DIRETTA/ Roma Empoli (risultato finale 2-0): bel successo per i giallorossi!

- Fabio Belli

Diretta Roma Empoli streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 7^ giornata di Serie A, squadre in campo all’Olimpico.

El Shaarawy Roma gol Conference League lapresse 2021 640x300
I giocatori della Roma (Foto LaPresse)

DIRETTA ROMA EMPOLI (RISULTATO FINALE 2-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Olimpico della Capitale la Roma batte l’Empoli per 2 a 0. Nel primo tempo i padroni di casa sembrano cominciare bene la sfida andando alla conclusione ma senza inquadrare lo specchio della porta e gli ospiti perdono invece prematuramente Pinamonti a causa di un infortunio già al 30′, quando è stato rimpiazzato dal suo compagno Mancuso. I giallorossi riescono a passare in vantaggio al 42′ grazie alla rete messa a segno da Pellegrini, su assist di Mkhitaryan che realizza a sua volta il gol del raddoppio in avvio di secondo tempo, precisamente al 48′, insaccando la sfera ribattuta dalla traversa sul tiro potente di Abraham deviato dal portiere Vicario. Quest’ultimo tiene a galla i toscani nella parte finale dell’incontro compiendo un’altra buona parata su Abraham. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono alla Roma di portarsi a quota 15 nella classifica della Serie A mentre l’Empoli resta fermo con i suoi 9 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA ROMA EMPOLI STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Empoli sarà più correttamente una diretta streaming video sulla piattaforma DAZN, che da questa stagione detiene i diritti per trasmettere in esclusiva l’intero campionato di Serie A. Questa non è una delle partite che saranno visibili anche su Sky, di conseguenza il punto di riferimento sarà esclusivamente DAZN visibile tramite l’app su smart tv o pc o con l’ausilio di dispositivi mobili come tablet o smartphone.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Roma ed Empoli, il punteggio è sempre fermo sul 2 a 0. Il tempo passa ed il ritmo cala come accaduto nella frazione di gioco precedente con nuovamente Pellegrini a mandare il pallone largo al 63′ con un colpo di testa su cross di Zaniolo. Al 72′ Abraham rinnova il duello con Vicario che si salva in calcio d’angolo mentre Darboe è stato sostituito al 64′ da Cristante tra i calciatori della Roma forse a causa di un risentimento muscolare patito per i diversi impegni affrontati nei giorni scorsi. L’Empoli fatica ad avanzare e ad esprimersi soffrendo il dominio sin qui espresso dalla Roma. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Roma ed Empoli è cambiato nuovamente ed è adesso di 2 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi di Bajrami e di Haas al posto di Zurkowski e Bandinelli tra i calciatori dell’Empoli, i cambi effettuati non aiutano gli azzurri che subiscono anzi il gol del raddoppio da parte di Mkhitaryan, bravissimo ad incrociare il pallone ribattuto dalla traversa sulla potente conclusione di Abraham deviata dal portiere Vicario al 48′. Lo stesso ex centravanti del Chelsea impegna l’estremo difensore dell’Empoli conquistando un corner al 52′ che si rivela senza esito come quello guadagnato dagli uomini di Andreazzoli al 54′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Roma ed Empoli sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. Nel finale del primo tempo la Roma riesce a passare in vantaggio spezzando l’equilibrio iniziale grazie alla rete messa a segno al 42′ dal capitano Lorenzo Pellegrini, che festeggia il rinnovo del contratto con il club capitalizzando l’assist vincente offertogli dal suo compagno Mkhitaryan. Fino a questo momento il direttore di gara Giovanni Ayroldi, proveniente dalla sezione di Molfetta, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei tesserati delle due società in campo questa sera all’Olimpico di Roma. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Roma ed Empoli è ancora bloccato sullo 0 a 0 di partenza. I minuti scorrono sul cronometro e gli ospiti guidati dal tecnico Andreazzoli si ritrovano costretti ad effettuare una sostituzione in maniera prematura inserendo Mancuso già al 30′ al posto di Pinamonti a causa di un infortunio probabilmente di natura muscolare. Poco prima i toscani si erano in ogni caso fatti vedere in zona offensiva con Bandinelli al 27′, quando il suo spunto è finito di poco alto a Karsdorp battuto, approfittando di un’incertezza appunto della difesa romanista. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

Nel Lazio la partita tra Roma ed Empoli è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati da mister Mourinho a cercare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni andando alla conclusione al 3′ con Lorenzo Pellegrini, sparando contro la retroguardia avversaria. I giallorossi insistono ed il tiro insidioso di Mkhitaryan del 7′ viene deviato in calcio d’angolo. Al 9′ il lancio di Pellegrini è mal gestito da Marchizza che sfiora l’autogol.

Ecco le formazioni ufficiali: ROMA (4-2-3-1) – Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Smalling, Vina; Darboe, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. Allenatore: Mourinho. EMPOLI (4-3-1-2) – Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Viti, Marchizza; Zurkowski, Ricci, Bandinelli; Henderson; Di Francesco, Pinamonti. Allenatore: Andreazzoli. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

DIRETTA ROMA EMPOLI: GLI ALLENATORI

Verso la diretta di Roma Empoli, spendiamo adesso qualche parola per il confronto fra i due allenatori José Mourinho e Aurelio Andreazzoli. Un confronto che evidentemente non avrebbe senso come curriculum e trofei vinti in carriera, la Roma di José Mourinho però deve ripartire dopo la sconfitta di domenica scorsa contro la Lazio nel derby e la partita contro l’Empoli rischia di essere scomoda in tal senso, perché ogni risultato diverso dalla vittoria sarebbe una delusione.

Attenzione però agli uomini di mister Andreazzoli, tra l’altro un ex di questa partita: l’Empoli infatti finora ha vinto due volte su due in trasferta, dove si esaltano le caratteristiche della neopromossa squadra toscana, come ha imparato sulla propria pelle addirittura la Juventus. Andreazzoli dunque punta a un’altra grande sorpresa non avendo nulla da perdere, d’altronde Mourinho in carriera ha saputo gestire situazioni ben più complicate di una “semplice” sconfitta in un derby. Che cosa succederà all’Olimpico oggi? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ROMA EMPOLI: I TESTA A TESTA

Roma Empoli è una partita che qualche tifoso giallorosso continuerà forse a ricordare per quel fallo di Richard Vanigli su Francesco Totti, che quasi costò il Mondiale (poi vinto) al numero 10; parlando in termini più generali, è una partita che la squadra toscana non vince addirittura dal febbraio 2007, quando la squadra di Gigi Cagni sorprese quella di Luciano Spalletti con un gol di Nicola Pozzi, al 5’ minuto. Dq quel momento la Roma ha vinto 8 partite pareggiandone 3, e dunque dominando; c’è anche un 2-1 ai supplementari negli ottavi di Coppa Italia (gennaio 2015) con Rudi Garcia allenatore dei capitolini.

Possiamo anche estendere il discorso, e dire che l’Empoli non ha mai vinto allo stadio Olimpico: le uniche quattro vittorie contro la Roma sono arrivate al Castellani – due consecutive tra il novembre 1987 e il gennaio 1988 – mentre l’ultima volta in cui gli azzurri sono usciti da questa trasferta con almeno un punto è stata nel gennaio 2015, la partita era terminata 1-1 con il vantaggio di Massimo Maccarone, su calcio di rigore, e il pareggio di Maicon. Sulla panchina dell’Empoli sedeva Maurizio Sarri, in campo c’erano giocatori come Daniele Rugani, Mario Rui, Mirko Valdifiori e Matias Vecino, in panchina (subentrato nel secondo tempo) Piotr Zielinski. (Agg. di Claudio Franceschini)

ROMA EMPOLI: OLIMPICO PIENO PER MOU!

Roma Empoli, in diretta domenica 3 ottobre 2021 alle ore 18.00 presso lo stadio Olimpico di Roma, sarà una sfida valevole per la settima giornata d’andata del campionato di Serie A. Voglia di sorprendere da parte di entrambe le squadre: la Roma vuole dimenticare l’amara sconfitta nel derby che, come sempre accade nella Capitale, lascia strascichi per la squadra sconfitta. Già in Conference League è arrivata una risposta con lo 0-3 rifilato in Ucraina allo Zorya, ora Mourinho chiederà ai suoi di tornare ai 3 punti anche in campionato, con la Roma fin qui sempre vincente all’Olimpico tra Serie A e impegni Europei, derby a parte (giocato però formalmente in casa della Lazio).

L’Empoli però in quanto a voglia di stupire non è da meno, i toscani con il poker rifilato al Bologna domenica scorsa hanno confermato di avere un attitudine al gioco spettacolare e hanno messo in fila la seconda vittoria consecutiva dopo quella di Cagliari. Andreazzoli ritrova la Roma, sulla cui panchina giocò è perse la finale di Coppa Italia contro la Lazio del 26 maggio 2013. L’11 marzo 2019 i giallorossi hanno vinto 2-1 l’ultimo precedente in casa con l’Empoli con gol di El Shaarawy e Schick. L’Empoli non ha mai vinto in casa della Roma, ultimo risultato utile l’1-1 del 31 gennaio 2015.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA EMPOLI

Le probabili formazioni della diretta Roma Empoli, match che andrà in scena all’Olimpico di Roma. Per la RomaJosé Mourinho schiererà la squadra con un 4-2-3-1 come modulo. Questa la formazione di partenza: Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Zaniolo, Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. Risponderà l’Empoli allenato da Aurelio Andreazzoli con un 4-3-1-2 così schierato dal primo minuto: Vicario; Stojanovic, S. Romagnoli, Viti, Marchizza; Haas, S. Ricci, Bandinelli; Bajrami; Pinamonti, F. Di Francesco.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Olimpico di Roma, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Roma con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.40, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 5.50, mentre l’eventuale successo dell’Empoli, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 6.75.

© RIPRODUZIONE RISERVATA