DIRETTA SBK/ Gp Olanda 2021 gara 2: terza vittoria nel weekend per Rea! (Superbike)

- Michela Colombo

Diretta Sbk: streaming video tv, orario e vincitore Superpole Race e gara 2 al Gran premio d’Olanda 2021 della Superbike, oggi 25 luglio 2021. Siamo ad Assen.

Sbk Superbike
Diretta Sbk (da Facebook)

DIRETTA SBK, GARA 2 GP OLANDA: TERZA VITTORIA NEL WEEKEND PER REA!

Terza vittoria in questo fine settimana per Jonathan Rea che fa en-plein: weekend da incorniciare per il campione del mondo in carica della Superbike che dopo gara 2 aumenta notevolmente il vantaggio su Toprak Razgatlioglu che resta a bocca asciutta per colpa di Garrett Gerloff che lo ha buttato giù alla prima curva, una battuta d’arresto pesantissima in ottica titolo con il turco che precipita a -37 dal pilota britannico. Piazza d’onore per Scott Redding mentre Andrea Locatelli si riprende il terzo posto che i commissari gli avevano cancellato questa mattina per non aver rispettato i track limit. Giù dal podio Chaz Davies, Alvaro Bautista, Michael van der Mark e Alex Lowes che negli ultimi giri hanno scavalcato Michael Ruben Rinaldi, letteralmente crollato nel finale e giunto al traguardo solamente in ottava posizione. Nono posto per Axel Bassani con Leon Haslam che completa la top 10. Punti iridati anche Rabat, Nozane, Mercado, Vinales e Sykes mentre restano a bocca asciutta Mantovani e Cresson. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK, GARA 2 GP OLANDA: REA A CACCIA DI LOCATELLI

Tutto fin troppo facile per Jonathan Rea che dopo aver perso parecchio terreno al via per non farsi coinvolgere nell’incidente che ha estromesso Toprak Razgatlioglu – buttato giù da Garrett Gerloff che se l’è cavata con un passaggio in corsia box – nel giro di pochi minuti ha recuperato tutto con gli interessi portandosi in seconda posizione, a sette decimi dal leader della corsa Andrea Locatelli che rincorre il suo primo podio in Superbike. Il pilota inglese della Kawasaki potrebbe tranquillamente accontentarsi della piazza d’onore vista la situazione ma da cannibale qual è cercherà di non lasciare nemmeno le briciole agli avversari. Alle spalle di Scott Redding troviamo Michael Ruben Rinaldi è sceso al quarto posto e non sarà facile per il riminese della Ducati tenere a bada Chaz Davies, Alex Lowes e Michael van der Mark, in particolare l’olandese è a caccia di un bel piazzamento dopo essere caduto stamattina durante la superpole race del Gran Premio d’Olanda in programma sulla pista di Assen. Gli altri italiani: 11^ Bassani, 17^ Mantovani. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK, GARA 2 GP OLANDA: RAZGATLIOGLU KO, VIA LIBERA PER REA

Nella corsa al titolo iridato Jonathan Rea riceve un aiuto insperato da Garrett Garloff che alla partenza di gara 2 ad Assen travolge Toprak Razgatlioglu che finisce a terra e termina nel peggiore dei modi il weekend. Approfittano del caos Andrea Locatelli e Michael Ruben Rinaldi che si portano al comando mentre il campione del mondo in carica della Superbike decide di non correre rischi e scivola in quinta posizione, vista la situazione gli basta un piazzamento anche non a podio per incrementare notevolmente il suo vantaggio in classifica nei confronti del turco. I due italiani che guidano la corsa devono comunque stare molto attenti – oltre allo stesso Rea – ad Alex Lowes e Scott Redding che vorranno sfruttare questa occasione per salire sul gradino più alto. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK, GARA 2 GP OLANDA: TUTTI SULLA GRIGLIA DI PARTENZA, VIA!

Ancora pochi minuti di attesa e poi si correrà anche gara 2 del Gran Premio d’Olanda, quinto appuntamento del mondiale 2021 di Superbike in programma sul circuito di Assen. Jonathan Rea, dominatore del weekend con la conquista della pole position nelle qualifiche e della vittoria in gara 1 e superpole race, partirà davanti a tutti. Al fianco del campione uscente ci saranno Michael Ruben Rinaldi e Toprak Razgatlioglu, che hanno concluso la corsa di questa mattina sul podio. Seconda fila per Andrea Locatelli (miglior piazzamento in carriera nonostante il podio sfumato per una penalità), Scott Redding e Alex Lowes, dietro di loro il terzetto formato da Tom Sykes, Garrett Gerloff e Chaz Davies. La griglia di partenza è formata dai primi nove della sprint race odierna mentre dal decimo posto in giù si tiene in considerazione i risultati della superpole. Così in quarta fila ci sono Leon Haslam, Michael van der Mark e Alvaro Bautista, per quanto riguarda gli altri italiani Axel Bassani scatterà dalla quinta fila, Andrea Mantovani – che ha preso parte all’evento grazie alla wild card concessa dagli organizzatori alla Kawasaki – si accomoderà in sesta fila. Sono previsti 21 giri per un totale di 95 chilometri. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK, SUPERPOLE RACE GP OLANDA: RAZGATLIOGLU E LOCATELLI PENALIZZATI, RINALDI SALE AL SECONDO POSTO DIETRO A REA!

Colpo di scena ad Assen dove si è appena conclusa la superpole race del Gran Premio d’Olanda valevole per il mondiale 2021 di Superbike. Confermatissima la vittoria di Jonathan Rea che ha fatto corsa a sé imprimendo un ritmo insostenibile per chiunque, alle spalle del campione uscente troviamo invece Michael Ruben Rinaldi che aveva tagliato il traguardo al quarto posto ma ha guadagnato ben due posizioni grazie alle penalità inflitte ai due piloti del team ufficiale Yamaha, Toprak Razgatlioglu e Andrea Locatelli, colpevoli secondo la direzione gara di non aver rispettato i track limit durante l’ultimo giro. Le immagini proposte dalla regia internazionale in effetti lasciano più di qualche dubbio ma al riminese della Ducati non interessa più di tanto visto che in questa maniera è lui a conquistare la piazza d’onore. Il turco mantiene almeno la terza piazza mentre il suo compagno di box perde il primo podio in carriera, anche se avrà comunque modo di rifarsi con gli interessi alle ore 14. Non cambia il resto dell’ordine d’arrivo. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK, SUPERPOLE RACE GP OLANDA: VINCE DI NUOVO REA, LOCATELLI TERZO E SUL PODIO!

Una volta che si è sbarazzato di Michael Ruben Rinaldi, Jonathan Rea è andato via e nessuno è stato più in grado di tenere il ritmo del campione uscente Superbike che così si è aggiudicato anche la superpole race del Gran Premio d’Olanda ad Assen. Il portacolori della Kawasaki partirà quindi dalla pole position in gara 2 e al suo fianco ci sarà Toprak Razgatlioglu che all’ultimo giro è riuscito a superare il riminese della Ducati che poi ha tagliato il traguardo in quarta posizione, beffato anche da uno splendido Andrea Locatelli che conquista il suo primo podio da quando corre nella categoria principale. Solo quinto Scott Redding che è calato di brutto nel finale precedendo Alex Lowes, alla fine ha chiuso in quinta piazza, alle spalle pure di uno splendido Andrea Locatelli. Con il sesto posto di Alex Lowes e il settimo di Garrett Gerloff abbiamo solo moto ufficiali nei primi sette, il primo degli “indipendenti” è Garrett Gerloff, ottavo davanti a Chaz Davies. Axel Bassani completa la top 10 dalla quale rimangono fuori Tito Rabat, Leon Haslam, Isaac Vinales, Leandro Mercado, Kohta Nozane, Andrea Mantovani, Loris Cresson e Alvaro Bautista, tutti hanno visto la bandiera a scacchi tranne Michael van der Mark, protagonista di una caduta spettacolare nelle fasi iniziali della mini-corsa. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK, SUPERPOLE RACE GP OLANDA: RINALDI AL COMANDO!

Ad Assen la superpole race della Superbike è cominciata con il cielo parzialmente nuvoloso, temperatura dell’aria di 22 gradi e l’asfalto che ne fa segnare 30. Nonostante la partenza a fionda, alla prima curva Jonathan Rea viene superato sia da Toprak Razgatlioglu che da Michael Ruben Rinaldi il quale balza furiosamente al comando cogliendo di sorpresa i due contendenti al titolo iridato. Il campione del mondo in carica è costretto a tirare il collo alla sua Kawasaki per tornare a ridosso del centauro riminese della Ducati, mentre alle loro spalle cadono sia Michael van der Mark e Alvaro Bautista, entrambi stanno bene ma la BMW dell’olandese è vistosamente danneggiata e i suoi meccanici dovranno compiere gli straordinari per ripararla in tempo per gara 2, mentre lo spagnolo è riuscito a rimettere in moto la sua Honda. Da segnalare che Tom Sykes è già risalito in ottava posizione mentre Garrett Gerloff è a ridosso della top 10 e ha messo nel mirino il nostro Axel Bassani. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK, GARA 2 GP OLANDA: VIA ALLA SUPERPOLE RACE!

I piloti della Superbike si stanno schierando sulla griglia di partenza per il via della Superpole Race in programma alle ore 11.10 ad Assen, sede del Gran Premio d’Olanda. Per la starting grid si tengono in considerazione i risultati delle qualifiche di ieri, per cui ci sarà sempre Jonathan Rea davanti a tutti, il campione del mondo in carica sarà affiancato ovviamente dal suo rivale numero uno nella corsa al titolo, Toprak Razgatlioglu, e da Scott Redding che in sella alla Ducati del team ufficiale Aruba.it è arrivato secondo in gara 1 e se non avesse perso troppo tempo nel duello con il collega turco avrebbe potuto dare filo da torcere al connazionale. Dopo la caduta di ieri, Michael Ruben Rinaldi proverà a riscattarsi e dalla seconda fila può ambire a un buon piazzamento per gara 2, così come Alex Lowes. La sesta casella rimarrà vuota poiché assegnata a Jonas Folger, infortunatosi a seguito di un brutto incidente per fortuna senza gravi conseguenze ma che gli impedirà di partecipare alle sessioni odierne. Idem con patate per Lucas Mahias che ha riportato una frattura al polso, saranno quindi solamente 19 i concorrenti che prenderanno parte alla mini-corsa da 10 giri con Andrea Locatelli e Axel Bassani che guadagnano una posizione, mentre Andrea Mantovani fa un balzo in avanti di due. Tom Sykes e Garrett Gerloff sono chiamati a compiere un’altra rimonta visto che dovranno accomodarsi in fondo al gruppo per essere caduti durante la superpole “classica”. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA SUPERBIKE

Ricordiamo subito a tutti gli appassionati che oggi la Superbike in diretta tv sarà disponibile per gli abbonati sulla piattaforma satellitare Sky: tutte le sessioni saranno visibili sul canale 208 Sky Sport MotoGp, anche in questa stagione casa di tutto il grande motociclismo. La diretta streaming video sarà di conseguenza garantita da Sky Go, sempre per gli abbonati. Possiamo però segnalare che oggi sarà garantita anche la visione in diretta tv in tempo reale di gara 2 sulla tv in chiaro: appuntamento su Tv8, canale numero 8 del telecomando. In ogni caso, un valido punto di riferimento per seguire la stagione della Superbike e in particolare questo Gp Gran Bretagna 2021 resta poi il sito Internet ufficiale del Campionato all’indirizzo www.worldsbk.com/it (per la versione in italiano), oppure l’account Twitter ufficiale che è @sbk_official.

DIRETTA SBK, SUPERPOLE RACE E GARA 2 GP OLANDA: RAZGATLIOGLU PRECEDE REA NEL WARM-UP

Il warm-up della Superbike ad Assen va in archivio con Toprak Razgatlioglu davanti a tutti con il tempo di 1’36”535, il turco vuole la rivincita dopo che ieri in gara 1 non è andato oltre il terzo posto, alle spalle del vincitore Jonathan Rea (secondo a quattro decimi di ritardo) e Scott Redding (settimo a +1”706). Terza posizione per Alvaro Bautista in sella alla Honda, quarto Leon Haslam che precede Michael van der Mark e Alex Lowes. Due italiani in top 10 con Andrea Locatelli ottavo e Michael Ruben Rinaldi decimo, in mezzo a loro Chaz Davies. Isaac Vinales, il fratello di Maverick, ha chiuso in undicesima posizione, dodicesimo Tom Sykes, tredicesimo un altro reduce della MotoGp come Tito Rabat, a seguire Garrett Gerloff e Leandro Mercado. Non hanno tempi significativi Kohta Nozane, Andrea Mantovani, Axel Bassani e Loris Cresson, mentre Jonas Folger e Lucas Mahias non sono scesi in pista perché infortunati. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK, SUPERPOLE RACE E GARA 2 GP OLANDA: WARM-UP, ECCO I NUOVI ORARI

Nuovi orari per il warm-up – che durerà solamente 10 minuti anziché 15 – del Gran Premio d’Olanda ad Assen: la Superbike scenderà in pista alle ore 9.50, con tre quarti d’ora di ritardo rispetto al ruolino di marcia a causa di una pozza d’acqua che si è formata in curva 5 per le forti precipitazioni notturne che hanno lavato la pista, i piloti troveranno quindi un asfalto “green” e non avranno più riferimenti rispetto alle giornate di ieri e venerdì. Piccolo cambio di programma anche per le classi Supersport e Supersport300, la prima categoria entrerà in azione alle ore 10.10 mentre la seconda dovrà pazientare fino alle ore 10.30. Restano invariati gli orari relativi alla superpole race e a gara 2. Adesso non sta piovendo sebbene non si escludano nuovi scrosci di pioggia nel primo pomeriggio. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK, SUPERPOLE RACE E GARA 2 GP OLANDA: RINVIATO L’INIZIO DEL WARM-UP!

Un piccolo intoppo sulla tabella di marcia ad Assen, dove oggi la Superbike è impegnata con la superpole race e gara 2 del Gran Premio d’Olanda, quinto appuntamento della stagione 2021. La pioggia caduta stanotte ha allagato la pista e i commissari hanno deciso di rinviare l’inizio del warm-up, originariamente previsto per le ore 9, a causa di alcune pozze d’acqua che si sono formate sulla sede stradale, in particolare all’ingresso di curva 5. La direzione corsa non vuole correre rischi e dare priorità soprattutto alla salute dei piloti, dopo quanto accaduto nella gara 1 di ieri con due piloti rimasti feriti in altrettante cadute e che a 24 ore di distanza, pur avendo ricevuto notizie rincuoranti sulle loro condizioni di salute (parliamo di Jonas Folger e Lucas Mahias) non potranno prendere parte alle sessioni odierne. Quasi sicuramente lo slittamento avrà ripercussioni anche sulle categorie Supersport 600 e Supersport 300. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK, SUPERPOLE RACE E GARA 2 GP OLANDA: VIA AL WARM-UP!

Stiamo per seguire la sessione di warm-up della classe Superbike, oggi ad Assen si disputerà la superpole race a metà mattinata e gara 2 del Gran Premio d’Olanda. In questo quarto d’ora di prove i protagonisti del mondiale affileranno le armi, all’appello però mancheranno ben due piloti, ci riferiamo a Jonas Folger e Lucas Mahias. Il tedesco è finito rovinosamente a terra quando mancavano 3 giri al termine di gara 1 e si è visto arrivare addosso la sua BMW ormai totalmente fuori controllo, per fortuna se l’è cavata con una forte contusione al fondoschiena, per precauzione i medici lo hanno dichiarato “unfit” e non sarà della partita. Così come il francese del team indipendente Puccetti (equipaggiato con Kawasaki) che ha riportato una frattura dello scafoide e con il polso rotto non è proprio il caso di rimontare subito in sella. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK , GP OLANDA 2021: GRAN FINALE AD ASSEN!

Eccoci ancora in diretta con la Sbk per il Gran premio d’Olanda 2021:  oggi, domenica 25 luglio 2021 saremo ancora ad Assen per assistere agli ultimi banchi di prova dei nostri beniamini della Superbike come Warm up, Superpole Race e gara 2, a cui ovviamente non vediamo l’ora di dare la parola. Dopo tutto con oggi verranno assegnati gli ultimi punti, sonanti, del fine settimana olandese, validi per la classifica del mondiale piloti, dove pure è asperrima battaglia tra Toprak Razgatlioglu e il pluri campione iridato Jonathan Rea: non sono dunque appuntamenti che possiamo perderci poi all’”università delle due ruote”. Consapevoli poi che ad Assen per la Superbike, l’imprevisto è davvero dietro l’angolo così come anche le scintille: ricordiamo che solo ieri in gara 1 è stato Rea a vincere davanti a un eccezionale Redding e a Toprak Razgatlioglu, ancora tra i piloti più in orma in questa prima parte della stagione. Ma chissà che accadrà oggi invece: solo dando il via alla diretta della Sbk del Gran premio d’Olanda 2021 lo scopriremo.

DIRETTA SBK, GP OLANDA 2021: ORARI SUPERPOLE RACE E GARA 2 AD ASSEN

Pronti, anzi impazienti di dare il via alla diretta della Sbk per le ultima tappe di questo appassionante Gran premio d’Olanda 2021 della Superbike tocca però ora rinfrescarci la memoria anche sugli orari e il programma che verranno osservati oggi, domenica 25 luglio. Non dovendo poi fare alcun calcolo con il fuso orario, ricordiamo che prima tappa sarà alle ore 9.00 per il Warm up, sessione di appena 15 minuti dove si metterà a punto il set up per la giornata. Da calendario poi la Superbike sarà poi in pista alle ore 11.00 italiane per la Superpole Race, prova breve che stabilisce la griglia di partenza di gara 2 e pure consegna pochi punti validi per il mondiale piloti. Attenzione poi alle ore 14.00 quando ad Assen daremo via alla diretta della Sbk per gara 2 del Gran premio d’Olanda 2021, ultima emozione di questo fine settimana, dove verrà assegnato punteggio pieno per la lotta al titolo mondiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA