Diretta/ Trento Pro Patria (risultato finale 3-0): tris di Barbuti!

- Fabio Belli

Diretta Trento Pro Patria. Streaming video e tv del match valevole per la seconda giornata d’andata del campionato di Serie C.

Trento
Diretta Trento (da facebook.com/calcio.trento1921)

DIRETTA TRENTO PRO PATRIA (RISULTATO FINALE 3-0): TRIS DI BARBUTI!

Dopo la vittoria di Trieste in Coppa Italia e il pareggio di Piacenza all’esordio in campionato, il Trento continua a convincere piegando anche la Pro Patria nel primo impegno casalingo in Serie C, pur giocato in campo neutro al Turina di Salò. I Tigrotti di Busto Arsizio nel finale hanno visto venir meno anche le ultime energie e al 41′ della ripresa il Trento ha messo il sigillo alla sua vittoria siglando il tris con Barbuti, che ha realizzato il definitivo 3-0 dopo una lunga azione manovrata, sfruttando una corta respinta di Caprile che ha compiuto però molti interventi che hanno permesso alla Pro Patria di non colare a picco troppo anticipatamente. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA TRENTO PRO PATRIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Trento Pro Patria non sarà disponibile sui canali sul satellite o sul digitale terreste. Per assistere alla partita di Serie C resta valido l’appuntamento con il portale Eleven Sports, che fornisce tutte le gare del campionato di terza serie in diretta streaming video: è possibile sottoscrivere un abbonamento, con formula mensile oppure per l’intera stagione.

CAPRILE NEGA IL TRIS

La Pro Patria inizia la ripresa con una tripla sostituzione, dentro Ghioldi, Parker e Stanzani, fuori Brignoli, Piu e Castelli, ma il Trento ha buon gioco nel gestire il doppio vantaggio. Al 13′ Nicco prova a scuotere l’equilibrio con una gran botta da fuori respinta da un attento Cazzaro, quindi al quarto d’ora proprio Nicco viene ammonito per un fallo su Osuji. Una gran botta dalla distanza di Dionisi sfiora l’incrocio dei pali della porta difesa da Caprile, col portiere dei Tigrotti che nega poi la tripletta a Pattarello, arrivato al 23′ alla conclusione dall’interno dell’area avversaria. (agg. di Fabio Belli)

DOPPIO PATTARELLO!

Il gol del vantaggio dei padroni di casa destabilizza una Pro Patria che aveva pur avuto un buon approccio al match e al 32′ il Trento trova anche il raddoppio. E’ doppietta per Pattarello che infila Caprile con un preciso rasoterra dopo aver addomesticato un lancio lungo dalle retrovie. Al 39′ decisivo Belcastro nell’evitare il tris trentino su gran botta di Belcastro, al 41′ la Pro Patria si scuote e va vicina al gol con Castelli, ma Cazzaro è freddo nel neutralizzare. Dopo 1′ di recupero si va al riposo col Trento avanti 2-0 sulla Pro Patria. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA PATTARELLO!

La Pro Patria si rende pericolosa per prima al 6′ con un gran sinistro di Brignoli che trova però la pronta risposta di Cazzaro. Al 19′ è proprio Brignoli a rimediare il primo cartellino giallo della partita mentre al 24′, al primo vero affondo offensivo, il Trento trova il vantaggio: sblocca il risultato Pattarello, che risolve a due passi dalla porta di Caprile sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti per i padroni di casa. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Trento (4-3-1-2): Cazzaro; Simonti, Carini, Trainotti, Dionis; Osuji, Nunes, Caporali; Belcastro; Chinellato, Pattarello. A disp. Chiesa, Galazzini, Oddi, Ferrara, Scorza, Raggio, Izzillo, Ruffo Luci, Vianni, Barbuti, Bigica, Seno All. Carmine Parlato. Pro Patria (3-5-2): Caprile; Molinari, Fietta, Boffelli; Pierozzi, Nicco, Bertoni, Brignoli, Galli; Piu, Castelli. A disp. Bergamo, Mangano, Colombo, Vaghi, Zeroli, Ghioldi, Ferri, Giardino, Parker, Stanzani. All. Luca Prina. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Il primo nome offensivo che facciamo nel presentare la diretta di Trento Pro Patria è quello di Luca Belcastro: cresciuto nella Juventus, l’anno scorso è stato assolutamente decisivo nella cavalcata giallonera verso la promozione in Serie C, timbrando 11 gol e 7 assist. Confermato, ha iniziato il suo campionato come trequartista – ruolo naturale – a fianco di due nuovi arrivi, che allo stesso modo potrebbero essere determinanti per la salvezza: Matteo Chinellato e Riccardo Barbuti sono grandi nomi per la categoria e infatti hanno subito avuto una maglia da titolare, nel corso della stagione potrebbe poi trovare spazio l’esterno Vincenzo Ferrara che, come Barbuti, arriva dal Fano.

Della Pro Patria va detto che la partenza più importante è stata quella dell’allenatore Ivan Javorcic: ne ha preso il posto Luca Prina che ha affrontato l’esordio contro l’Albinoleffe con il 3-5-2. Il confermato Sean Parker ha iniziato dalla panchina, al pari dell’ex enfant prodige Alessandro Piu (prelevato dall’Arezzo); i titolari sono stati invece Leonardo Stanzani, preso dal Bologna, e Davide Castelli che arriva dal Genoa. Quest’ultimo, classe ’99, ha anche segnato il primo gol della squadra bustocca nel nuovo girone A di Serie C; tra le alternative abbiamo anche Stefano Banfi, attenzione poi al ruolo che potrebbe avere Niccolò Pierozzi (dalla Fiorentina) come esterno tattico di centrocampo. (agg. di Claudio Franceschini)

TRENTO PRO PATRIA: I TESTA A TESTA

La diretta di Trento Pro Patria si gioca oggi, 4 novembre 2021, per la seconda giornata del Gruppo A di Serie C. Le due squadre si sono affrontate solo altre due volte nella stagione 2017/18 quando entrambe militavano in Serie D. La Pro Patria si imponeva all’andata tra le mura amiche col risultato di 3-1. Al ritorno invece il match terminava col risultato di 0-0, dunque a reti inviolate. I gialloneri hanno iniziato bene la stagione. La squadra di casa si è trovata ad affrontare una doppia trasferta. Il primo incontro è stato uno 0-1 in Coppia Italia al Nereo Rocco di Trieste contro la Triestina. La gara in questione veniva decisa da un rigore di Belcastro che aveva causato anche al rosso di Volta. Dall’altra parte la Pro Patria andava a vincere in Coppa contro FeralpiSalò col risultato di 0-1 a seguito di una rete di Stanzani. Nel primo turno di campionato invece al gol di Castelli contro l’Albinoleffe risposero Galeandro e Manconi regalando agli ospiti tre punti.

TRENTO PRO PATRIA: LA NEOPROMOSSA IN CASA!

Trento Pro Patria, in diretta sabato 4 settembre 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Turina di Salò (casa provvisoria dei trentini prima della ristrutturazione dello stadio Briamasco), sarà una sfida valevole per la seconda giornata d’andata del campionato di Serie C. Sfida tra due squadre che potrebbero proporsi come outsider di lusso nel quadro del nuovo campionato di terza serie. L’esordio del Trento, dopo molti anni di assenza dal professionismo, è stato sicuramente incoraggiante con un pari senza reti sul difficile campo del Piacenza, formazione sicuramente con maggiore esperienza in categoria. Ai gialloblu manca ora quel pizzico di concretezza offensiva in più, ma considerando anche la vittoria di Trieste all’esordio l’avvio è stato più che incoraggiante.

La Pro Patria punta ad essere anche in questa stagione la mina vagante del girone, anche se l’esordio in casa contro l’Albinoleffe è stato amaro con i seriani che si sono imposti 1-2 allo stadio Speroni. Tigrotti che devono registrare sicuramente qualcosa dal punto di vista difensivo, il materiale tecnico a disposizione sembra però interessante anche se iniziare un nuovo ciclo dopo l’addio di Javorcic alla panchina sarà sicuramente un compito impegnativo. Le due squadre si riaffrontano dopo l’ultimo precedente a Trento del 15 aprile 2018, in Serie D: allora finì a reti bianche.

PROBABILI FORMAZIONI TRENTO PRO PATRIA

Le probabili formazioni di Trento Pro Patria, match che andrà in scena allo stadio Turina di Salò. Per il TrentoCarmine Parlato schiererà il squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Cazzaro; Simonti, Carini, Trainotti, Dionisi; Nunes, Caporali, Osuji; Belcastro; Barbuti, Chinellato. Risponderà la Pro Patria allenata da Luca Prina con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Caprile; Molinari, Saporetti, Boffelli; Pierozzi, Brignoli, Fietta, Nicco, Galli; Stanzani, Castelli.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Lino Turina di Salò, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Trento con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.05, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.10, mentre l’eventuale successo della Pro Patria, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.35.





© RIPRODUZIONE RISERVATA