Diretta/ Spezia Lazio (risultato finale 1-2) streaming tv: gol annullato a Pereira

- Fabio Belli

Diretta Spezia Lazio. Streaming video e tv del match valevole per la decima giornata d’andata del campionato di Serie A.

Serie A Luis Alberto De Paul
Probabili formazioni Serie A 12^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SPEZIA LAZIO (RISULTATO FINALE 1-2): GOL ANNULLATO A PEREIRA

Il finale di match vede lo Spezia coraggiosamente proteso in avanti e la Lazio cercare il contropiede in grado di chiudere la partita. Per due volte un fuorigioco di pochi centimetri non permette ai biancazzurri di chiudere anticipatamente il match, prima con Caicedo che aveva saltato anche Provedel, poi con Andreas Pereira che aveva segnato con un diagonale di pregevole fattura, ma aveva raccolto la palla già in posizione di offside. Nel finale però la difesa laziale è riuscita a serrare le fila e alla fine per Inzaghi arrivano 3 punti di platino: lo Spezia avrebbe sicuramente meritato di più, ma è stato evidente quanto il pensiero degli ospiti fosse teso al fondamentale impegno di Champions League di martedì prossimo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SPEZIA LAZIO IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Spezia Lazio sarà garantita in esclusiva sui canali di Sky Sport per i propri abbonati, i quali avranno di conseguenza la possibilità di seguire la partita di Serie A anche in diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Sky Go, come è prassi ormai per le sette partite di ogni giornata di Serie A trasmesse su Sky.

ACCORCIA NZOLA!

La ripresa inizia con Marchizza in campo nello Spezia al posto di Bastoni. I liguri attaccano subito a testa bassa, un errore di Luiz Felipe al 6′ innesca Farias che porta Reina sul fondo e prova ad appoggiare in rete, ma il pallone è lento e Radu può stopparlo sulla linea e metterlo in angolo. Lo Spezia comunque insiste anche se la Lazio prova a ribaltare il fronte con Marusic e Andreas Pereira, al 14′ primi cambi anche per Inzaghi che richiama in panchina Luis Alberto e Immobile inserendo Akpa Akpro e Caicedo. Lazzari spreca una buona chance in contropiede e al 19′ lo Spezia punisce la Lazio: Nzola parte in campo aperto, punta Acerbi che lascia troppo spazio all’avversario che infila con bravura Reina nel secondo piano. Cambia subito Italiano dopo aver accorciato le distanze con Maggiore e Farias che lasciano spazio a Deiola e Agudelo. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA MILINKOVIC-SAVIC!

Al 31′ la Lazio punge ancora in contropiede: Immobile si infila tra le linee e viene steso da Terzi lanciato a rete. La squadra di Inzaghi chiede l’espulsione ma l’arbitro ritiene la posizione di Chabot utile per lo Spezia e dunque non chiara occasione da gol. A chiudere ogni polemica ci pensa Milinkovic che sulla conseguente punizione dal limite insacca la rete dello 0-2. Lo Spezia comunque continua a spingere, Matteo Ricci su punizione impegna un Reina comunque sicuro nella presa, quindi al 43′ buco a destra nella Lazio, arriva un cross per la testa di Chabot che da buona posizione piazza però il pallone tra le braccia di Reina. Quindi al 45′ Radu svirgola un pallone in area che Nzola piazza però a lato. Liguri poco fortunati, la Lazio sfrutta la sua qualità negli spazi e va al riposo in doppio vantaggio. (agg. di Fabio Belli)

PALO DI BASTONI!

Dopo il gol di Immobile lo Spezia prova immediatamente a reagire, al 19′ grande iniziativa di Gyasi che vince il contrasto con Acerbi e conclude a lato a due passi da Reina. Al 21′ il portiere spagnolo neutralizza un cross basso e teso in area di Bastoni, quindi al 24′ il primo ammonito della partita è Bastoni nello Spezia per un intervento a braccio largo su Lazzari. Subito dopo però è proprio Bastoni a sfiorare il gol, liberandosi al tiro in area e colpendo un clamoroso palo a Reina battuto. Lo Spezia attacca l’area biancazzurra anche con sette uomini e la Lazio è difensivamente in difficoltà, cercando però sempre di essere pronta a ripartire come in occasione del gol di Immobile. (agg. di Fabio Belli)

COLPISCE IMMOBILE!

Lo Spezia prova subito ad aggredire la Lazio e al 3′ sfiora il gol con una gran botta di Estevez che Reina con reattività riesce a deviare sul palo. Al 10′ sugli sviluppi di un corner stacca di testa Maggiore ma il pallone finisce alto, la Lazio cerca il break sulle ripartenze ma Immobile e Luis Alberto si fanno pescare in fuorigioco. Al quarto d’ora però la palla giusta la ruba Sergej Milinkovic-Savic, che sbuca alle spalle di Maggiore e lancia in profondità Immobile che avanza da posizione defilata sulla sinistra, si accentra e piazza il pallone tra le gambe di Provedel per il vantaggio biancazzurro. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI, VIA!

Diamo uno sguardo in attesa della diretta di Spezia Lazio ai numeri delle due squadre. I biancocelesti di Simone Inzaghi stanno al momento zoppicando un po’ in Serie A rispetto alla scorsa stagione. Al momento i biancocelesti sono noni in classifica con 14 punti a fronte di 4 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte.L’attacco biancoceleste ha fatto bene con 14 reti siglate fino a questo momento, mentre la difesa zoppica con 16 gol incassati la peggiore delle prime 11 posizioni insieme a quella dell’Atalanta. Considerando il suo stato di neopromossa sicuramente lo Spezia sta facendo molto bene con 10 punti dopo 9 partite. Al momento sono arrivati 2 successi, 4 pari e 3 ko. I liguri hanno un attacco importante con 13 reti siglate fino a questo momento, dietro però qualcosa ancora non va per il meglio con 17 reti incassate peggio solo Benevento (21), Torino (22), Genoa (18) e Crotone (20). I migliori marcatori sono Ciro Immobile con 5 gol e Nzola con 3. SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Terzi, Chabot, Bastoni; Estevez, Ricci, Maggiore; Gyasi, Nzola, Farias. A disposizione: Krapikas, Rafael, Erlic, Marchizza, Sala, Mastinu, Bartolomei, Deiola, Ismajli, Vignali, Agudelo, Piccoli. Allenatore: Italiano. LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Pereira, Immobile. A disposizione: Strakosha, Patric, Hoedt, Anderson, Parolo, Escalante, Akpa Akpro, Cataldi, Fares, Moro, Correa, Caicedo. Allenatore: Inzaghi.

DIRETTA SPEZIA LAZIO: ALLENATORI

Manca sempre meno alla diretta di Spezia Lazio. Per Vincenzo Italiano la prima stagione da allenatore in Serie A si sta rivelando davvero interessante: i liguri hanno 10 punti in classifica e attualmente si trovano ben al di sopra della zona retrocessione. Il tutto, giocando senza Andrej Galabinov che aveva timbrato i primi 3 gol in campionato: attenzione perché questo allenatore ha già dimostrato in passato di poter fare la differenza, conducendo l’Arzignano Valchiampo al terzo posto in Serie D per poi centrare la promozione nel campionato cadetto con il Trapani. Un tecnico dunque che in ogni categoria nella quale ha allenato ha lasciato il segno, come dimostra l’aver traghettato lo Spezia alla Serie A per la prima volta nella sua storia, e dopo anni di tentativi falliti; ha un anno meno di Simone Inzaghi che è molto più affermato ma ha anche iniziato prima e fatto meno gavetta, sarà dunque un incrocio interessante tra due allenatori ancora giovani e che possono dare molto al calcio italiano. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

La diretta di Spezia Lazio si gioca oggi per la prima volta in assoluto, non ci sono precedenti in gare ufficiali. L’unica gara che possiamo raccontare è un’amichevole giocata alle ore 17 del 24 luglio 2013 terminata 3-0 per i biancocelesti. In quell’occasione in gol andarono Ederson e Rozzi quest’ultimo autore di una doppietta. I biancocelesti hanno iniziato la stagione con qualche difficoltà di troppo rispetto alla scorsa stagione e concentrandosi maggiormente sulla Champions League. I ragazzi di Simone Inzaghi hanno 14 punti dopo 9 gare grazie a 4 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte. Lo Spezia potrebbe metterli in difficoltà, considerata una delle grandi sorprese di questa stagione considerando che finora ha collezionato da neopromossa 10 punti giocando un ottimo calcio.

ESAME OSTICO PER INZAGHI

Spezia Lazio, in diretta dall’Orogel Stadio-Dino Manuzzi di Cesena in programma sabato 5 dicembre 2020 alle ore 15.00, sarà una sfida valevole per la decima giornata d’andata del campionato di Serie A. Sfida delicata per la Lazio che non può sbagliare dopo la brutta sconfitta interna contro l’Udinese, ma al tempo stesso la mente dei biancazzurri è proiettata all’appuntamento cruciale di martedì contro il Bruges che potrebbe spalancare le porte degli ottavi di finale di Champions League per gli uomini di Inzaghi. Per Immobile (sempre più decisivo anche a livello internazionale e a caccia del record assoluto di Silvio Piola per gol realizzati con la Lazio) e compagni però perdere ancora terreno in campionato potrebbe creare grandi problemi: proverà ad approfittare dello stress degli avversari uno Spezia che a Cagliari ha riacciuffato un pareggio molto prezioso nell’ultimo turno di campionato. Con 10 punti i liguri sono a +4 dal terzultimo posto nel loro primo campionato assoluto di Serie A e con un gioco brillante hanno stupito in questo avvio di campionato.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA LAZIO

Le probabili formazioni di Spezia Lazio, sfida che andrà in scena presso l’Orogel Stadium-Dino Manuzzi di Cesena. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Vincenzo Italiano con un 4-3-3: Provedel; Ferrer, Terzi, Erlic, Bastoni; Estevez, Ricci, Maggiore; Gyasi, Nzola, Farias. Gli ospiti guidati in panchina da Simone Inzaghi schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 3-5-2 come modulo di partenza: Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Serie A tra Spezia e Lazio queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 5.50, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 4.00 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 1.60.



© RIPRODUZIONE RISERVATA