Diretta/ Sampdoria Spezia (risultato finale 2-1): inutile l’eurogol di Verde!

- Fabio Belli

Diretta Sampdoria Spezia. Streaming video e tv del match valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie A.

Sampdoria
Video Sampdoria Verona (Foto LaPresse)

DIRETTA SAMPDORIA SPEZIA (RISULTATO 2-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Luigi Ferraris di Genova la Sampdoria batte lo Spezia per 2 a 1. Nel primo tempo i padroni di casa riescono a passare in vantaggio al 15′ grazie all’autogol di Gyasi, complice la punizione battuta da Candreva, ma perdono prematuramente per infortuno Verre, già rimpiazzato al 20′ da Dragusin. Il raddoppio arriva al 36′ per merito del gol siglato da Candreva, su assist di Gabbiadini. Nel secondo tempo i blucerchiati continuano a gestire la situazione senza rischiare troppo. Nell’ultima parte dell’incontro si rivela inutile l’eurogol siglato da Verde nel recupero al 90’+5′. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono alla Sampdoria di portarsi a quota 9 nella classifica della Serie A scavalcando in questo modo i diretti rivali di giornata dello Spezia, rimasti appunto fermi a 7 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA SAMPDORIA SPEZIA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sampdoria Spezia è su DAZN. Sarà dunque una visione in diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone; sappiamo comunque che tre gare a giornata saranno fornite dalla televisione satellitare di Sky, l’anticipo del venerdì di questa settimana fa parte di questo pacchetto e dunque appuntamento anche su questi canali per i clienti della pay tv sul satellite, sui canali di Sky Sport.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Sampdoria e Spezia è ancora saldamente bloccato sul 2 a 0 maturato nel corso del primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori delle due squadre, i padroni di casa vanno al tiro da 50 metri con Gabbiadini al 55′, senza sorprendere l’estremo difensore Provedel. Intanto l’arbitro ha ammonito anche Candreva al 57′ per fallo ai danni di Sava. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Sampdoria e Spezia sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 2 a 0. Nel finale del primo tempo il solito Caputo si dispera sparando largo da ottima posizione al 32′ ma i suoi compagni trovano comunque il gol del raddoppio al 36′ per merito di Candreva, bravo ad insaccare la sfera di controbalzo su passaggio smarcante di Gabbiadini. Fino a questo momento il direttore di gara Michael Fabbri, proveniente dalla sezione di Ravenna, ha ammonito rispettivamente Bereszynski e Colley da una parte e Hristov dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Arrivati alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Sampdoria e Spezia è cambiato ed è adesso di 1 a 0. I minuti scorrono sul cronometro ed i blucerchiati riescono a passare in vantaggio al 15′ grazie all’autogol firmato da Gyasi, sfortunato nel deviare nella sua porta il calcio di punizione battuto da Candreva. La Samp è poi tuttavia costretta ad effettuare una sostituzione prematura inserendo Dragusin al posto di Verre già al 20′ a causa di un infortunio. Al 30′ è invece Audero a bloccare il tiro pericoloso di Bastoni. Intanto l’arbitro ha ammonito Hristov al 14′ tra i calciatori dello Spezia. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Liguria la partita tra Sampdoria e Spezia è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro le squadre sembrano studiarsi a vicenda sebbene siano i padroni di casa guidati dal tecnico D’Aversa a tentare di affacciarsi in zona offensiva con maggior insistenza in particolare con Caputo, poco preciso di testa su un’azione corale al 7′. Gli ospiti allenati da mister Thiago Motta provano a replicare con uno spunto di Maggiore contenuto dalla difesa avversaria intorno al 9′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

LE FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Pochissimi minuti al derby ligure Sampdoria Spezia: cosa potrebbe succedere a Marassi? Proviamo a immaginarlo in base alle statistiche di blucerchiati e spezzini nella prima parte del nuovo campionato di Serie A. La Sampdoria sta deludendo e ha appena 6 punti in classifica, frutto di una sola vittoria, tre pareggi e quattro sconfitte, di conseguenza ecco che pure la differenza reti (-5) piange per i blucerchiati, perché la Sampdoria ha segnato 11 gol ma ne ha pure subiti 16. Appena un gradino sopra in classifica ci sono i cugini dello Spezia: 7 punti con due vittorie, un pareggio e cinque sconfitte. I gol segnato sono 10 ma quelli al passivo sono addirittura 20, dunque per lo Spezia la differenza reti è un pessimo -10.

Adesso però non è più tempo di numeri o parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Sampdoria Spezia, poi a parlare dovrà essere il campo! SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Silva, Askildsen, Verre; Gabbiadini, Caputo. All. D’Aversa. SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Ferrer, Nikolaou, Hristov, Bastoni; Maggiore, Kovalenko; Strelec, Salcedo, Gyasi; Antiste. All. Motta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ALLENATORI

Per la diretta della Serie A di Sampdoria Spezia, spazio anche ai due allenatori che saranno in campo al Marassi nella nona giornata di campionato. A fare gli onori di casa oggi Roberto D’Aversa, tecnico dei doriani solo dallo scorso 4 luglio e pure tra gli allenatori italiani giovani più apprezzati. Con i blucerchiati pure D’Aversa ancora non suscitato grandi brividi, tenuto conto che la media punti registrata su 9 incontri è appena 1.00.

Di contro ecco un altro giovane allenatore molto apprezzato com è Thiago Motta, tecnico pure dello Spezia ma solo da quest’estate: che pure non ha fin qui realizzato immense cose. Per il brasiliano infatti la media punti è di solo 1.11 su nove partite disputate con i bianconeri. Per entrambi comunque vi è ancora parecchio tempo per stupire. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Manca sempre meno alla diretta di Sampdoria Spezia, un derby ligure che però a dire il vero vanta una tradizione quasi inesistente, perché incredibilmente queste due formazioni non si erano mai affrontate nella loro storia prima dello scorso campionato di Serie A 2020-2021, che è stato il primo di sempre per lo Spezia nella massima serie. Lo storico dunque è molto scarso, però almeno attuale: la prima partita di sempre risale a lunedì 11 gennaio di quest’anno e vide la vittoria casalinga per 2-1 dello Spezia contro i più illustri cugini della Sampdoria.

Al ritorno invece la partita è stata giocata a Marassi mercoledì 12 maggio scorso e terminò con un divertente pareggio per 2-2, dunque abbiamo un successo dello Spezia e un pareggio. La Sampdoria è ancora a secco di vittorie in questo derby “minore” della Liguria: i genovesi sapranno spezzare questa sera il piccolo tabù legato allo Spezia? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SAMPDORIA SPEZIA; PER D’AVERSA PUNTI CHE PESANO

Sampdoria Spezia, in diretta venerdì 22 ottobre 2021 alle ore 20.45 presso lo stadio Luigi Ferraris, sarà una sfida valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie A. Derby ligure che arriva in un momento molto delicato per i blucerchiati, che nonostante alcune prestazioni interessanti sono riusciti a raccogliere solamente un punto nelle ultime quattro giornate di campionato, con il pari casalingo per 3-3 contro la Sampdoria. A Cagliari è arrivata un’altra sconfitta e al tecnico D’Aversa serve ora un successo per consolidare la sua posizione in panchina.

Non sarà facile come uno Spezia che come nella passata stagione si sta confermando un osso duro per tutti, con l’ultima vittoria contro la Salernitana in casa che ha regalato ossigeno importante in classifica, dopo tre sconfitte consecutive. I bianconeri cercano la salvezza ma stanno comunque mettendo in luce individualità interessanti. Lo scorso 12 maggio 2-2 nell’unico precedente a Marassi tra le due squadre non solo in Serie A, ma in tutti i campionati professionistici, con lo Spezia che aveva invece vinto 2-1 in casa la sfida d’andata contro i blucerchiati.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA SPEZIA

Le probabili formazioni di Sampdoria Spezia, match che andrà in scena al Luigi Ferraris di Genova. Per la Sampdoria, Roberto D’Aversa schiererà la squadra con un 4-4-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Adrien Silva, Verre; Caputo, Quagliarella. Risponderà lo Spezia allenato da Thiago Motta con un 4-2-3-1 così schierato dal primo minuto: Provedel; Ferrer, Hristov, Nikolaou, Bastoni; Kovalenko, Maggiore; Antiste, Salcedo, Gyasi; Nzola.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Luigi Ferraris di Genova, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Sampdoria con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.70, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 4.00, mentre l’eventuale successo dello Spezia, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 4.60.

© RIPRODUZIONE RISERVATA