DIRETTA/ Ungheria Slovenia (risultato finale 88-84): vincono le magiare! (Europei)

- Michela Colombo

Diretta Ungheria Slovenia, risultato finale 88-84: vittoria della nazionale magiara che fa un esordio positivo agli Europei di basket femminile 2019, il successo arriva in rimonta.

Ungheria basket
Diretta Ungheria Gran Bretagna basket femminile (da Facebook.com/kosarsport)

DIRETTA UNGHERIA SLOVENIA (RISULTATO FINALE 88-84)

Ungheria Slovenia 88-84: partita bellissima quella dello Sports Centar Cair di Nis, che ha inaugurato il gruppo C agli Europei di basket femminile 2019, vittoria ungherese, con tanto di ribaltone nel finale. Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato, la Slovenia ha alzato il ritmo e le percentuali arrivando ad un vantaggio di 10 punti al termine del terzo periodo: sembrava essere la parola fine sulla partita e invece l’Ungheria ha avuto una straordinaria reazione, trovando un ottimo parziale e confermando la bontà della sua produzione offensiva. A calare invece è stato l’attacco sloveno, che aveva segnato 30 punti nel terzo quarto ma ha avuto un’altra pausa importante: Yvonne Turner, Bernadett Hatar e Agnes Studer sono state le tre giocatrici che hanno spinto le magiare alla rimonta, ma dalla panchina è arrivato anche il contributo di Dorina Zele e Debora Dubei che hanno trovato punti importanti. Il sorpasso è arrivato a 1’19’’ dalla sirena con la tripla di Turner; da lì le due squadre hanno fatto parecchia confusione senza più riuscire a trovare la via del canestro, ma Annamaria Prezelj ha perso un sanguinoso pallone per palla accompagnata, e l’Ungheria ha potuto gestire di fatto l’ultimo possesso della partita; il rimbalzo di Hatar ha mandato Turner in lunetta, partita chiusa con il 2/2 e inizio positivo per le magiare. (agg. di Claudio Franceschini)

UNGHERIA SLOVENIA (36-39): INTERVALLO

Ungheria Slovenia 36-39: partita bella ed equilibrata quella che si sta giocando allo Sports Centar Cair di Nis, agli Europei di basket femminile 2019. La Slovenia di fatto ha condotto per tutto il primo tempo, ma l’Ungheria ha avuto il merito di rimanere incollata nel punteggio, così che è ancora decisamente complicato immaginare quale delle due nazionali possa prendersi la vittoria nel girone dell’Italia. Slovenia che ha vissuto soprattutto sui punti di Eva Lisec, Teja Oblak e Shante Evans; produzione scarsa della panchina con la sola Zala Friskovec capace di farsi notare, ma questo è vero anche per l’Ungheria che ha prodotto in particolar modo con il quintetto titolare, e soprattutto con il contributo di Agnes Studer e Bernadett Hatar. Sarà interessante scoprire quello che succederà nei 20 minuti che restano per chiudere questa partita: va anche detto che, dopo un primo quarto nel quale le due squadre hanno mantenuto un alto punteggio, le percentuali dal campo sono decisamente peggiorate e ora le difese potrebbero risultare determinanti. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto, la diretta tv di Ungheria Slovenia non dovrebbe essere garantita: in ogni caso sarà la televisione satellitare a trasmettere alcune partite degli Europei di basket femminile 2019, dunque nell’eventualità che la sfida sia mandata in onda potrete seguirla anche attraverso l’applicazione Sky Go, che permette la diretta streaming video su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone senza costi aggiuntivi.

UNGHERIA SLOVENIA (0-0): PALLA A DUE!

Si gioca Ungheria Slovenia: due anni fa la nazionale balcanica ottenne la sua prima partecipazione alla fase finale degli Europei di basket femminile. Purtroppo l’eliminazione fu immediata: nonostante la vittoria contro la Grecia, la differenza canestri generale inchiodò una Slovenia andata ad un passo dal battere la Francia all’esordio, con Teja Oblak che ebbe la tripla della vittoria ma la sbagliò. a mettersi in mostra in particolar modo fu Nika Baric: 13,7 punti e 4,3 assist tirando con il 47,1% da 2 punti, mentre Sandra Pirsic ebbe 6,5 rimbalzi. Tina Jakovina invece è una giocatrice conosciuta: ha giocato con Vicenza nell’anno in cui la società veneta ha perso la finale per la promozione in Serie A, cedendo a Bologna (era proprio il 2017). Adesso è davvero arrivato il momento di mettersi comodi e lasciare che a parlare sia il campo, perchè a Nis il gruppo C degli Europei di basket femminile 2019 sta per aprirsi con la diretta di Ungheria Slovenia, sulla quale si alza la palla a due! (agg. di Claudio Franceschini)

UNGHERIA SLOVENIA: LA STORIA

Come abbiamo già detto nel presentare la diretta di Ungheria Slovenia, solo la nazionale magiara ha una storia ampia e fatta di medaglie: per la precisione se ne contano due d’argento e cinque di bronzo agli Europei. Eravamo in un’epoca dominante per l’Unione Sovietica, capace di vincere 21 titoli in 22 partecipazioni; l’Ungheria è una delle nazionali costrette a piegarsi a quello strapotere, ma le soddisfazioni non sono comunque mancate. Tra queste, anche un quarto posto alle Olimpiadi: nel 1980 a Mosca, sia pure in un’edizione segnata dall’assenza degli Stati Uniti e di altre nazionali per il boicottaggio ai danni della stessa URSS – causa l’invasione dell’Afghanistan – l’Ungheria perse la semifinale contro le padrone di casa (per 52 punti, a conferma del divario) e poi fu superata di misura dalla Jugoslavia nella partita che valeva la medaglia di bronzo. Fu semifinale anche agli Europei di basket femminile di 22 anni fa: si giocava proprio in Ungheria, i due ko finali che sancirono la classifica arrivarono contro Slovacchia e Germania. (agg. di Claudio Franceschini)

UNGHERIA SLOVENIA: LE QUALIFICAZIONI

In vista di Ungheria Slovenia, facciamo qualche passo indietro e andiamo a ripercorrere la strada che ha portato queste due nazionali agli Europei di basket femminile 2019. Le magiare hanno centrato il secondo posto nel gruppo C delle qualificazioni: apertura con il botto grazie alla vittoria in Lituania firmata dai 21 punti e 7 punti di Cyesha Goree, mentre ci sono stati 25 punti di Dorina Zele nel roboante +89 all’Albania (che ha terminato il girone con medie da 44,3 punti segnati e 135,2 subiti). L’Ungheria ha perso due volte contro la Russia, ma il secondo posto era sufficiente per la fase finale e così è stato; interessante il fatto che praticamente in ogni singola partita la nazionale magiara abbia trovato una protagonista diversa sulla quale poggiarsi. Secondo posto anche per la Slovenia, che ha avuto cinque vittorie e una sconfitta nel gruppo E: il ko è arrivato in Francia e purtroppo il devastante -44 ha sancito il vantaggio nella sfida diretta per le Bleus, ma poco male: le balcaniche avevano colto un successo importantissimo nella gara di andata giocata a Celje, e terminata con il risultato di 68-62. (agg. di Claudio Franceschini)

UNGHERIA SLOVENIA: ORARIO E PRESENTAZIONE

Ungheria Slovenia si gioca in diretta dallo Sportski Centar Cair di Nis, in Serbia: giovedì 27 giugno alle ore 16:00 appuntamento con la prima giornata del gruppo C agli Europei di basket femminile 2019. Una partita importante, perchè siamo nel girone dell’Italia che, in campo a seguire, guarderà con interesse a due nazionali con le quali dovrà tecnicamente giocarsi la qualificazione, sia essa attraverso un playoff o direttamente ai quarti di finale. Possiamo dire che questa partita rappresenta una sorta di spareggio per il terzo posto, l’ultimo utile per proseguire nel torneo: i rapporti di forza infatti dovrebbero indicare nelle azzurre e nella Turchia le favorite, il che significa che la diretta di Ungheria Slovenia sarà già fondamentale perchè lo scenario plausibile è che una di queste due squadre vada allo spareggio per entrare ai quarti, mentre l’altra sarà costretta all’eliminazione. Vedremo allora quello che succederà tra poche ore quando si scenderà in campo.

UNGHERIA SLOVENIA: RISULTATI E CONTESTO

La presentazione di Ungheria Slovenia ci consegna due nazionali che dovranno sgomitare per fare strada negli Europei di basket femminile 2019: la storia delle magiare contempla piazzamenti sul podio continentale, ma non è mai arrivato nessun titolo e soprattutto dobbiamo tornare al 1991 per trovare l’ultima medaglia di bronzo conquistata. Anche il movimento della pallacanestro sembra aver seguito le sorti del più popolare calcio: mai infatti l’Ungheria è riuscita a entrare nelle prime quattro negli anni Duemila. Peggio ancora la Slovenia che, come altre realtà balcaniche, ha risentito dello sgretolamento della Jugoslavia: due anni fa la partecipazione agli Europei di basket femminile è stata la prima di sempre e non è certo andata bene (una vittoria in tre partite ed eliminazione al girone), oggi se non altro il gruppo ha saputo riconfermarsi e arriva in Serbia con il chiaro intento di fare il passo in più, ovvero superare il primo turno e provare a giocarsi le sue carte nel playoff. Nel frattempo l’Italia prende appunti, almeno virtualmente visto che all’ora della palla a due sarà già concentrata sul proprio esordio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA