Diretta/ Turris Picerno (risultato finale 0-1): gol di Setola, che rissa nel recupero

- Fabio Belli

Diretta Turris Picerno streaming video e tv del match valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie C.

Giannone Turris esultanza lapresse 2021 640x300
Diretta Cavese Turris, Serie C girone C recupero 36^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA TURRIS PICERNO (RISULTATO 0-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Amerigo Liguori il Picerno batte in trasferta ed in extremis la Turris per 1 a 0. Nel primo tempo i padroni di casa dominano il match vedendosi pure annullare un gol a Manzi a causa di un fallo ravvisato sugli sviluppi di un calcio d’angolo al 17′ e gli ospiti si affacciano in avanti soltanto nel finale di frazione. Nella ripresa i Corallini colgono ben due traverse con Tascone al 61′ e Varutti al 67′ ma sono i rossoblu a passare in vantaggio al 90′ grazie alla rete decisiva messa a segno da Setola. Nel recupero la situazione degenera e scatta una maxi rissa in cui vengono coinvolte anche le panchine portando all’espulsione di Perina nella Turris e di Viscovo nel Picerno dalla panchina al 90’+7′ con il direttore di gara che ha fischiato la fine senza far più riprendere il gioco. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Picerno di portarsi a quota 5 nella classifica del girone C della Serie C scavalcando in questo modo i diretti rivali di giornata della Turris, rimasti appunto fermi a quota 4 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA TURRIS PICERNO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Turris Picerno non è una di quelle disponibili per questa terza giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati intorno al sessantesimo minuto, ovvero passata ormai da qualche istante l’ora gioco, il punteggio tra Turris e Picerno è ancora saldamente bloccato sullo 0 a 0 di partenza. In queste prime battute del secondo tempo, cominciato con l’ingresso di Reginaldo al posto di Dettori tra le file del Picerno, il copione del match sembra ripetersi rispetto a quanto ammirato negli attimi iniziali del primo tempo con la Turris a proiettarsi in avanti a caccia del possibile vantaggio fino a centrare la traversa con Tascone al 61′. Intanto i Corallini hanno inserito a loro volta Di Nunzio e Franco al posto di Lorenzini e Bordo verso il 56′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Turris e Picerno sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 iniziale. I minuti scorrono sul cronometro e la Turris insiste in cerca del vantaggio con Leonetti al 15′ e con Tascone al 20′, incappando entrambi nelle facili parate di Albertazzi, oltre a vedersi annullare un gol per fallo con Manzi al 17′. Nel finale del primo tempo gli ospiti allenati dal tecnico Palo sbattono a loro volta contro l’estremo difensore Perina con Vivacqua al 43′ e Carrà al 44′. Fino a questo momento il direttore di gara Enrico Gemelli, proveniente dalla sezione di Messina, non ha estratto cartellini nei confronti dei tesserati dei due club in campo oggi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Campania la partita tra Turris e Picerno è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sembrano essere i padroni di casa guidati da mister Caneo a cercare di spingersi in zona offensiva con l’intento di spezzare l’equilibrio. Ecco le formazioni ufficiali: TURRIS (3-4-3) – Perina, Esempio, Lorenzini, Manzi; Ghislandi, Bordo, Tascone, Palmucci, Varutti; Giannone, Santaniello, Leonetti. A disp.: Abagnale, Zanoni, Loreto, di Nunzio, Giofrè, Finardi, Iglio, Franco, Sartore, Pavone, Longo, D’Oriano. All.: Caneo. AZ PICERNO (4-3-3) – Albertazzi, Guerra, Allegretto, Ferrani, Vanacore; De Ciancio, Pitarresi, Dettori; Vivacqua Carrà, D’Angelo. A disp.: Viscovo, Summa, De Cristofaro, Alcides DIas, Esposito, Gerardi, Garcia, Viviani, De Franco, Terranova, Setola, Reginaldo. All.: Palo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA

Per Turris Picerno è ormai tutto pronto: presentiamo la partita che andrà in scena a Torre Annunziata confrontando i numeri finora ottenuti dalle due formazioni nel girone C del nuovo campionato di Serie C 2021-2022. La Turris, galvanizzata dalla bella vittoria esterna per 2-0 sul campo del Foggia, vuole allungare la striscia di risultati positivi ospitando il Picerno, reduce dalla sconfitta interna per 1-0 con il Bari.

I padroni di casa non segnano molto (solo tre reti fin qui) ma subiscono anche poco (due reti al passivo). Si tratta di una sfida ostica per il Picerno che, pur potendo contare su una difesa solida (una sola rete al passivo), è l’unica squadra del girone C a non aver ancora segnato una rete nella prima parte del campionato in corso. Adesso però non è più tempo per parole e numeri: cediamo allora senza indugio la parola al campo, dove a parlare con le azioni saranno i protagonisti di Turris Picerno!

LO STORICO

Ci sono solo due precedenti per la diretta di Turris Picerno. Le due squadre si sono affrontate nella stagione 2017/18 in Serie D. In entrambi i casi sono stati i rossoneri a imporsi. All’andata in casa della Turris è arrivato un secco 0-5, mentre a campi invertiti un altrettanto incoraggiante 3-1. La squadra di casa ha iniziato abbastanza bene la stagione. Il debutto è arrivato in Coppa Italia di categoria con un secco 1-0 contro il Latina che ha permesso di passare il turno.

In campionato si è partiti con qualche difficoltà a fronte dello 0-0 a Taranto e un 1-2 in casa contro Monopoli. Nell’ultimo turno la Turris è poi tornata a vincere con uno splendido 2-0 al Pino Zaccheria di Foggia. Dall’altra parte Picerno ancora deve vincere la prima gara della stagione. In Coppa Italia la squadra ha perso per 4-1 contro i rosanero del Palermo. In campionato si è partiti con due pari senza reti contro Vibonese e Catanzaro. Nell’ultimo turno poi in casa è arrivato il Bari che si è imposto per 0-1. (Matteo Fantozzi)

I PADRONI DI CASA VOGLIONO CONTINUITÀ

Turris Picerno, in diretta domenica 19 settembre 2021 alle ore 14.30 presso lo stadio Renzo Barbera di Palermo, sarà una sfida valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie C. Faccia a faccia tra due potenziali mine vaganti del girone C. La Turris ha già dimostrato la sua pericolosità battendo a domicilio il Foggia di Zeman, uno 0-2 che ha messo in luce la concretezza della formazione corallina che pure mercoledì scorso è stato costretta a salutare la compagnia in Coppa Italia, perdendo 3-1 sul campo della Viterbese.

Il Picerno dopo due 0-0 consecutivi contro Vibonese e Catanzaro è stato costretto invece a incassare, domenica scorsa, la prima sconfitta contro il Bari. Un combattuto 0-1 contro una delle favorite del girone, per i lucani l’aspetto negativo da tenere d’occhio è l’incapacità di andare a segno, con la casella dei gol realizzati che segna ancora uno 0 dopo tre giornate. Le due squadre non si affrontano dal campionato di Serie D 2017/18, il 5 novembre 2017 nell’ultimo precedente a Torre del Greco il Picerno si era imposto in maniera roboante con un rotondo 0-5.

PROBABILI FORMAZIONI TURRIS PICERNO

Le probabili formazioni di Turris Picerno, match che andrà in scena allo stadio Amedeo Liguori di Picerno. Per la Turris, Bruno Caneo schiererà la squadra con un 3-4-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Abagnale; Di Nunzio, Lorenzini, Varruti; Nunziante, Tascone, Franco, Zanoni; Giannone, Santaniello, Leonetti. Risponderà il Picerno allenato da Antonio Palo con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Albertazzi; Vanacore, Garcia, Ferrani, Guerra; De Cristofaro, De Ciancio, Pitarresi; Reginaldo, Gerardi, Esposito.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Amerigo Liguori di Torre del Greco, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Turris con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.80, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.45, mentre l’eventuale successo del Picerno, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 4.25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA