Diretta/ Ungheria Inghilterra (risultato finale 0-4): poker di Declan Rice!

- Fabio Belli

Diretta Ungheria Inghilterra. Streaming video e tv: gli inglesi si scatenano nel secondo tempo, a segno Sterling, Kane, Maguire e Rice.

Gol Sterling vs Germania
Europei 2020: Sterling e Kane della nazionale inglese (LaPresse, 2021)

DIRETTA UNGHERIA INGHILTERRA (RISULTATO FINALE 0-4): POKER DI DECLAN RICE!

C’era ormai poco da dire alla Puskas Arena in un match che l’Inghilterra ha saputo indirizzare a suo favore con 3 reti nella prima metà del secondo tempo. Gli uomini di Southgate sono riusciti comunque a mettere il sigillo al loro successo al 42′ della ripresa con un gol di Declan Rice, bravo a sfruttare un assist di Jack Grealish decisamente salito in cattedra nella ripresa. 0-4 finale e Inghilterra ora prima a punteggio pieno nel girone a quota 12 punti, a +5 dalla coppia composta da Ungheria e Polonia: il Qatar è ancora più vicino. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA UNGHERIA INGHILTERRA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto, la diretta tv di Ungheria Inghilterra non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: questo significa che per assistere alla partita delle qualificazioni Mondiali 2022 non avrete a disposizione nemmeno una diretta streaming video ufficiale. Potrete comunque accedere alle informazioni utili visitando senza costi il sito della federazione internazionale di calcio (www.fifa.com) trovandovi le notizie riguardanti le due nazionali in campo e le classifiche dei gironi delle qualificazioni alla fase finale in Qatar, ovviamente alla sezione specificamente dedicata.

LEONI SCATENATI

Nel secondo tempo l’Inghilterra suona un’altra musica e i Leoni si scatenano portandosi a metà ripresa sullo 0-3 in casa dell’Ungheria. Al 10′ sblocca il risultato Sterling, l’eroe di Wembley durante gli Europei sfrutta un grande assist di Mason Mount e rompe l’equilibrio. Al 18′ è raddoppio con un gran volo di Harry Kane che di testa non lascia scampo a Gulacsi, quindi al 24′ c’è il poker con un altro inserimento vincente di Harry Maguire. L’Inghilterra vola e ha messo in ghiaccio la vittoria dopo un primo tempo opaco alla Puskas Arena. (agg. di Fabio Belli)

POCHE EMOZIONI

Qualche problema fisico per Szoboszlai che riesce comunque a proseguire, quindi al 36′ Bendeguz Bolla diventa il primo ammonito della partita tra le fila dell’Ungheria. Inghilterra che continua a sembrare poco incisiva in avanti, una combinazione tra Grealish e Kane al 38′ viene subito disinnescata dalla difesa magiara, poi c’è un ultimo assalto di Attila Fiola ma si va al riposo sullo 0-0 in un primo tempo poco emozionante alla Puskas Arena. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA KANE

Ungheria e Inghilterra ancora a reti bianche a metà primo tempo alla Puskas Arena. Ottima organizzazione in campo dei magiari, che stanno confermando quanto di buono fatto vedere a Euro 2020. Approccio decisamente timido degli uomini di Southgate che provano a fare la partita ma creano poco nei primi minuti di gioco. Al 20′ il primo tentativo è di Harry Kane, gran botta in bello stille ma il pallone sorvola la traversa della porta di casa, senza creare grattacapi a Gulacsi. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Solo pochi minuti e avrà inizio la diretta di Ungheria Inghilterra, intensa sfida per il girone I delle qualificazioni ai mondiali del 2022: prima di dare la parola al campo vediamo che stanno facendo le due selezioni nel torneo per l’Europa. Cominciamo con la Tre leoni, che pure è leader della classifica con ben tre successi su tre partite disputate (San Marino, Albania, Polonia) e pure vanta un’importante differenza reti, con 9 gol fatti e solo uno subito: un buon esordio per gli inglesi che rimangono tra i primi favoriti per la qualificazione.

Pure subito dietro con 7 punti l’Ungheria, che ha messo da parte due successi su San Marino e Andorra e un pareggio per 3-3 contro la Polonia al debutto. i magiari hanno pure fin qui segnato ben 10 gol e la loro difesa ne ha subiti 4: numeri di sostanza dunque. Vediamo però che cosa accadrà oggi, la diretta Ungheria Inghilterra comincia! UNGHERIA (3-4-2-1): Gulacsi; Kecskés, Orban, At. Szalai; Bolla, Kleinheisler, Schafer, Fiola; Sallai, Szoboszlai; Ad. Szalai. Allenatore: Marco Rossi INGHILTERRA (4-2-3-1): Pickford; Walker, Stones, Maguire, Shaw; Phillips, D. Rice; Sterling, Mount, Grealish; Kane. Allenatore: Gareth Southgate (agg Michela Colombo)

UNGHERIA INGHILTERRA: I TESTA A TESTA

Manca ormai pochissimo al fischio d’inizio della diretta di Ungheria Inghilterra, bella sfida per le qualificazioni ai Mondiali del 2022: prima però approfittiamone per leggere qualche dato interessante nello storico che unisce le due formazioni. Vediamo infatti subito che a oggi sono ben 22 i precedenti ufficiali occorsi tra le due selezioni e pure registrati tra amichevoli, mondiali e tornei di qualificazione agli Europei (ma mai nel torneo finale). Nel complesso emergono dunque a bilancio, senza grandi sorprese ben 15 successi da parte degli inglesi e solo cinque vittorie dei magiari, con anche due pareggi. Possiamo dunque dire che l’ultimo testa a testa occorso tra Ungheria e Inghilterra è pure molto datato e risale a untesi occorso nell’estate del 2010: allora fu successo della tre leoni per 2-1 con i gol di Gerrard, a cui solo Koman rispose per i rivali. (agg Michela Colombo)

UNGHERIA INGHILTERRA: OSPITI FAVORITI!

Ungheria Inghilterra, in diretta giovedì 2 settembre 2021 alle ore 20.45 presso la Puskas Arena di Budapest, sarà un match valevole per la quarta giornata delle qualificazioni ai Mondiali Qatar 2022. Torna in campo la Nazionale inglese dopo la grande delusione dell’11 Luglio scorso, la sconfitta in casa a Wembley ai calci di rigore nella finale di Euro 2020. Il sogno sfumato all’ultima curva, Gareth Southgate riparte comunque da un quarto posto ai Mondiali in Russia e da una seconda piazza agli Europei e dalla prospettiva di poter essere protagonista in Qatar, con l’Inghilterra che al momento con tre vittorie su tre guida il girone di qualificazione a +2 proprio sull’Ungheria.

I magiari hanno fatto ottime cose nel girone di ferro a Euro 2020, contro Portogallo, Germania e Inghilterra la squadra allenata dall’italiano Marco Rossi ha sfiorato la qualificazione dando filo da torcere a tutte le grandi, spinta nei primi due match anche dal pubblico della Puskas Arena che ritroverà in questo impegno. L’Ungheria può sicuramente puntare almeno al secondo posto nel girone: va detto che i magiari negli ultimi 7 precedenti con gli inglesi hanno ottenuto 1 pareggio e 6 sconfitte e non vincono questo scontro dal 2-1 del 31 maggio del 1962, oltre 59 anni fa.

PROBABILI FORMAZIONI UNGHERIA INGHILTERRA

Le probabili formazioni di Ungheria Inghilterra, match che andrà in scena alla Puskas Arena di Budapest. Per l’UngheriaMarco Rossi schiererà la squadra con un 3-5-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Gulacsi; Botka, Orban, At. Szalai; Bolla, Schafer, Szoboszlai, Nagy, Fiola; Sallai, Ad. Szalai. Risponderà l’Inghilterra allenata da Gareth Southgate con un 4-2-3-1 così schierato dal primo minuto: Pickford; Walker, Stones, Maguire, Shaw; Rice, Phillips; Sterling, Mount, Grealish; Kane.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match alla Puskas Arena di Budapest, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria dell’Ungheria con il segno 1 viene proposta a una quota di 7.80, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 4.00, mentre l’eventuale successo dell’Inghilterra, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 1.40.

© RIPRODUZIONE RISERVATA