Diretta Us Open 2019/ Lorenzi rimonta Svajda, ko netto per Camila Giorgi

- Mauro Mantegazza

Diretta Us Open 2019: giornata amara per gli italiani a Flushing Meadows. Eliminati Fognini, Seppi, Sinner e Giorgi mentre l’unico sopravvissuto è Lorenzi che rimonta Svajda (3-2).

Djokovic Us Open
Diretta Us Open 2019: Novak Djokovic l'anno scorso (Foto LaPresse)

Un grande Paolo Lorenzi rimonta due set di svantaggio ed è l’unico italiano a qualificarsi al secondo turno degli Us Open 2019: il romano elimina Zachary Svajda con il risultato di 3-6 6-7 6-4 7-6 6-2, dominando il quinto parziale e mostrando una grande reazione per continuare nel torneo dello Slam. Adesso Lorenzi se la vedrà con il giovane serbo Miomir Kecmanovic, che ha battuto il connazionale Laslo Djere; niente da fare invece per Andreas Seppi, battuto come da pronostico da Grigor Dimitrov (nonostante la vittoria del primo set) e per Camila Giorgi, che nonostante un’ottima estate (ha giocato la finale del Bronx pochi giorni fa) ha racimolato un solo game contro la greca Maria Sakkari, lasciando addirittura 11 giochi consecutivi alla testa di serie numero 30 che dal risultato di 1-1 nel primo set non ha concesso nulla all’avversaria. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA US OPEN 2019: FOGNINI ELIMINATO

Agli Us Open 2019 si interrompe subito la corsa di Fabio Fognini: il sanremese viene sconfitto al primo turno da Reilly Opelka con il risultato di 3-6 4-6 7-6 3-6. Purtroppo Fabio non è nel suo momento migliore mentre il gigante statunitense sta giocando un ottimo tennis, ed è nel periodo della definitiva maturazione; resta comunque un ko deludente quello della testa di serie numero 11 del torneo, che dunque abbandona la truppa degli italiani. Prolunga la sua partita Paolo Lorenzi, che prende il terzo set a Zachary Svajda ma resta sotto: la speranza è che il romano non segua lo stesso percorso di Fognini. Bene Andreas Seppi, che ha impattato contro Grigor Dimitrov: un set pari ma adesso il bulgaro sta dilagando nel terzo parziale, purtroppo sapevamo che l’incrocio era poco agevole per l’altoatesino così come lo era per Camila Giorgi, che ha già perso 1-6 il primo set contro Maria Sakkari (testa di serie numero 30, e giocatrice in crescita) e subito un break a zero in apertura di secondo. Ad ogni modo il match è ancora recuperabile: vedremo quello che succederà… (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE GLI US OPEN 2019

La diretta tv degli Us Open 2019 sarà garantita da Eurosport: appuntamento fin dalle ore 17.00 sul canale Eurosport 2 e dalle ore 18.00 anche su Eurosport 1, canali entrambi disponibili per gli abbonati Sky ma da qualche tempo anche in diretta streaming video sulla piattaforma DAZN, che si aggiunge dunque allo streaming offerto direttamente dall’emittente tematica europea tramite Eurosport Player. In più dobbiamo ricordare www.usopen.org, il sito ufficiale del torneo, sul quale troverete informazioni utili sui giocatori impegnati agli Us Open; le relative pagine messe a disposizione sui social network sono in particolare facebook.com/usopentennis e, su Twitter, @usopen.

US OPEN 2019: ANCHE LORENZI SOTTO

Prima giornata di gara sui campi di Flushing Meadows e per gli italiani la strada si fa subito in salita agli Us Open 2019. Dopo aver perso il primo set con il punteggio di 6 giochi a 3, Fabio Fognini ha ceduto anche il secondo parziale al gigante Opelka con il punteggio di 6-4. Peccato per le occasioni avute nel decimo gioco, quando il numero uno d’Italia non ha sfruttato due palle break che avrebbero riaperto il set e forse anche la gara. Non va meglio a Paolo Lorenzi, impegnato dal giovane talento emergente a stelle e strisce Svajda, sedicenne che ha avuto accesso al tabellone principale grazie ad una wild card concessagli dagli organizzatori. Il giovane americano dopo aver vinto il primo parziale con il punteggio di 6 giochi a 3 conduce anche nel secondo set contro l’esperto tennista romano con il punteggio di 2 a 1 e servizio in suo favore. Serve un grande sforzo per venire a capo della doppia sfida contro gli americani…(agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA US OPEN 2019: FOGNINI E LORENZI COMINCIANO MALE

Agli Us Open 2019 sono impegnati al momento due italiani: per Fabio Fognini le cose rischiano di complicarsi visto che Reilly Opelka, il gigante statunitense, è avanti di un break nel primo set e minaccia dunque di prendersi un vantaggio che sarebbe poi complicato da recuperare per il sanremese, comunque in grado di vincere la partita e ancora favorito per superare il primo turno. Sta giocando anche Paolo Lorenzi, che è lucky loser al posto di Kevin Anderson: il romano ha un primo turno non troppo complesso contro Zachary Svajda ma è già finito sotto 0-3. Sul campo centrale, dove Ashleigh Barty ha alla fine battuto Zarina Diyas, c’è l’esordio del numero 1 e campione in carica Novak Djokovic, contro Roberto Carballes Baena; intanto Angelique Kerber ha sì perso il primo set 5-7, ma poi ha demolito Kristina Mladenovic con un perentorio 6-0 per rimettere le cose in parità, sarà interessante vedere come andrà a finire questa interessante partita. (agg. di Claudio Franceschini)

US OPEN 2019: FOGNINI GIOCA CONTRO OPELKA

Procedono le partite agli Us Open 2019, e inizia ad aumentare il numero di giocatori qualificati al secondo turno mentre Fabio Fognini scende in campo per affrontare Reilly Opelka: ce la fa anche Johanna Konta pur costretta a giocare il terzo set contro Daria Kasatkina (terzo anche per la numero 2 Ashleigh Barty, che sul centrale ha se non altro impattato contro Zarina Diyas) e avanza Karolina Pliskova, che ha bisogno di due tie break per eliminare la connazionale Tereza Martincova. Stupisce la sconfitta di Bernarda Pera, battuta dalla georgiana Mariam Bolkvadze; nel tabellone maschile invece avanzano senza troppi patemi Dusan Lajovic, testa di serie numero 27, e Bradley Klahn. Sul GrandStand in difficoltà Angelique Kerber che rischia un’altra eliminazione precoce contro Kristina Mladenovic (comunque per lei un primo turno non agevole) mentre sul Louis Armstrong ha iniziato la sua partita Daniil Medvedev: il russo, fresco vincitore del Masters 1000 di Cincinnati, è testa di serie numero 5 e anche il tennista che in questo momento ha vinto il maggior numero di partite nell’anno solare. (agg. di Claudio Franceschini)

US OPEN 2019: NISHIKORI AL SECONDO TURNO

Agli Us Open 2019 abbiamo già i primi giocatori qualificati al secondo turno: nel tabellone Atp avanza per esempio il finalista 2014 Kei Nishikori, che approfitta del ritiro di Marco Trungelliti e dunque deve rimanere in campo poco per accedere al prossimo impegno. Così anche quattro giocatrici che hanno vinto nel main draw femminile: la testa di serie numero 12 Anastasija Sevastova si è liberata di una Eugenie Bouchard che non riesce a tornare quella che aveva incantato cinque anni fa, ma soprattutto spicca l’eliminazione di Caroline Garcia, ex Top Ten oggi irriconoscibile e battuta da Ons Jabeur. Al secondo turno si sono qualificate anche Ana Bogdan, grazie alla vittoria su Harriet Dart, e Rebecca Peterson che ha fatto fuori la campionessa olimpica Monica Puig. Adesso sul GrandStand sta per arrivare l’esordio di Angelique Kerber, che ha vinto gli Us Open nel 2016 ma è reduce da una stagione poco brillante; sul centrale invece clamoroso il modo in cui è iniziata la partita di Ashleigh Barty – campionessa al Roland Garros e fino a pochi giorni fa numero 1 Wta – che è sotto 0-5 contro Zarina Diyas. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA US OPEN 2019: NISHIKORI SENZA PROBLEMI

Sono iniziate le prime partite agli Us Open 2019: in attesa che si apra anche il campo centrale, sul Louis Armstrong abbiamo un derby ceco tra Karolina Pliskova (finalista 2016) e Tereza Martinconva con il risultato ancora decisamente in equilibrio (4-4 nel primo set) ma la meno quotata delle due giocatrici che sta provando ad allungare. A proposito di finalisti, in campo anche Kei Nishikori che ha già vinto il primo set: convincente 6-1 per il giapponese nei confronti di Marco Trungelliti. Sta giocando anche Cristian Garin, che ha già messo in bacheca un titolo Atp e che però deve già inseguire contro Christopher Eubanks, che a sorpresa ha strappato il primo set con il risultato di 6-3. Attendiamo anche gli italiani (nessuno di loro sta giocando in questo momento), intanto una bella partita Wta come quella tra Johanna Konta e Daria Kasatkina è stata confinata sul campo numero 17. La russa conferma tutte le difficoltà del periodo: ha perso 1-6 il primo parziale. (agg. di Claudio Franceschini)

US OPEN 2019: SI COMINCIA!

Tutto è pronto per dare il via agli Us Open 2019. In attesa dunque di vedere scendere in campo i protagonisti delle prime partite a Flushing Meadows, ricordiamo che cosa era successo l’anno scorso nel quarto torneo del Grande Slam di tennis. Tra le donne ci fu la storica vittoria di Naomi Osaka, prima giapponese di sempre (uomini compresi) a vincere non solo gli Us Open ma uno Slam: trionfo dunque memorabile, a maggior ragione perché per ottenerlo Osaka sconfisse Serena Williams, con il netto e indiscutibile punteggio di 6-2, 6-4. In campo maschile invece il detentore è Novak Djokovic, che nella partita decisiva si impose in tre set con il punteggio di 6-3, 7-6 (4), 6-3 contro l’argentino Juan Martin Del Potro, purtroppo quest’anno assente perché alle prese con l’ennesimo infortunio di una carriera costellata da troppi incidenti di percorso. Adesso però non è tempo di pensare agli assenti, perché le prime partite stanno davvero per cominciare: parola ai campi, si gioca agli Us Open 2019! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

US OPEN 2019: LA GRANDE SFIDA WILLIAMS-SHARAPOVA

Sempre più vicino il via alla diretta Us Open 2019 per la prima giornata del tabellone principale a New York, il piatto forte del lunedì di Flushing Meadows sarà sicuramente la sfida stellare tra Serena Williams e Maria Sharapova. Detto che l’appuntamento finirà quasi certamente dopo la mezzanotte italiana, bisogna dire che il computer ha fatto uno scherzo a tutti gli appassionati di tennis proponendo una partita del genere già al primo turno degli Us Open. Ciò si deve naturalmente al fatto che Maria Sharapova non è più tra le teste di serie: di conseguenza la russa poteva essere abbinata a chiunque ed è capitato proprio il duello più affascinante, la sfida che resta la più sentita nel tennis femminile anche se gli anni che passano stanno presentando il conto sia a Serena sia alla Sharapova. Insomma, dal punto di vista strettamente tecnico non è un’eresia avere Serena Williams-Sharapova al primo turno di uno Slam, resta però naturalmente il dispiacere nel pensare che stanotte una delle due star dovrà già salutare la compagnia. Williams favorita, come dice la classifica attuale ma anche lo storico dei precedenti, nemmeno Serena però è al top e la russa dovrà provare ad approfittarne, se ne sarà capace. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

US OPEN 2019: I BIG IN CAMPO

Avvicinandoci alla diretta Us Open 2019, abbiamo sottolineato che oggi scenderanno in campo solamente metà dei tennisti che prendono parte al torneo di Flushing Meadows. In campo maschile, come abbiamo già detto, i due nomi più attesi sono naturalmente Novak Djokovic e Roger Federer: inseriti dalla stessa parte del tabellone, si troveranno eventualmente in semifinale, mentre la finale “ideale” vedrebbe uno dei due affrontare Rafa Nadal, naturalmente nome di spicco dell’altra metà del tabellone, che debutterà solamente domani. Tra chi invece scenderà in campo già fra poche ore a New York potremmo citare l’emergente russo Daniil Medvedev: finalista a Montreal, vincitore a Cincinnati, per ora il mattatore dell’estate sul cemento nord-americano è proprio lui. Ha invece dato forfait Kevin Anderson, finalista due anni fa (e battuto da Rafa Nadal) e sostituito proprio dal nostro Paolo Lorenzi, altri nomi di spicco tra coloro che giocheranno già oggi sono il giapponese Kei Nishikori – finalista nel 2014 -, il belga David Goffin reduce dalla finale di Cincinnati e il canadese Milos Raonic. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

US OPEN 2019: ORARIO E PRESENTAZIONE

Oggi lunedì 26 agosto è una giornata importante per il tennis: prende il via il tabellone principale degli Us Open 2019, che ci terranno compagnia per due settimane sui campi di Flushing Meadows, a New York. Gli Us Open 2019 saranno come da tradizione il quarto e ultimo torneo stagionale del Grande Slam, i più importanti appuntamenti al mondo nel tennis. Ci eravamo lasciati – a livello di Slam – con la memorabile finale di Wimbledon tra Novak Djokovic e Roger Federer che aveva incoronato dopo una meravigliosa battaglia il serbo, che tra l’altro è pure il detentore del titolo a New York. Il sorteggio degli Us Open 2019 invece ha messo Djokovic e Federer dalla stessa parte del tabellone, tra l’altro quella che scenderà in campo già oggi per il primo turno: il serbo affronterà lo spagnolo Roberto Carballes Baena mentre lo svizzero giocherà contro l’indiano Sumit Nagal, ovviamente entrambi sono nettamente favoriti. Ricordiamo allora che la diretta Us Open 2019 comincerà alle ore 17.00 del pomeriggio italiano a causa di sei ore di fuso orario che ci separano da New York e proseguirà fino a quando da noi sarà ormai notte fonda.

US OPEN 2019: GLI ITALIANI IN CAMPO

Presentando la diretta Us Open 2019, ecco che dobbiamo osservare come nelle prossime ore – come accennato, dalle 17 fino al cuore della notte italiana – si giocherà il primo turno per la parte alta del tabellone nel torneo maschile e la parte bassa di quello femminile. Gli italiani presenti agli Us Open 2019 sono in totale nove, di cui ben otto uomini e una sola donna, a dimostrazione dell’ottimo momento che viviamo in campo maschile e delle grosse difficoltà per un ricambio generazionale che non arriva in campo femminile. Oltre la metà, cinque su nove, saranno in campo oggi, mentre gli altri saranno protagonisti domani. Sfida di grande fascino per l’astro nascente altoatesino Jannik Sinner, che deve affrontare lo svizzero Stanislas Wawrinka, già vincitore degli Us Open nel 2016. Fabio Fognini invece debutterà contro il padrone di casa statunitense Reilly Opelka, mentre il veterano Andreas Seppi è atteso a una partita delicata con il bulgaro Grigor Dimitrov. Palcoscenico anche per il lucky loser Paolo Lorenzi, ripescato per la rinuncia di Kevin Anderson: se la vedrà con la wild-card americana Zachary Svajda. Infine, scenderà in campo anche Camila Giorgi contro la greca Maria Sakkari, naturalmente con l’obiettivo di non far durare un solo giorno la presenza dell’Italia femminile agli Us Open 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA