Diretta/ Triestina Legnago Salus (risultato 4-1) streaming video tv: è finita!

- Claudio Franceschini

Diretta Triestina Legnago Salus streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 23^ giornata di Serie C, squadre in campo nel girone B.

Triestina
Diretta Fano Triestina (Foto LaPresse)

DIRETTA TRIESTINA LEGNAGO SALUS (RISULTATO 4-1): LOVISA SEGNA IL GOL DELLA BANDIERA

I padroni di casa gestiscono con facilità il risultato. Partita ormai chiusa. I due tecnici ne approfittano per realizzare qualche cambio. Il ritmo e la pressione dei friulani, comprensibilmente, calano e il Legnano torna a fare un pò di possesso. Al 74esimo gli ospiti trovano il gol della bandiera. Si inserisce in area avversaria il neo-entrato Lovisa che trova lo spazio per calciare battendo Offredi. Rete utile solo in chiave statistica. La Triestina addormenta il match senza infierire. Una vittoria meritata.

DOPPIETTE PER PETRELLA E GUIDO GOMEZ

Il secondo tempo parte col botto. Dopo neanche due minuti la Triestina raddoppia. Segna ancora lui, ancora Mirko Petrella. Guida lui la ripartenza alabardata, Gomez lo assiste sulla corsa e una volta entrato in area, Petrella trova con potenza e precisione il gol che vale il raddoppio. Colpo durissimo inflitto al Legnano che iniziano nei peggiori dei modi la ripresa. Il contraccolpo subito è tale da mettere fuori causa gli ospiti. Qualche abbozzo di possesso palla ma dopo poco errori su errori. Non è giornata. I padroni di casa tornano a macinare gioco e trovano la rete del 3-0 con Guido Gomez. Precisione e puntualità fanno la differenza. La partita sembra ormai finita. Il Legnano sbaglia molto e la Triestina aumenta ancora il vantaggio. Guido Gomez viene lanciato in profondità in area. Il portiere esce ma viene superato e poi beffato: Gomez lo fa tuffare due volte a vuoto e poi insacca con potenza. E’ 4-0.

RETE DI PETRELLA AL 37′

La spinta biancorossa è continua e il gol sembra essere nell’aria. Grandolfo si destreggia bene in area ma prima del tiro viene stoppato da due difensori ospiti. Poco dopo Petrella confeziona un assist coi fiocchi. Mensah inciampa al momento del tiro e l’occasione non può essere concretizzata. Il risultato si sblocca al minuto 37. Palla in area per concludere un’azione insistita. Grandolfo prova a calciare ma viene fermato, forse con un fallo, da un difensore del Legnago. Poco importa perchè la palla termina sui piedi di Mirko Petrella che con un destro secco gonfia la rete: è 1-0. Dopo il vantaggio i friulani gestiscono senza problemi. Il Legnago prova a rimanere in partita cercando di arrivare all’intervallo sotto di un gol e basta. La Triestina, un pò stanca, tira i remi in barca. Fine primo tempo.

INIZIO MATCH

Nei primi minuti di gioco la Triestina prova a macinare gioco. Gli alabardati spingono su entrambe le fasce mettendo in difficoltà gli ospiti. Petrella propone diversi palloni bollenti in area, la difesa avversaria spazza senza badare all’eleganza. Giorico al nono minuto supera un avversario sulla trequarti e va al tiro. Stefanelli fa muro. Il ritmo è piuttosto sostenuto: i padroni di casa continuano a mantenere il possesso, il Legnago prova a non abbassarsi troppo. Mensah si muove molto in avanti facendo sudare non poco i difensori ospiti. Alla mezzora Petrella va al tiro, sfruttando i movimenti senza palla di Grandolfo, ma non accompagna con precisione. La sfera termina alta, oltre la traversa.

SI GIOCA

Triestina Legnago Salus: tra pochissimi minuti scenderemo virtualmente in campo con queste due formazioni del girone B della Serie C. Che cosa ci dicono le loro statistiche stagionali? Per quanto riguarda i padroni di casa della Triestina, dobbiamo annotare 33 punti in classifica con nove vittorie, sei pareggi e sette sconfitte, un bilancio in leggero terreno positivo per gli alabardati, come conferma anche la differenza reti che per la Triestina è pari a +2 grazie a 25 gol segnati a fronte dei 23 invece incassati. Gli ospiti veneti del Legnago Salus navigano un po’ più indietro, per la precisione a quota 22 punti in classifica a causa di quattro vittorie, ben dieci pareggi e otto sconfitte. Per la squadra di Legnago la differenza reti è pari a -3, perché i gol segnati sono 17 ma quelli subiti arrivano a quota 20. Adesso però basta numeri e parole: la parola infatti deve semmai passare al campo, dove Triestina Legnago Salus sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TRIESTINA LEGNAGO SALUS VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Triestina Legnago Salus sarà trasmessa su Sky Sport 253, dunque gli abbonati all’emittente satellitare potranno seguirla anche in televisione per quella che è la grande novità di questo periodo; in alternativa resta valida l’alternativa del portale Eleven Sports, che da qualche anno fornisce l’intero programma del campionato di Serie C in diretta streaming video. Per la visione, tramite dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, si potrà sottoscrivere un abbonamento al servizio, per la stagione in corso, oppure acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso salvo eccezioni.

I TESTA A TESTA

Verso la diretta di Triestina Legnago Salus, possiamo adesso dire qualcosa sulla breve storia di questa partita di Serie C, che nel calcio professionistico vanta l’unico precedente della partita d’andata del campionato in corso, disputata domenica 11 ottobre in casa del Legnago e terminata con la nettissima vittoria per 3-0 dei padroni di casa, una batosta che la Triestina proverà a “vendicare” (sportivamente parlando) oggi pomeriggio. Volendo allargare l’orizzonte, possiamo contare pure altri quattro precedenti tra Legnago e Triestina, relativi però al campionato di Serie D: in questo caso gli alabardati passano nettamente in vantaggio, perché si contano tre vittorie per la Triestina e un pareggio, tra l’altro con il pirotecnico punteggio di 4-4. L’ultimo precedente in casa dei giuliani risale a domenica 29 gennaio 2017 e vide la vittoria della Triestina per 2-0. Complessivamente dunque tre successi giuliani, un pareggio e una vittoria della Legnago Salus, che però si è imposta in questo campionato: cosa succederà oggi? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TRIESTINA LEGNAGO SALUS: PARTITA INTRIGANTE

Triestina Legnago Salus, in diretta dallo stadio Nereo Rocco, prende il via alle ore 15:00 di domenica 7 febbraio e sarà valida per la 23^ giornata nel campionato di Serie C 2020-2021. Deve ancora fare il salto di qualità la squadra alabardata, che sta perdendo parecchie occasioni per blindare la sua posizione nei playoff e a questo punto rischia un’altra stagione deludente: nel turno infrasettimanale ha scialacquato quella che sarebbe stata una preziosa vittoria a Modena facendosi recuperare negli ultimi minuti, ora ritrova il campo di casa e ha bisogno di un successo contro un’avversaria che ha un’altra classifica.

Il Legnago Salus, neopromosso, non sta facendo malissimo considerate le premesse ma è certamente in calo rispetto a un buon avvio; a proposito di beffe, è stata ben più bruciante quella occorsa ai veneti mercoledì, sconfitti in casa dalla Virtus Verona con una rete incassata nel recupero. Quindi una partita che può rappresentare il riscatto per una delle due compagini; vedremo cosa effettivamente capiterà nella diretta di Triestina Legnago Salus, nel frattempo possiamo provare a fare una rapida valutazione sulle scelte dei due allenatori analizzando nel dettaglio le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI TRIESTINA LEGNAGO SALUS

In vista di Triestina Legnago Salus non arrivano buone notizie per Bepi Pillon: out Tartaglia e Maracchi, ma in compenso sono a disposizione Lepore e Walter Lopez che dunque potrebbero essere subito titolari come terzini, anche se devono vincere la concorrenza di Struna e Brivio. Una buona batteria di esterni arretrati, mentre a centrocampo potrebbe essere Palmucci a completare la linea con Giorico e Calvano; come trequartista Sarno sembra essere in vantaggio su Petrella, Granoche può tornare titolare al posto di uno tra Guido Gomez e Mensah. Nel Legnago Salus Massimo Bagatti potrebbe lasciare a riposo Laurenti e Antonelli, che sono diffidati: dunque Lovisa e Ranelli sono candidati a giocare in mezzo insieme a Yabré, mentre in difesa scalpita Perna che in mezzo può occupare la casella al fianco di Bondioli (con Pizzignacco in porta), Ricciardi e Girgi dovrebbero essere i due terzini. Morselli e Lazarevic entrano in competizione per il ruolo di trequartista, tandem offensivo sostanzialmente definito con la conferma di Grandolfo e Chakir.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato un pronostico su Triestina Legnago Salus, dunque andiamo a vedere quello che ci dicono le quote del bookmaker per questa partita di Serie C. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 2,00 volte quanto messo sul piatto, per contro il segno 2 sul quale puntare per il successo degli ospiti porta in dote una vincita corrispondente a 3,60 volte la vostra giocata. Il pareggio, identificato dal segno X, ha un valore che ammonta a 3,30 volte l’importo investito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA