DIRETTA/ Ucraina Corea del Sud U20 (risultato finale 3-1) video tv: trionfa Petrakov!

- Mauro Mantegazza

Diretta Ucraina Corea del Sud U20 streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della finale dei Mondiali Under 20

Pallone ghana benin
Diretta Ghana Benin (LaPresse)

DIRETTA UCRAINA COREA DEL SUD U20 (3-1): TRIONFA PETRAKOV

Al trentacinquesimo minuto del primo tempo l’Ucraina under 20 pareggia i conti con il destro di Supriaha sugli sviluppi di un calcio di punizione. I primi 45′ si chiudono dunque sul punteggio di uno a uno. Nella ripresa ancora Supriaha fissa il gol del sorpasso, sfruttando a suo favore un rimpallo vincente con Konoplia. Nulla da fare per l’estremo difensore coreano nell’uno contro a uno. Gli asiatici provano ma è ancora l’Ucraina ad andare in gol, chiudendo le ostilità con un minuto di anticipo. All’ottantanovesimo minuto bella fuga solitaria sulla sinistra di Tsitaishvili, che insacca con un mancino perfetto ad incrociare. Si chiude così! L’Ucraina è campione del mondo under 20. Si tratta del primo titolo di sempre la truppa di Petrakov. Primo argento per la Corea del Sud, che non era mai arrivata così avanti nei Mondiale Under 20. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LEE KANG IN SU RIGORE!

Pronti, via e Corea del Sud subito in vantaggio sull’Ucraina grazie al rigore assegnato dopo la review. Dagli undici metri si presenta Lee Kang-In per gli asiatici, superando Lunin con la giocata che vale il momentaneo uno a zero. La rete del vantaggio scombussola i piani della nazionale under ucraina, che colleziona ben tre calci d’angolo senza però creare pericoli dalle parti di K.-Y. Lee. Gara fin qui non particolarmente vibrante, con la Corea che si limita a gestire l’uno a zero, anche se onestamente è ancora troppo presto per adottare tattiche e strategie difensiviste o rinunciatarie. Ricordiamo intanto i due schieramenti coi quali sono scese in campo le due squadre. UCRAINA U20 (5-4-1): Lunin; Konoplia, Safronov, Bondar, Beskorovainyi, Korniienko; Kashchuk, Chekh, Dryshlyuk, Buletsa; Sikan. Ct. Petrakov. COREA DEL SUD U20 (5-3-2): K.-Y. Lee; Hwang, J.-S. Lee, H.-U. Kim, J.-I. Lee, Choi; Ko, S.-Y. Kim, Jeong; K.-I. Lee, Oh. Ct. Jeong Jeong-yong. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Tutto è pronto per il fischio d’inizio di Ucraina Corea del Sud U20, la finale che assegnerà il titolo iridato dell’edizione 2019 dei Mondiali Under 20. Resta inattaccabile il primato dell’Argentina, che ha vinto per ben sei volte il massimo Mondiale del calcio giovanile, seguita dal Brasile a quota cinque. Sappiamo che Ucraina e Corea del Sud U20 sono entrambe alla prima finale, dunque avremo un nome nuovo nell’albo d’oro dei Mondiali Under 20, anche se ricordiamo che nel 1977 vinse l’Unione Sovietica, che naturalmente ai tempi comprendeva anche l’attuale Ucraina. Quanto alla Corea del Sud, per la terza volta nella storia una Nazionale asiatica arriva in finale ai mondiali Under 20, tuttavia il Qatar 1981 e il Giappone 1999 si sono fermate al secondo posto, dunque fra poco scopriremo se per la prima volta il titolo iridato finirà in Asia. Due anni fa invece aveva vinto l’Inghilterra, che in finale si era imposta per 1-0 contro il Venezuela con gol di Calvert-Lewin al 35’ minuto. Fin qui la storia, ma in campo cosa succederà? Lo scopriremo prestissimo: Ucraina Corea del Sud U20 comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Ucraina Corea del Sud Under 20 sarà garantita per tutti gli abbonati alla televisione satellitare alle ore 18.00 sui canali Sky Sport Uno e Sky Sport Mondiali, che sono i numeri 201 e 202. Di conseguenza, gli abbonati avranno a disposizione anche la diretta streaming video, che sarà garantita tramite il servizio offerto da Sky Go. In chiaro invece appuntamento su Rai Sport + HD e naturalmente con lo streaming offerto da Rai Play. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

IL CAMMINO DEGLI ASIATICI

Sempre più vicina la diretta di Ucraina Corea del Sud U20, adesso è giusto ricordare anche il cammino della formazione asiatica verso la finale dei Mondiali Under 20. La Corea del Sud faceva parte del gruppo F, passato con 6 punti in classifica grazie a due vittorie e una sconfitta. Il cammino a dire il vero era cominciato con il k.o. per 1-0 contro il Portogallo alla prima giornata, poi però ecco il successo sempre per 1-0 contro il Sudafrica nella seconda giornata ed infine la vittoria per 2-1 contro l’Argentina che ha fatto fuori proprio il Portogallo, che nelle restanti due partite ha fatto un solo punto. Agli ottavi di finale la Corea del Sud ha vinto il derby asiatico contro il Giappone per 1-0 con il gol di Oh Se Hun, nei quarti di finale invece ecco il pirotecnico pareggio per 3-3 contro il Senegal. Un gol al 98’ ha consentito alla Corea di pareggiare 2-2 e andare ai supplementari, dove un altro gol per parte ha portato la sfida ai rigori. Nella serie finale due errori per la Corea, ma addirittura tre per il Senegal, che così ha dovuto alzare bandiera bianca. Infine la vittoria per 1-0 nella semifinale contro l’Ecuador, dove la Corea del Sud ha potuto festeggiare grazie al gol di Choi Jun al 39’ minuto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CAMMINO DEGLI EUROPEI

Verso la diretta di Ucraina Corea del Sud U20, vediamo ora come la Nazionale dell’Europa orientale è arrivata a giocarsi la finale di questi Mondiali Under 20. Eccellente primo posto nel girone D con sette punti, che l’Ucraina ha conquistato grazie alle vittorie per 2-1 contro gli Stati Uniti e per 1-0 contro il Qatar nelle prime due giornate del gruppo, per infine blindare il primato in classifica con il pareggio per 1-1 contro la Nigeria nella terza giornata. Nella fase ad eliminazione diretta è arrivata innanzitutto la netta vittoria per 4-1 contro Panama, firmata dalla doppietta di Sikan e dai gol di Popov e Buletsa. Sikan è stato l’uomo decisivo per le sorti dell’Ucraina anche nei quarti di finale, quando la Nazionale Under 20 di Kiev si è imposta con il punteggio di 1-0 sulla Colombia. Infine gli ex sovietici si sono imposti con il minimo scarto anche nella semifinale di martedì: come ben sappiamo, a Gdynia l’Ucraina ha battuto per 1-0 l’Italia grazie al gol segnato da Buletsa al 65’ minuto di gioco. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Ucraina Corea del Sud Under 20, in diretta dallo stadio di Lodz, è la finale dei Mondiali Under 20 in Polonia. L’appuntamento sarà alle ore 18.00 di oggi pomeriggio, sabato 15 giugno 2019: Ucraina Corea del Sud Under 20 metterà in palio il titolo iridato giovanile tra due Nazionali che mai erano arrivate alla finale di un Mondiale Under 20 e dunque hanno già scritto una pagina della propria storia, ma naturalmente a questo punto non vorranno fermarsi sul più bello. L’Ucraina Under 20 martedì in semifinale ha fermato il cammino dell’Italia: successo per 1-0 contro gli azzurrini, l’identico punteggio con cui poche ore dopo la Corea del Sud si è sbarazzata dell’Ecuador, andando così a comporre una finale che sarebbe stato difficile immaginare prima dell’inizio dei Mondiali Under 20. La storia è ad un passo, fermarsi sul più bello sarebbe un peccato: chi riuscirà a completare il trionfo?

PROBABILI FORMAZIONI UCRAINA COREA DEL SUD UNDER 20

Parlando adesso delle probabili formazioni di Ucraina Corea del Sud Under 20, naturalmente in linea di massima prendiamo come base le formazioni con cui Ucraina e Corea del Sud avevano vinto le rispettive semifinali. L’Ucraina di Oleksandr Petrakov fa dell’organizzazione il suo punto di forza, come mostrato dal coperto 5-4-1 nella semifinale con l’Italia. In attacco le certezze sono Sikan prima punta e Buletsa che dovrebbe partire largo da sinistra, in difesa invece sarà da sostituire Popov, espulso in semifinale. Per quanto riguarda invece la Corea del Sud, il c.t. Jeong-yong Jung potrebbe ripartire dal 3-5-2 imperniato sulla coppia d’attacco formata da Se Hun Oh e Kang In Lee. La certezza è la difesa a tre, in fase offensiva invece abbiamo visto anche il 3-4-2-1 e di conseguenza è l’assetto in avanti il dubbio legato alla Corea del Sud.

PRONOSTICO E QUOTE

Può naturalmente essere interessante anche analizzare il pronostico di Ucraina Corea del Sud in base alle quote offerte dall’agenzia di scommesse sportive Snai. Parte favorita l’Ucraina, formalmente in casa: il segno 1 è quotato a 2,40 mentre si arriva alla quota di 3,20 per la vittoria della Corea del Sud, naturalmente segno 2. Infine, è da sottolineare che in caso di pareggio il segno X varrebbe 2,85 volte la posta in palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA