DIRETTA/ Sampdoria Juventus (risultato finale 2-0) streaming video: Defrel e Caprari!

- Claudio Franceschini

Segui Sampdoria Juventus in diretta streaming video: classica partita di fine stagione a Marassi, Massimiliano Allegri è all’ultima panchina bianconera ma altri potrebbero salutare.

Dybala Alex Ferrari Juventus Sampdoria lapresse 2019
Pronostico Sampdoria Juventus (Foto LaPresse)

DIRETTA SAMPDORIA JUVENTUS (RISULTATO FINALE 2-0): DECIDONO DEFREL E CAPRARI

Nella Juventus esce Chiellini ed entra Bonucci. Botta di Barreto dal limite dell’area con il pallone che termina in angolo. Nella Sampdoria esce Barreto ed entra Vieira. I padroni di casa stanno premendo per trovare la rete del vantaggio e chiudere alla grande la stagione. Terza sostituzione per la Juventus: esce Pereira, al suo posto Nicolussi Caviglia. Linetty serve Quagliarella che prova la girata ma non inquadra lo specchio. Nella Sampdoria esce Quagliarella ed entra Gabbiadini, grandissimi applausi per il centravanti autore di una grandissima stagione. Sponda di Ferrari per Vieira che per poco non trova il gran gol. Defrel! La sblocca la Sampdoria a cinque minuti dal termine! Grande aggancio del francese che fredda Pinsoglio. Il passaggio vincente è stato di Gabbiadini. Caprari! La Sampdoria chiude in bellezza! Grandissima punizione con la palla che si spegne all’incrocio. Termina il match, decidono le reti di Defrel e Caprari. (agg. Umberto Tessier)

CI PROVA KEAN

Inizia la ripresa tra Sampdoria e Juventus, speriamo di assistere ad una gara con più emozioni. Le due compagini non hanno effettuato alcun cambio. Bel cross di De Sciglio che pesca Kean, girata del centravanti con Rafael che respinge. Continua ad attaccare la Juventus a caccia del vantaggio, ci prova anche Dybala, palla che esce di poco fuori. Rugani commette fallo da dietro su Defrel e si becca il giallo. Botta potente di Ramirez da trenta metri, il trequartista non inquadra la porta. Prima sostituzione nella Sampdoria, fuori Ramirez e dentro Caprari. Nella Juventus deve uscire Emre Can per un infortunio alla caviglia, al suo posto c’è Portanova. Siamo intanto giunti al sessantesimo minuto, non si sblocca il match. I bianconeri sembrano ora più convinti. De Sciglio per Pereira che ci prova di tacco. (agg. Umberto Tessier)

SQUADRE AL RIPOSO

Praet serve Quagliarella che la mette in mezzo ma non trova compagni. Siamo intanto giunti alla mezzora di gioco, gara con pochissime emozioni. Bentancur prova la conclusione ma viene pescato in fuorigioco. Bentancur, tre tiri verso lo specchio, è il calciatore più attivo fino ad ora. Grandissima palla di Ramirez per Quagliarella che ci prova in acrobazia e per un soffio non trova il gol. Pereira mette un bel cross in mezzo, spizzata di Kean per Dybala che viene anticipato da Sala. Proteste di Ramirez che chiede un tocco di mano, l’arbitro fa proseguire. Termina una prima frazione che non ha presentato grandissime emozioni. Meglio la Juventu che ha sfiorato il gol con Bentancur, per la Sampdoria ci ha provato Quagliarella con una semi-rovesciata. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sampdoria Juventus non sarà trasmessa, perchè è esclusiva della nuova piattaforma DAZN: gli abbonati al servizio potranno comunque utilizzare la televisione, ma soltanto in caso abbiano una smart tv con connessione a internet e possano dunque installarvi l’applicazione. In alternativa naturalmente bisognerà comunque usufruire di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone per seguire questa partita di Serie A in diretta streaming video.

OCCASIONE PER BENTANCUR

Inizia il match tra Sampdoria e Juventus, prima della gara Quagliarella è stato premiato come il miglior attaccante della Serie A dalla Lega. Per Quagliarella c’è la ghiotta occasione di rinsaldare il primo posto nella classifica capocannonieri, la sfida dovrebbe essere molto aperta. Inizio di gara molto compassato con le due compagini che provano a trovare il varco giusto. De Sciglio dalla distanza, deviazione e corner per i bianconeri. Bella palla per Kean che viene pescato in fuorigioco, i ritmi restano sempre bassi. Prima occasione della gara! Cuadrado serve Kean in area che serve Bentancur, tiro in corsa che viene deviato in angolo. Dybala tenta la girata dopo il corner ma colpisce male. Un minuto dopo ci prova Emre Can da fuori, tiro da dimenticare. Meglio la Juventus in questo frangente di gara, siamo intanto giunti al ventesimo minuto di gara. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Inizia tra pochi minuti la diretta di Sampdoria Juventus e, mentre le formazioni ufficiali del match di Serie A stanno per fare il loro ingresso a Marassi, andiamo a controllare quanto fatto dai due club, alla viglia di questa ultima giornata di campionato. Ecco infatti che già da tempo la Juventus ha messo in cassaforte il titolo italiano: la Vecchia Signora è in testa alla classifica con 90 punti e un tabellino di 28 successi e 6 pareggi e vanta pure una differenza gol di 70:28. Grandi cose ha fatto pure la Sampdoria, che però non ha altro da chiedere alla stagione: i liguri infatti hanno messo a tabella 50 punti con 14 successi e 8 pareggi e inoltre hanno segnato 58 gol a fronte dei 51 subiti a oggi. Diamo quindi la parola al campo ora, si gioca al Marassi! SAMPDORIA (4-3-1-2): Rafael C.; Bereszynski, A. Ferrari, Colley, Sala; Praet, Linetty, E. Barreto; G. Ramirez; Quagliarella, Defrel. Allenatore: Marco Giampaolo JUVENTUS (4-3-3): Pinsoglio; De Sciglio, Chiellini, Rugani, Caceres; Cuadrado, Bentancur, Emre Can; Matheus Pereira, Kean, Dybala. Allenatore: Massimiliano Allegri (agg Michela Colombo)

I PRECEDENTI DI SAMPDORIA JUVENTUS

Diamo uno sguardo ora anche allo storico che unisce Sampdoria e Juventus, chiamate in campo oggi al Marassi per la 38^ giornata di Serie A. Ecco infatti che possiamo contare ben 130 testa a testa registrati tra primo campionato italiano e Coppa Italia, dal 1946 a oggi. In tutto quindi che possiamo ricordare pure di 26 vittorie della compagine ligure nello scontro diretto e 67 successi della Vecchia Signora, con pure 37 pareggi trovati finora. Ricordiamo infine che risale al turno di andata del campionato di Serie A che volge oggi al termine l’ultimo precedente registrato tra Sampdoria e Juventus, nella 19^ giornata fu poi la squadra bianconera ad avere la meglio in casa col risultato di 2-1, firmato coi gol di Cristiano Ronaldo a cui solo Quagliarella rispose nelle mercature. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

La diretta di Serie A Sampdoria Juventus è stata affidata al signor Luigi Nasca di Bari, nella 38^ giornata di campionato: in campo ecco che il fischietto verrà aiutato dagli assistenti Tasso e Raspollini, al quarto uomo Prontera e dal duo La Penna-Cecconi per il Var e Avar. Prima del fischio d’inizio vogliamo conoscere meglio il primo direttore di gara e dati alla mano notiamo che Nasca nella stagione che ormai volge al termine ha già diretto 16 incontri, di cui però nessuno nel primo campionato italiano. Ampliando il nostro raggio d’azione registriamo che nella sua carriera lo stesso Nasca ha incontrato la Sampdoria in tre occasioni, di cui l’ultima risalente alla stagione 2013-2014 della Coppa Italia. Non vi sono invece precedenti tra il direttore di gara e la Juventus. (agg Michela Colombo)

DIRETTA SAMPDORIA JUVENTUS: ORARIO E PRESENTAZIONE

Sampdoria Juventus sarà diretta dall’arbitro Nasca, e si gioca alle ore 18:00 di domenica 26 maggio: siamo arrivati alla 38^ e ultima giornata nel campionato di Serie A 2018-2019, e a Marassi si anticipa perchè queste due squadre sono ormai tranquille. La Juventus ha festeggiato domenica scorsa lo scudetto, sfilando sul prato dell’Allianz Stadium e sollevando l’ottavo trofeo consecutivo; raggiunti anche i 90 punti, daranno definitivamente l’addio a Massimiliano Allegri e forse a qualche giocatore (a parte Barzagli), provando a prendersi un altro risultato utile in una stagione comunque “macchiata” dalla precoce eliminazione in Champions League. La Sampdoria è sicura del nono posto: un miglioramento rispetto alle due stagioni precedenti, ma comunque ancora una volta la squadra non è riuscita a giocarsi l’Europa e questo potrebbe portare all’addio di Marco Giampaolo, ma anche a quello di Fabio Quagliarella che ha sostanzialmente vinto la classifica marcatori, ma proverà comunque a mettere a referto qualche altra rete. Vediamo dunque in che modo le due squadre si potrebbero presentare sul terreno di gioco del Luigi Ferraris nella lettura delle probabili formazioni, mentre aspettiamo la diretta di Sampdoria Juventus.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA JUVENTUS

Per Sampdoria Juventus si punta a recuperare Andersen, che però dovrebbe ancora rimanere fuori: dunque Alex Ferrari sempre al fianco di Colley, in porta Audero potrebbe riprendersi la maglia e giocare una partita da ex mentre sulle corsie laterali va verso la conferma Junior Tavares – a sinistra – con Sala che si gioca il posto con Bereszynski dall’altra parte. A centrocampo avremo poi Ekdal (altro ex) schierato da regista con Linetty e Praet che dovrebbero essere le mezzali; naturalmente sarà titolare Quagliarella, al suo fianco possibile Defrel con Caprari che è in ballottaggio con Gabbiadini per la terza maglia. La Juventus dovrebbe dare spazio a Pinsoglio tra i pali, ma per il resto avrà in campo tanti titolari: mancherà Chiellini, perciò Rugani o Caceres al fianco di Bonucci con De Sciglio e Alex Sandro sulle fasce. Con Matuidi e Bernardeschi squalificati, a centrocampo potrebbe tornare titolare Bentancur a meno che non si decida per Cuadrado da mezzala, al fianco di Pjanic e con Emre Can sul centrosinistra; in questo caso Mandzukic e Dybala avrebbero entrambi una maglia con Cristiano Ronaldo che agirebbe da esterno sinistro, lasciando al croato il ruolo di prima punta.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote Snai per scommettere su Sampdoria Juventus indicano nella squadra bianconera la favorita: vale infatti 1,87 volte la somma messa sul piatto il segno 2, che regola il successo esterno. Il segno 1, da giocare per la vittoria dei blucerchiati, vi farebbe vincere una somma corrispondente a 3,85 volte la puntata mentre il pareggio, eventualità regolata dal segno X, porta in dote un guadagno pari a 3,70 volte la giocata con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA