Diretta/ Udinese Bologna (risultato finale 1-1): pareggia Beto!

- Fabio Belli

Diretta Udinese Bologna. Streaming video e tv del match valevole per l’ottava giornata d’andata del campionato di Serie A.

Bologna Serie A
Video Bologna Roma (LaPresse)

DIRETTA UDINESE BOLOGNA (RISULTATO FINALE 1-1): PAREGGIA BETO!

Il Bologna con l’uomo in più sembra avere vita facile nel gestire il vantaggio, ma la reazione dell’Udinese è strepitosa: al 38′ sugli sviluppi di un calcio di punizione costato il cartellino giallo a Vignato arriva il gol del pareggio bianconero, con Beto che sbuca in area e beffa Skorupski, che protesta per un eventuale “blocco” di Becao con l’azione che viene però giudicata regolare dopo il check del VAR. Finale vibrante, vengono ammoniti anche Soumaoro, Deulofeu, Hickey e Soriano ma il risultato non cambia più, finisce 1-1 alla Dacia Arena. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA UDINESE BOLOGNA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Udinese Bologna sarà più correttamente una diretta streaming video sulla piattaforma DAZN, che da questa stagione detiene i diritti per trasmettere in esclusiva l’intero campionato di Serie A. Questa non è una delle partite che saranno visibili anche su Sky, di conseguenza il punto di riferimento sarà esclusivamente DAZN visibile tramite l’app su smart tv o pc o con l’ausilio di dispositivi mobili come tablet o smartphone.

COLPISCE BARROW!

Nonostante l’inferiorità numerica l’Udinese inizia la ripresa con grande energia, viene ammonito Svanberg, poi al 6′ Deulofeu salta secco Hickey ma stampa il pallone sul palo. Al 10′ pericoloso il Bologna con una secca staffilata di Barrow che fa la barba al palo, al 12′ ancora Deulofeu affonda e crossa per Styger-Larsen, super la risposta di Skorupski di puro istinto. Al 19′ Silvestri deve salvare su Soumaoro, quindi al 22′ passa il Bologna: Dominguez calibra bene il cross e il piattone di Barrow stavolta è imparabile per Silvestri. (agg. di Fabio Belli)

BARROW EGOISTA

Al 29′ il Bologna si riaffaccia in avanti con una potente conclusione di Soriano: tiro che non va a segno ma che spezza la pressione dell’Udinese che vive un buon momento a metà primo tempo. Ma al 38′ i friulani restano in dieci uomini: fatale a Pereyra una trattenuta su Theate, con il “Tucu” che era già stato precedentemente ammonito al 23′. Il Bologna prova a sfruttare la superiorità numerica da subito ma produce solo una punizione di Barrow che si infrange sulla barriera. Si va al riposo sullo 0-0 e con i felsinei chiamati a sfruttare l’uomo in più nella ripresa. (agg. di Fabio Belli)

BARROW EGOISTA

La partita inizia a ritmi piuttosto bassi, si affaccia in avanti per prima l’Udinese all’11’ con una conclusione di Makengo ribattuta, poi Becao cerca di pescare il jolly dalla lunghissima distanza, ma senza fortuna. Al 14′ Barrow impegna Silvestri, ma senza contemplare la possibilità di servire Arnautovic meglio piazzato. L’Udinese aumenta la pressione nella metà campo avversaria ma il Bologna riesce a chiudersi bene nella propria area di rigore, arrivando così a metà primo tempo col risultato ancora sullo 0-0 alla Dacia Arena. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Pronti a vivere la diretta di Udinese Bologna, possiamo ora dire che la squadra friulana è tornata a fare punti dopo tre sconfitte consecutive, pareggiando 3-3 a Marassi (contro la Sampdoria) e ritrovando anche un gol che mancava proprio da tre gare. A proposito, l’Udinese ha segnato 9 reti ma, di queste, 6 erano arrivate nelle prime tre giornate: forse la partita contro la Sampdoria potrebbe aver risolto le cose, per contro abbiamo 11 gol al passivo di cui 9 nelle ultime quattro gare, per un rendimento certamente molto ondivago e spezzato in due tronconi. Il Bologna sta facendo bene, perché ha vinto tre volte con due pareggi; stupisce il fatto che quando ha perso ha subito tanti gol, infatti dei 14 gol incassati in totale 10 sono arrivati nei ko contro Inter ed Empoli.

Dunque, quando blinda la difesa Sinisa Mihajlovic è poi efficace in attacco, ma se non è in giornata rischia di affondare; vedremo come andrà oggi, noi adesso siamo davvero arrivati al momento in cui bisogna leggere insieme le formazioni ufficiali e poi lasciare che a parlare sia il terreno di gioco della Dacia Arena, dove la diretta di Udinese Bologna sta per cominciare! Udinese (3-5-2): M. Silvestri; Rodrigo Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, Pereyra, Walace, Makengo, Udogie; Beto, Deulofeu. Allenatore: Luca Gotti BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Binks, Theate; De Silvestri, N. Dominguez, Svanberg, Hickey; Soriano, Barrow, Arnautovic. Allenatore: Sinisa Mihajlovic (agg. di Claudio Franceschini)

UDINESE BOLOGNA: I TESTA A TESTA

La diretta di Udinese Bologna ci presenterà il confronto tra due allenatori come Luca Gotti e Sinisa Mihajlovic, che sono profondamente diversi dal punto di vista caratteriale e soprattutto come carriera, visto che il serbo ha avuto una splendida carriera da calciatore che lo ha portato a vincere la Coppa dei Campioni con la Stella Rossa, e poi ad arrivare in Italia dove ha giocato con Roma, Sampdoria, Lazio e Inter diventando ampiamente vincente nelle ultime due squadre. Mihajlovic ha poi girato più piazze sedendo in panchina, ma a Bologna sembra finalmente aver trovato un posto dove stare anche a lungo.

Per quanto riguarda Gotti, abbiamo già detto che inizialmente non avrebbe nemmeno voluto diventare allenatore dell’Udinese, ma ci si è ritrovato “costretto” con l’ipotesi concreta che la questione durasse poche settimane. Invece, sono passati due anni e il veneto è ancora seduto su questa panchina: i risultati parlano per lui, il 3-5-2 che ha plasmato sta facendo rendere una squadra friulana che certamente gioca ancora per la salvezza, ma che sembra aver acquisito una bella consapevolezza e dunque quest’anno andrà a caccia di un traguardo da cogliere senza troppi affanni. Per come oggi stanno andando le cose potrebbe succedere… (agg. di Claudio Franceschini)

UDINESE BOLOGNA: PARTITA COMBATTUTA

Udinese Bologna, in diretta domenica 17 ottobre 2021 alle ore 18.00 presso lo stadio Diego Armando Maradona di Napoli, sarà una sfida valevole per l’ottava giornata d’andata del campionato di Serie A. Squadre chiamate a crescere ancora dopo gli ultimi impegni disputati: l’Udinese viene da un pirotecnico pareggio per 3-3 in casa della Sampdoria, una partita spettacolare che ha messo in luce pregi e difetti della formazione friulana, evidenziando comunque una squadra capace di non arrendersi e sicuramente in grado di ottenere i punti che servono per una salvezza tranquilla.

Stesso obiettivo di un Bologna che dopo le pesanti battute d’arresto contro Inter ed Empoli è riuscito comunque a rialzare la testa travolgendo la Lazio tra le mura amiche dello stadio Dall’Ara, un 3-0 importante per la classifica, visto che ha proiettato i felsinei a quota 11 punti, ma anche per il morale considerando l’importanza di una scossa contro un avversario difficile. L’8 maggio scorso le due squadre hanno pareggiato 1-1 nell’ultimo precedente in Friuli, il 29 settembre 2019 l’ultima vittoria interna bianconera per 1-0, il Bologna non vince a Udine dallo 0-1 del 14 febbraio 2016.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE BOLOGNA

Le probabili formazioni di Udinese Bologna, match che andrà in scena alla Dacia Arena di Udine. Per l’Udinese, Luca Gotti schiererà la squadra con un 3-5-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, Makengo, Walace, Pereyra, Udogie; Deulofeu, Beto. Risponderà il Bologna allenato da Sinisa Mihajlovic con un 3-4-2-1 così schierato dal primo minuto: Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Dominguez, Svanberg, Hickey; Soriano, Barrow; Arnautovic.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match alla Dacia Arena di Udine, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria dell’Udinese con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.35, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.30, mentre l’eventuale successo del Bologna, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 3.05.

© RIPRODUZIONE RISERVATA