina Navratilova e Chris Evert, e naturalmente il dato ci dice anche della longevità di due straordinari campioni. Il bilancio parla a favore di Novak Djokovic, che ha 29 successi contro i 26 di Rafa Nadal; siamo in perfetta parità per quanto riguarda le finali negli Slam, questa sarà la nona e i due giocatori ci arrivano con un record di 4 titoli a testa. L’ultima giocata è agli Australian Open, nel 2019: il serbo si era imposto con il risultato di 6-3 6-2 6-3 ma, se consideriamo l’ordine cronologico, è stato Nadal a portare a casa tre delle ultime quattro sfide. Due di queste lo spagnolo le ha conquistate al Roland Garros, ma spicca anche il successo degli Us Open 2013: il risultato era stato 6-2 3-6 6-4 6-1. In termini generali invece Djokovic Nadal si è giocata solo in finale negli ultimi tre appuntamenti: il serbo ne ha vinte due agli Australian Open, come già detto, e nella Atp Cup (sulla carta non era una finale secca, dunque) mentre Nadal ha trionfato ovviamente sulla terra rossa, agli Internazionali d’Italia dello scorso anno. (agg. di Claudio Franceschini)

DJOKOVIC NADAL, FINALE ROLAND GARROS 2020: SPETTACOLO A PARIGI!

Nessuna rivoluzione a Parigi: al Roland Garros 2020 ecco la finale Djokovic Nadal, un super classico per decretare chi vincerà questa sofferta e particolare edizione dell’Open di Francia, il torneo più importante del mondo su terra rossa. Se agli Us Open assenze e colpi di scena avevano portato al successo dell’austriaco Thiem, al Roland Garros ecco il ritorno della classica sfida tra Novak Djokovic e Rafa Nadal. I numeri sono impressionanti sotto ogni punto di vista: 55 precedenti confronti con Nole in vantaggio 29-26, 17 Slam per il serbo e 19 per lo spagnolo, che potrebbe eguagliare a quota 20 il grande amico-rivale Roger Federer oltre che arrivare a quota 13 nel solo Roland Garros – e nessun tennista al mondo ha mai vinto per 13 volte lo stesso torneo. Numeri talmente grandi che forse fanno anche perdere l’essenza di questa sfida tra due campioni che hanno segnato insieme a Federer un’epoca clamorosa del tennis. Dunque ci avviciniamo alla diretta Roland Garros 2020 per la finale maschile con il sapore di una epopea che dura ormai da molti anni ma sembra non finire mai. Sulla terra rossa di Parigi il favorito d’obbligo è sempre Nadal, ma di certo Djokovic non parte battuto: cosa succederà? Appuntamento alle ore 15.00 sul centrale Philippe Chatrier per scoprirlo.

DIRETTA ROLAND GARROS 2020, FINALE DJOKOVIC NADAL: IL CONTESTO

La finale Djokovic Nadal, l’epilogo in assoluto più atteso per coronare due intense settimane in diretta dal Roland Garros 2020, si è concretizzata con le due semifinali di venerdì, che hanno visto soffrire soprattutto Djokovic, il quale d’altronde ha dovuto affrontare un rivale tostissimo come il greco Stefanos Tsitsipas, battuto solamente in cinque set con il punteggio di 6-3, 6-2, 5-7, 4-6, 6-1 in favore di Nole. Fantastico per i primi due set, Djokovic non ha però concretizzato un match-point nel terzo set e così si è complicato la vita soffrendo fino a quando nel quinto è tornato a dominare. Rafa Nadal invece ha travolto l’argentino Diego Schwartzman in tre set, anche se pure lo spagnolo nel terzo set ha dovuto soffrire, prima di imporsi in 6-5, 6-3, 7-6 (0). A Parigi conquistare anche un solo set contro Rafa non è facile, come ha imparato nei quarti sulla propria pelle anche uno Jannik Sinner eccellente per almeno due parziali ma sconfitto comunque in tre set, e avere evitato di allungare la partita può dare al re del Roland Garros un po’ di freschezza in più. Ma quando c’è una finale Slam Djokovic Nadal, sbilanciarsi in pronostici non è mai una buona idea…

© RIPRODUZIONE RISERVATA