DIRETTA/ Taranto Fidelis Andria (risultato finale 2-1): la ribalta Santarpia!

- Fabio Belli

Diretta Taranto Fidelis Andria. Streaming video e tv del match valevole per la decima giornata d’andata del campionato di Serie C.

taranto_gruppo_esultanza_aeroplano_lapresse_2017
Diretta Juve Stabia-Taranto, Foto LaPresse

DIRETTA TARANTO FIDELIS ANDRIA (RISULTATO FINALE 2-1): LA RIBALTA SANTARPIA!

Il Taranto riesce alla fine a spuntarla nel derby pugliese, battendo 2-1 la Fidelis Andria in una sfida equilibrata ma che è stata alla fine decisa dal gol di Santarpia al 29′ della ripresa. Rete decisiva firmata su assist di Civilleri, gran bel destro di Santarpia sul quale il portiere dell’Andria Dini non è riuscito ad intervenire. Nel finale di match la Fidelis tenta il tutto per tutto prima con Zampano e poi con Bonavolontà che trova però l’ultima, decisiva parata di Chiorra che permette così al Taranto di tornare alla vittoria dopo un momento difficile. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA TARANTO FIDELIS ANDRIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv della partita Taranto Fidelis Andria di Serie C non sarà disponibile sui canali del satellite o del digitale terrestre. Per poter seguire la gara, come di consueto bisognerà essere abbonati alla piattaforma digitale Eleven Sport. Tramite l’applicazione dedicata è possibile accedere alla diretta streaming video, disponendo di una connessione ad internet e un dispositivo mobile come smartphone, tablet o PC. In alternativa è possibile utilizzare anche una Smart TV.

SARANITI RISPONDE A SABATINO

Il secondo tempo parte in equilibrio allo stadio Jacovone ma al 7′ è la Fidelis Andria a trovare il vantaggio: su azione da calcio d’angolo il pallone finisce nella disponibilità di Sabatino che conclude di prima intenzione e non lascia scampo a Chiorra. Ci prova Giovino su punizione ma il Taranto soffre prima di trovare l’episodio che gli permette di riequilibrare la partita. Atterramento in area di Giovinco da parte di Alcibiade, è calcio di rigore che Saraniti trasforma con freddezza, portando il punteggio fra Taranto e Fidelis Andria sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

PACILLI SPRECA

Resta equilibrato il derby pugliese, al 31′ ci prova Marsili con una gran botta al volo che finisce di poco alta sopra la traversa, l’Andria risponde al 37′ con un’incursione di Tulli che si presenta a tu per tu con Chiorra, facendosi però anticipare dal portiere avversario in uscita. Al 38′ Bellocq diventa il primo ammonito della partita, mentre il primo tempo si chiude con una doppia chance per Pacilli, che non riesce però a sbloccare il risultato con Taranto e Fidelis Andria che vanno al riposo sullo 0-0 allo stadio Erasmo Jacovone. (agg. di Fabio Belli)

BLACK OUT DI 5′

Il Taranto prova immediatamente a prendere il controllo della partita, al 5′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo buon inserimento di Civilleri che di testa non riesce però a centrare il bersaglio. 5′ di interruzione tra il 17′ al 22′ per un black out alle luci dello stadio Jacovone ma il problema viene rapidamente risolto: le due formazioni possono usufruire entrambe di un calcio di punizione interessante ma il gioco fatica a decollare e il risultato fra Taranto e Fidelis Andria resta sullo 0-0, in un primo tempo che avrà dunque un recupero piuttosto robusto per il sopra citato black out. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Il derby pugliese Taranto Fidelis Andria sta per prendere il via: come ci arrivano le due formazioni? Rispondiamo con le statistiche delle compagini nel girone C di Serie C. Il Taranto fino a questo momento ha raccolto 13 punti con tre vittorie, quattro pareggi e due sconfitte, è una squadra che segna poco (sette gol) ma subisce ancora meno (sei reti al passivo), di conseguenza per il Taranto la differenza reti è ad oggi pari a +1.

Molto più difficile il momento dei cugini della Fidelis Andria, che è infatti ultima in classifica con 6 punti, frutto di una vittoria, tre pareggi e ben cinque sconfitte. Ecco dunque pure una differenza reti largamente negativa (-8) per la squadra di Andria, che ha segnato appena sette gol e ne ha invece incassati 15. Adesso però non è più tempo di numeri e parole, perché fra pochissimo parleranno i protagonisti sul campo: Taranto Fidelis Andria comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Il derby pugliese Taranto Fidelis Andria si è giocato parecchie volte, spesso e volentieri – almeno in epoca recente – in Serie D: per esempio la scorsa stagione, quando si è registrato un doppio 1-1 tra due squadre che poi sono salite a braccetto in Serie C. Possiamo anche dire che tre volte nelle ultime quattro questa partita è finita 1-1; in mezzo c’è stato un successo esterno del Taranto (dicembre 2019), per trovare l’ultima vittoria della Fidelis Andria dobbiamo tornare all’ottobre 2018 e ancora una volta nel campionato di quarta divisione.

I biancazzurri erano allenati da Alessandro Potenza, nel primo tempo avevano trovato la doppietta di Matias Cristaldi cui il Taranto aveva risposto con Stefano D’Agostino, salvo poi incassare la terza rete al 90’ con autore Emanuele Manno. I rossoblu invece non festeggiano un successo allo Iacovone dal settembre di due anni prima, e in questo caso eravamo in Serie C: nel primo tempo la squadra allenata da Aldo Papagni si era portata in vantaggio con un colpo di testa di Mauro Bollino, in pieno recupero nella ripresa il rigore di Alessio Viola aveva definitivamente chiuso i conti. (agg. di Claudio Franceschini)

TARANTO FIDELIS ANDRIA: SFIDA AD ALTA TENSIONE

Taranto Fidelis Andria, in diretta mercoledì 20 ottobre 2021 alle ore 21.00 presso lo stadio Erasmo Jacovone di Taranto, sarà una sfida valevole per la decima giornata d’andata del campionato di Serie C. Un derby pugliese che arriva in una fase delicata per entrambe le squadre. Il Taranto dopo tre pareggi consecutivi è caduto pesantemente sul campo del Catanzaro ed ha dovuto fare dei passi indietro rispetto all’eccellente avvio di stagione in cui i rossoblu si erano affacciati anche verso la vetta della classifica.

Dall’altra parte la Fidelis Andria resta ultima in classifica, dopo tre sconfitte consecutive i biancazzurri sono tornati a fare punti pareggiando 1-1 in casa contro l’Avellino, restando comunque staccati di una lunghezza dal penultimo posto in classifica. Lo scorso anno le due squadre erano nello stesso girone del campionato di Serie D, 1-1 nell’ultimo precedente a Taranto datato 10 marzo 2021, al 28 ottobre 2018 risale l’ultimo successo dell’Andria, 1-3, allo stadio Jacovone. 2-0 per il Taranto nell’ultima vittoria interna rossoblu datata 18 settembre 2016.

PROBABILI FORMAZIONI TARANTO FIDELIS ANDRIA

Le probabili formazioni della diretta Taranto Fidelis Andria, match che andrà in scena allo stadio Erasmo Jacovone di Taranto. Per il Taranto, Giuseppe Laterza schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Chiorra; Riccardi, Zullo, Benassai, Ferrara; Bellocq, Marsili, Labriola; Pacilli, Saraniti, Giovinco. Risponderà la Fidelis Andria allenata da Ciro Ginestra con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Dini; Sabatino, Alcibiade, Carullo; Benvenga, Bonavolontà, Bolognese, Casoli, Zampano; Tulli, Alberti.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match allo Jacovone di Taranto, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Taranto con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.30, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.o5, mentre l’eventuale successo della Fidelis Andria, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 3.15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA