DIRETTA/ Roma Fiorentina (risultato finale 3-1): doppietta Veretout, viola ko!

- Fabio Belli

Diretta Roma Fiorentina. Streaming video e tv. Espulsi Dragowski e Zaniolo, con una doppietta di Veretout e Mkhitaryan per Mourinho è buona la prima.

Mourinho Roma Serie A José Mourinho, allenatore Roma (da Facebook)

DIRETTA ROMA FIORENTINA (RISULTATO FINALE 3-1): DOPPIETTA VERETOUT!

Al 35′ della ripresa la Roma mette in ghiaccio il match con Veretotut che firma la doppietta personale contro la sua ex squadra: Shomurodov, che ha preso il posto di un ottimo Abraham, libera al tiro il francese che non sbaglia solo davanti a Terracciano. Il portiere viola proprio al 90′ evita il poker giallorosso con un grande intervento su Shomurodov, dopo 4′ di recupero arriva il triplice fischio finale: match turbolento e ricco di capovolgimenti di fronte, ma la Roma al VAR trova i centimetri giusti per mandare al tappeto la Fiorentina e prendersi l’importante prima vittoria in campionato. (agg. di Fabio Belli)

ROMA FIORENTINA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Fiorentina sarà in esclusiva su DAZN: la partita sarà dunque visibile in diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone o utilizzando l’applicazione direttamente sulla Smart tv. Sarà l’unica possibilità per vedere il match dell’Olimpico in diretta, non sarà disponibile la visione sui canali del digitale terrestre o quelli satellitari.

VERETOUT GELA I VIOLA

La Fiorentina inizia il secondo tempo con Castrovilli in campo al posto di Maleh. All’8′ però si ristabilisce la parità numerica: è ingenuo Zaniolo, già ammonito, nello spingere Nico Gonzalez, secondo giallo ed espulsione per l’attaccante giallorosso. Al 10′ ammonito anche Pulgar per un fallo su Veretout, al 12′ la Fiorentina va vicinissima al pareggio con Vlahovic che gira a rete un cross di Biraghi, ma Rui Patricio è super nella risposta. Al 14′ Rui Patricio dice no anche a Pulgar ma non può nulla al quarto d’ora quando Milenkovic si avventa su un gol di Pulgar e scarica a rete. Il pareggio però dura poco: al 17′ traversa della Roma di Abraham, al 20′ si ripete la scena del primo tempo: gol annullato a Veretout servito sul filo del fuorigioco, il VAR restituisce il vantaggio agli uomini di Mourinho. (agg. di Fabio Belli)

COLPISCE MKHITARYAN!

Al 24′ termina d’un soffio a lato una girata di Pellegrini, a sbloccare il risultato per i giallorossi è Mkhitaryan al 25′: Abraham serve l’armeno che scatta sul filo, gol inizialmente annullato ma il VAR segnala come Igor lo tenga in gioco per l’1-0 della Roma. Al 31′ Zaniolo ruba palla a Maleh e impegna severamente Terracciano che si distende a respingere, la Fiorentina però cresce nonostante l’uomo in meno e al 34′ Bonaventura elude la guardia di Vina e impegna Rui Patricio. Al 37′ il portiere portoghese neutralizza un colpo di testa di Igor, mentre al 45′ Vlahovic arriva solo con il braccio su un cross di Biraghi. Nel recupero viene ammonito Zaniolo, ma non ci sono altri sussulti con la Roma che chiude il primo tempo avanti di un gol e di un uomo contro la Fiorentina. (agg. di Fabio Belli)

ESPULSO DRAGOWSKI!

Partenza guardinga delle due squadre, al 9′ non si chiude d’un soffio una combinazione tra Nico Gonzalez e Callejon interessante per la Fiorentina, all’11’ Mancini non arriva a sfruttare una sponda di Zaniolo. Il primo ammonito della partita è Pellegrini al 13′ per un fallo su Nico Gonzalez, quindi al 16′ partita a una potenziale svolta: Abraham scappa via alla difesa viola e viene toccato da Dragowski in uscita fuori dall’area. L’arbitro valuta la chiara occasione da gol e la conseguente espulsione. Italiano inserisce Terracciano in porta richiamando in panchina Callejon, la Roma prova ad aumentare i giri per sfruttare la superiorità numerica. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI

La classica sfida Roma Fiorentina, di cui pure stanno facendo il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali, sarà diretta questa sera allo stadio Olimpico dall’arbitro Luca Pairetto della sezione Aia di Nichelino, che sarà affiancato dai due guardalinee Tegoni e Rossi, dal quarto uomo Di Martino, dall’addetto Var Mazzoleni e dall’assistente Avar Vivenzi, nella prima giornata della nuova Serie A. Adesso però torniamo a parlare del primo arbitro e lo presentiamo più nel dettaglio.

Luca Pairetto è un figlio d’arte, nato a Torino il 14 aprile 1984 e arbitro fin dal 2000, con una presenza già in Coppa Italia in questa stagione e un totale di 83 partite finora arbitrate nel campionato di Serie A, dove vanta un bilancio disciplinare di ben 381 cartellini gialli, 30 espulsioni delle quali ventuno per somma di ammonizioni e le altre nove per rosso diretto, infine i calci di rigore assegnati da Luca Pairetto sono finora ben 37 in Serie A. Ora però torniamo al presente e diamo la parola al campo per la diretta tra Roma e Fiorentina, dove pure è grande attesa per Abraham titolare: si comincia!

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. Allenatore: Jose Mourinho.

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Pulgar, Maleh; Callejon, Vlahovic, Gonzalez. Allenatore: Vincenzo Italiano. (Agg. di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ROMA FIORENTINA: GLI ALLENATORI

Pur impazienti di dare la parola al campo per la diretta tra Roma e Fiorentina, pure ci pare necessario dare un occhio anche ai protagonisti in panchina per la 1^ giornata di campionato. Ecco allora al debutto sulla panchina della Roma Jose Mourinho: lasciato anzi tempo il Tottenham, lo Special One, con un colpo a sorpresa è sbarcato nella Capitale e ora dopo le buone cose fatte vedere con i suoi in estate, è proto a farsi valere anche in campionato. Contro il portoghese oggi vi sarà poi Vincenzo Italiano, approdato a Firenze solo il 1 luglio 2021 (fallito l’accordo tra Gattuso e la società gigliata). Da molti considerati uno dei volti più giovani e interessanti sulle panchine italiane, Italiano pare ben attrezzato per guidare la Viola verso alti obbiettivi, dopo stagioni passate un po’ in sordina. Staremo a vedere. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Una grandissima classica del calcio italiano è quella che ci attende questa sera nella diretta di Roma Fiorentina, che vanta naturalmente un enorme numero di precedenti. Per fornirvi numeri che siano significativi anche per l’attualità, ci limitiamo agli ultimi dieci precedenti, che sono stati giocati dal febbraio 2017 ad oggi, nove in Serie A ma uno anche in Coppa Italia, nei quarti di finale dell’edizione 2018-2019. Bisogna ricordare quella partita, perché fu un clamoroso 7-1 della Fiorentina al Franchi di Firenze, che però d’altro canto è una delle sole due vittorie gigliate in questi dieci precedenti globalmente dominati dalla Roma, che infatti per il resto ha raccolto due pareggi e soprattutto ben sei vittorie. In particolare, negli ultimi due campionati la Roma ha vinto quattro partite su quattro, senza alcuna distinzione tra casa e trasferta: 1-4 esterno e 2-1 casalingo nel 2019-2020; 2-0 all’Olimpico e 1-2 al Franchi invece nel 2020-2021. La Fiorentina non vince a Roma dal colpaccio per 0-2 di sabato 7 aprile 2018: oggi i toscani sapranno invertire la tendenza? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ROMA FIORENTINA: MOU VUOLE CONCENTRAZIONE!

Roma Fiorentina, in diretta domenica 22 agosto 2021 alle ore 20.45 presso lo stadio Olimpico di Roma, sarà una sfida valevole per la prima giornata d’andata di Serie A. Dopo l’antipasto della Conference League, José Mourinho torna ufficialmente anche in Serie A alla guida di una Roma che vanta il maggiore investimento sul calciomercato tra i club italiani in questa estate, quasi 100 milioni per portare nella Capitale Rui Patricio, Vina, Shomurodov e Abraham, più i riscatti di Ibanez e Reynolds. Hanno lasciato la Capitale anche tasselli importanti della scorsa stagione come Dzeko, Pedro oltre a Florenzi di nuovo girato in prestito. La vittoria col Trabzonspor di giovedì scorso ha comunque mostrato una Roma già coriacea e capace di sfruttare le lacune avversarie al primo errore.

Dovrà tenerlo presenta la Fiorentina che ha vissuto un’estate travagliata, ma che con Vincenzo Italiano sta lavorando per costruire una squadra capace di far bene attraverso la chiave del gioco dopo le delusioni degli ultimi anni. Tiene banco il mercato con Dusan Vlahovic che ha grandi offerte e il presidente Commisso che cerca la strategia giusta per trattenerlo. L’esordio in Coppa Italia contro il Cosenza è stato convincere al netto delle difficoltà avversarie, con i calabresi ancora incompleti dopo il ripescaggio in Serie B. Partire con un buon risultato a Roma regalerebbe quella sferzata d’entusiasmo che la piazza viola aspetta da molto tempo.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA FIORENTINA

Le probabili formazioni di Roma Fiorentina, match che andrà in scena allo stadio Olimpico di Roma. Per la Roma, José Mourinho schiererà la squadra con un 4-2-3-1 come modulo. Questa la formazione di partenza: Rui Patricio; Karsdorp, Smalling, Mancini, Vina; Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Shomurodov. Risponderà la Fiorentina allenata da Vincenzo Italiano con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Dragowski; Venuti, Martinez Quarta, Pezzella, Biraghi; Castrovilli, Pulgar, Bonaventura; Nico Gonzalez, Vlahovic, Sottil.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Olimpico di Roma, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Roma con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.75, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.90, mentre l’eventuale successo della Fiorentina, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 4.50.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie