DIRETTA/ Super-G St Moritz streaming video Rai: Brignone-Curtoni, che Italia!

- Mauro Mantegazza

Diretta super-G St Moritz streaming video Rai: orario, risultato live, favorite ed azzurre per la gara di Coppa del Mondo di sci femminile (oggi 12 dicembre).

Brignone gigante
Federica Brignone (Foto LaPresse)

DIRETTA SUPER-G ST MORITZ:  BRIGNONE-CURTONI!

Si è ormai definitivamente conclusa la diretta del Super-G di St Moritz, per la coppa del mondo di sci femminile e dunque possiamo confermare la eccezionale vittoria di Federica Brignone, che diventa dunque l’azzurra più vincente di sempre, superando anche il precedente record di Deborah Compagnoni. Dietro di lei pure sale sul podio anche Elena Curtoni, autrice oggi  di una prova veramente speciale sulla neve svizzera: pure sale ancora sul podio anche Mikaela Shiffrin,  che è riuscita a ripararsi dai tanti attacchi al podio occorsi anche negli ultimi minuti dalle atlete che avevano un pettorale più alto.

Come annunciato prima, nel finale sono stati gran movimenti entro le prime posizioni della classifica, visto che le recenti condizioni della pista elvetica erano più favorevoli: pure ora troviamo nella top ten Alice Robinson, e Ramona Siebenhofer (partite rispettivamente con il numero 26 e 31),  con Sofia Goggia che dunque è appena scivolata alla sesta piazza, con un gap di 75 centesimi dall’ottimo 57.81 segnato da Brignone. Di fila ancora Jasmine Flury e Marta Bassino, con Francesca Marsaglia e Michelle Gisin nella top ten. Nonostante dunque gli ultimi inserimenti, è stata davvero una grande prova per l’Italia oggi a St Moritz: lo squadrone azzurro è in condizione eccezionale! (agg Michela Colombo)

SUPER BRIGNONE, CHE ITALIA!

Già le prime 30 atlete si sono presentata al cancelletto di St Moritz per la diretta del secondo Super-G ma di fatto la gara non è affatto conclusa, visto che anche le sciatrici del pettorale alto stanno andando davvero forte. Pure al momento a dominare nella classifica dei tempi è la nostra Federica Brignone, che partita col pettorale numero 9 ha segnato il primo tempo di 57.81.

Alle spalle dell’azzurra pure è grandissima Italia: al secondo posto abbiamo infatti Elena Curtoni, con un gap di appena 11 centesimi, mentre completa il podio Mikaela Shiffrin, con un gap di 43 centesimi. Dietro quarta è Alice Robinson, che pur partita col il numero 26 è ora a solo 52 centesimi di ritardo: nella top ten pure troviamo Sofia Goggia, con Jasmine Flury ottima sesta e ancora le azzurre Bassino e Marsaglia con Gisin e Gauthier decima con un gap di +1.14 da Brignone.  Pure il vento ora sta decisamente favorendo le atlete: ci attendiamo nuovi colpi di scena in vetta! (agg Michela Colombo)

DIRETTA SUPER-G ST MORITZ STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del super-G di St Moritz avrà inizio alle ore 10.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Svizzera (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING SU RAIPLAY

BRIGNONE PRIMA

Siamo finalmente nel vivo della diretta del Super-G di St Moritz, ma pure in questo ultimi minuti sono stati nuovi problemi sul tracciato elvetico per questa tappa della Coppa del mondo di sci femminile. Solo poco fa la gara, già cominciata in ritardo per il forte vento in cima, è stata a lungo interrotta per permettere i soccorsi a Lara Gut Behrami, vittima di una bruttissima caduta sul tratto della compressione.

Per l’elvetica , finita nelle reti, pure pare essere stato solo una gran botta e un gran spavento: dopo un primo soccorso a bordo pista la sciatrice ticinese si è rialzata sulle proprie gambe ed è arrivata, sci ai piedi, al traguardo finale. Vista questa nuova interruzione, di fatto fin qui sono scese appena le prime 10 atlete. Al momento a dominare è il primo tempo di Federica Brignone, che ha fermato il crono del 57.81: dietro l’azzurra un’ottima Mikaela Shiffrin, con Michelle Gisin subito dietro. (agg Michela Colombo)

RITARDO PER VENTO

Piccolo intoppo per la diretta del Super-G di St Moritz, bella prova per la coppa del mondo di sci femminile. Purtroppo il forte vento sta dando ora particolarmente fastidio sul tracciato svizzero e dunque in extremis i commissari di gara hanno deciso di fermare tutto, non riunendo ci fossero al momento le condizioni di sicurezza per permettere il regolare svolgimento della prova.

Pure per fortuna al momento non vi sono voci di cancellazione, anzi: la diretta del Super-G di St Moritz, secondo le ultime segnalazioni avrà inizio giusto tra pochi minuti, alle ore 11.15, ma le sciatrici affronteranno una partenza fortemente ribassata, per evitare le folate di vento che tormentano la parte lata del tracciato. Di fatto la gara è stata abbassata di ben 400 metri: ci attende allora un Super-g tiratissimo, dove saranno pure distacchi minimi. Attendiamo ora il nuovo via! (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA!

Tutto è pronto per la partenza del super-G di St Moritz e, dal momento che la celebre località svizzera ha già esaltato in passato Sofia Goggia e Federica Brignone, ci fa molto piacere sottolineare che il rapporto umano tra le due grandi campionesse dello sci azzurro sembra essere in netto miglioramento. Domenica scorsa ha fatto notizia l’abbraccio fra Sofia e Federica dopo la vittoria della bergamasca nel super-G di Lake Louise che ha completato un weekend trionfale per l’olimpionica.

La stessa Sofia Goggia in seguito ha dichiarato: “il suo abbraccio (di Federica, ndR) mi ha fatto vibrare il cuore, ultimamente andiamo molto d’accordo”. Pare che la rivalità sia cominciata proprio ai Mondiali 2017 a St Moritz, sarebbe bello “seppellirla” nella stessa località. Poi certo, lo sci è uno sport individuale e di conseguenza in pista Brignone e Goggia saranno avversarie, ma per il bene dell’Italia: parola dunque al cronometro adesso, perché il super-G di St Moritz inizia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SUPER-G ST MORITZ: GOGGIA E BRIGNONE PER L’ITALIA

Cresce sempre più l’attesa per la diretta del super-G di St Moritz, secondo atto del weekend femminile di Coppa del Mondo di sci in Svizzera che è totalmente dedicato proprio al super-G, specialità nella quale le ragazze hanno già gareggiato ieri. L’Italia è al top in questo esercizio che richiede di unire la grande velocità ad una altrettanto notevole capacità di condurre le curve e allora speriamo di divertirci ancora, come in super-G d’altronde era successo già domenica scorsa con la vittoria di Sofia Goggia a Lake Louise.

Le avversarie sono senza dubbio tante ed agguerrite, ma le aspettative sono alte, anche perché in super-G a St Moritz già nel 2019 avevamo avuto una doppietta italiana, con la vittoria di Sofia Goggia che aveva preceduto per un solo centesimo Federica Brignone. Senza dilungarci troppo: sarà ancora una volta una gara da non perdere con le nostre ragazze, andiamo allora a leggere tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta del super-G di St Moritz.

DIRETTA SUPER-G ST MORITZ: FOCUS SULLE DOPPIETTE

La diretta del super-G di St Moritz ci propone dunque la seconda gara consecutiva nella stessa specialità: il calendario anomalo dettato dal Covid ha imposto questa soluzione in diverse occasioni già nella scorsa stagione e pure il Circo Bianco 2021-2022 ne ricalca le orme. Questa stagione infatti ci ha già proposto il doppio slalom di Levi, con due vittorie di Petra Vlhova fra i pali stretti in Finlandia, poi naturalmente la doppia discesa di Lake Louise con due successi di Sofia Goggia che avrebbe poi calato il tris vincendo anche il super-G. Dobbiamo dire che anche nella scorsa stagione le doppiette ci avevano portato bene: a dicembre c’erano stati a Courchevel due giganti vinti da Marta Bassino e Mikaela Shiffrin e in Val d’Isere due discese divise tra Corinne Suter e Sofia Goggia.

A gennaio le doppiette furono ancora più dolci per l’Italia: doppio gigante di Kranjska Gora con doppia vittoria di Marta Bassino su una pista difficilissima, due discese a Crans Montana vinte entrambe da Sofia Goggia e decisive per il successo nella Coppa di specialità nonostante il successivo infortunio della bergamasca. La parte finale della stagione esaltò dunque Lara Gut quando la velocità propose altre doppiette, cioè in super-G a Garmisch e in discesa in Val di Fassa, con quattro vittorie per la ticinese. Tra le donne dunque le doppiette sono frequenti: il verdetto della gara di ieri potrebbe illuminarci anche su ciò che succederà oggi…





© RIPRODUZIONE RISERVATA