Diretta/ Torino Cremonese (risultato finale 4-1 dcr) sbagliano Ciofani e Castagnetti

- Fabio Belli

Diretta Torino Cremonese streaming video e tv. Granata anno zero, in Coppa Italia riparte la stagione dopo due annate molto deludenti per il Toro.

Torino Serie A
Torino (repertorio Lapresse)

DIRETTA TORINO CREMONESE (RISULTATO FINALE 4-1 DCR) SBAGLIANO CIOFANI E CASTAGNETTI

Il rigore sbagliato da Mandragora ha portato Torino e Cremonese a giocarsi ai calci di rigore l’ammissione ai sedicesimi di Coppa Italia, ma al momento decisivo i granata sono stati infallibili dal dischetto: segnano lo stesso Mandragora, Verdi, Rauti e Ora Aina, mentre per i grigiorossi va a segno il solo Vido. Gli errori di Ciofani, che si fa parare la trasformazione da Milinkovic-Savic, e di Castagnetti che calcia a lato il suo tiro, costringono all’eliminazione la Cremonese. Il Toro avanza e affronterà la vincente di Sampdoria-Alessandria. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA TORINO CREMONESE STREAMING VIDEO: COME SEGUIRE IL MATCH DI COPPA ITALIA IN TV

Ricordiamo a tutti gli appassionati che tutte le partite della Coppa Italia 2021/22, e dunque anche Torino Cremonese di quest’oggi, saranno trasmesse in diretta tv sul digitale terrestre in chiaro per tutti sui canali Mediaset, in questo caso su Italia 1. La sfida sarà poi visibile anche in diretta streaming video sul sito sportmediaset.it e sull’app Sportmediaset. CLICCA QUI PER VEDERE IN STREAMING TORINO CREMONESE.

SUPER CARNESECCHI, RIGORI!

La resistenza della Cremonese in inferiorità numerica è stata eroica e saranno i calci di rigore a decidere la formazione qualificata tra i grigiorossi e i padroni di casa del Torino. Le parate di Carnesecchi tengono a galla la squadra di Pecchia, strepitoso in particolare un intervento al 12′ del primo tempo supplementare su un intervento ravvicinato di Vojvoda. Ma il mach point il Toro ce l’avrebbe al 10′ del secondo supplementare: Fiordaliso stende Aina ed è rigore, ma Carnesecchi è ancora una volta strepitoso sulla trasformazione di Mandragora. Saranno ora altri rigori, 5 per parte, a decidere la qualificazione ai sedicesimi di finale di Coppa Italia. (agg. di Fabio Belli)

SI VA AI SUPPLEMENTARI

Non bastano 10′ di recupero, dovuti sia all’espulsione di Baez ma anche all’infortunio all’arbitro Ayroldi. Torino e Cremonese chiudono i tempi regolamentari sullo 0-0, costretti così a giocare i tempi supplementari per la qualificazione al turno successivo di Coppa Italia. Tanti cambi da una parte e dall’altra con Pecchia che, nonostante l’inferiorità numerica, decide di inserire giocatori offensivi come Ciofani e Dezi e la Cremonese con Vido, al 44′, ha la chance per il ko ma la manca di poco. Sterile la pressione granata fino al 100′, bisognerà giocare ancora. (agg. di Fabio Belli)

ESPULSO BAEZ, INFORTUNIO PER AYROLDI!

Secondo tempo movimentato allo stadio Olimpico Grande Torino. Al 6′ Baez anticipa Rodriguez d’un soffio, ma non trova la deviazione vincente da posizione ravvicinata. Ci sono però dei problemi fisici per il direttore di gara, Ayroldi, che prova a portare avanti comunque la gara. Al 18′ ammoniti prima Lukic e poi Baez e per il calciatore grigiorosso, al secondo giallo, arriva l’espulsione. Tra il 20′ e il 25′ tre cambi nella Cremonese, entra Crescenzi al posto di Valzania, quindi Nardi e Vido prendono il posto di Zanimacchia e Strizzolo. Ma alla mezz’ora Ayroldi deve alzare bandiera bianca per infortunio: a prendere il posto dell’arbitro di Molfetta sarà Paride Tremolada di Monza. (agg. di Fabio Belli)

BELOTTI KO!

Viene ammonito Bartolomei per un fallo ai danni di Singo. Al 33′ proprio uno scontro con Bartolomei costa a Belotti un pit-stop, i sanitari rimettono in piedi il “Gallo” ma solo per pochi minuti: al 37′ Juric è costretto alla sostituzione del centravanti, inserendo Rauti. 3′ di recupero ma grandi difficoltà per i granata nell’impostare il gioco, si va al riposo con l Cremonese che ha imposto il pari a reti bianche agli uomini di Juric, riuscendo a tratti anche a pungere a livello offensivo, pur non creando pericoli eccessivi per la porta di Milinkovic-Savic. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITI BAEZ E RODRIGUEZ

Inizio compassato tra il Torino e la Cremonese, poche occasioni e prima annotazione solo al 10′ con un’ammonizione per Baez, sanzionato per un intervento su Mandragora. Il Toro compie tanti errori in impostazione e ha la sua prima chance al 17′, bella apertura di Lukic per Pjaca che però indugia alla conclusione da ottima posizione e dopo una deviazione il pallone finisce in angolo. Giallo anche per Rodriguez per un intervento su Baez, si arriva al coolin’ break di metà primo tempo sullo 0-0. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Buongiorno, Rodriguez; Singo, Mandragora, Lukic, Aina; Linetty, Pjaca; Belotti All.: Juric. CREMONESE: (4-2-3-1):Carnesecchi; Sernicola, Okoli, Ravanelli, Valeri; Valzania, Castagnetti; Baez, Bartolomei, Zanimacchia; Strizzolo. All.: Pecchia (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA

Pronti a dare il via alla diretta tra Torino e Cremonese, bella sfida della Coppa Italia 2021-22 pure ci pare il caso ora di fare un piccolo confronto con quanto fatto dai due club nella precedente edizione della manifestazione. Torniamo allora alla Coppa Italia 2020-21, ove pur i granata ebbero accesso al tabellone solo al terzo turno: qui i piemontesi ebbero subito successo contro il Lecce e poi ancora vinsero anche l’Entella. Approdati alla Final eight i granata però uscirono sconfitti ai rigori contro il Milan e uscirono dal torneo. Fu altro percorso per la Cremonese: i grigi subito ebbero la meglio contro l’Arezzo al secondo turno di qualificazione ma presto venendo sconfitti al turno successivo per mano del Cagliari. Vedremo ora che accadrà quest’anno: parola al campo! (agg Michela Colombo)

LO STORICO

Solo poche ore prima di dare il via alla diretta della Coppa Italia tra Torino e Cremonese: andiamo a vedere che cosa ci riserva lo storico ufficiale. Dando uno sguardo alla tabella, vediamo che dal 1923 a oggi le due squadre si sono affrontate a viso aperto in ben 27 occasioni ufficiali, queste pure registrate tra primo e secondo campionato nazionale, come anche in Coppa Italia. Nel conteggio complessivo emergono poi 14 successi dei granata e 5 affermazioni dei lombardi, con anche 8 pareggi. Va pure detto che l’ultimo testa a testa tra Torino e Cremonese non è dei più recenti, visto che risale all’edizione 2005-06 del campionato cadetto: allora nel doppio confronto fu doppia vittoria per il Toro, al successo sia in casa per 1-0, che al ritorno, col risultato di 3-0. (agg Michela Colombo)

JURIC VUOLE RISPOSTE!

Torino Cremonese, in diretta domenica 15 agosto 2021 alle ore 21.00 presso lo stadio Olimpico Grande Torino, sarà una sfida valevole per i trentaduesimi di finale di Coppa Italia. Dopo le sfide del precampionato parte ufficialmente l’anno zero dei Granata: le ultime due stagioni per il Toro si sono chiuse con delle salvezze abbastanza risicate, addirittura molto sofferta quella ottenuta nel maggio scorso ai danni del Benevento. Il club ha cercato un’inversione di marcia con l’arrivo di Ivan Juric in panchina: nell’ultimo test contro l’AZ Alkmaar la squadra ha dimostrato di essere ancora in rodaggio, in attesa di sciogliere gli ultimi importanti nodi di mercato.

Soprattutto il rinnovo di contratto del “Gallo” Belotti andrà definito: del capitano del Toro non solo è in discussione la permanenza, ma anche il ruolo nella squadra che dovrà essere definito nel migliore dei modi, per evitare ambiguità da trascinarsi per tutta la stagione. In questo senso è interessante il test contro una Cremonese che vuole affrontare con buone ambizioni il campionato di Serie B. Il tecnico Fabio Pecchia ha affrontato la nuova sfida, pronto ad alzare il livello degli obiettivi per i grigiorossi dopo la salvezza conquistata nella passata stagione.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO CREMONESE

Le probabili formazioni di Torino Cremonese, match che andrà in scena allo stadio Olimpico Grande Torino. Per il Torino, Ivan Juric schiererà la squadra con un 3-4-2-1 come modulo. Questa la formazione di partenza: Milinkovic-Savic; Izzo, Lyanco, Buongiorno; Singo, Mandragora, Rincon, Vojvoda; Sanabria, Pjaca; Zaza. Risponderà la Cremonese allenata da Fabio Pecchia con un 4-2-3-1 così schierato dal primo minuto: Carnesecchi; Fiordaliso, Ravanelli, Okoli, Valeri; Castagnetti, Valzania; Zanimacchia, Nardi, Baez; Vido.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Olimpico Grande Torino, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Torino con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.45, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a uno quota di 4.00, mentre l’eventuale successo della Cremonese, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 7.25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA