DIRETTA/ Valencia Real Madrid (risultato finale 1-1): Benzema pareggia al 95′ minuto!

- Mauro Mantegazza

Diretta Valencia Real Madrid, risultato finale 1-1: i blancos pareggiano al 95′ minuto con Benzema, dopo la rete dei padroni di casa con Soler, e al Mestalla finisce con un punto a testa.

Valencia gol
Video Valencia Barcellona (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA VALENCIA REAL MADRID (RISULTATO FINALE 1-1)

Valencia Real Madrid 1-1: finale pazzesco al Mestalla dove le merengues recuperano una partita che sembrava persa, e agganciano nuovamente il Barcellona in testa alla classifica della Liga. Il secondo tempo della squadra di Zinedine Zidane non è stato certamente all’altezza del primo, e infatti il Valencia al 78’ ha trovato il vantaggio: splendida azione con un cross di Wass che ha pescato Carlos Soler che non ha dovuto fare altro che appoggiare in rete alle spalle di Courtois. Il portiere belga, incredibilmente, è stato grande protagonista nell’altra area: due minuti dopo un gol annullato a Jovic per fuorigioco, su azione di calcio d’angolo Courtois ha saltato più in alto di tutti colpendo di testa, Domenech si è prodotto in un’altra parata ma la palla è terminata sui piedi di Karim Benzema, che ha realizzato il dodicesimo gol del suo campionato (recuperato Leo Messi come Pichichi) e ha salvato il Real Madrid. Che non sfrutta il mezzo passo falso del Barcellona, ma se non altro non perde terreno nei suoi confronti e questo è un pareggio che dà grande morale per come è maturato. (agg. di Claudio Franceschini)

VALENCIA REAL MADRID (RISULTATO 0-0): COURTOIS SALVA TUTTO!

Valencia Real Madrid 0-0: al Mestalla la partita è ripresa e adesso si vede altro rispetto all’avvio del primo tempo, quando erano stati i blancos a dominare e costruire parecchie occasioni per portarsi in vantaggio. I pipistrelli sono tornati dagli spogliatoi più convinti e, senza strafare, stanno comunque dimostrando di poter fare male alla virtuale capolista della Liga: al 47’ minuto Ferran Torres lanciato in profondità si è trovato a tu per tu con Courtois che è stato bravissimo ad uscirgli sui piedi impedendogli qualunque soluzione per segnare. E’ stato però un indizio di quello che adesso stiamo vedendo in campo: il Valencia sembra non soffrire più le iniziative del Real Madrid e riesce a controllare maggiormente il pallone, anche grazie al lavoro difensivo di centrocampisti come Dani Parejo che, per una sera, sta lasciando da parte la qualità per far emergere maggiormente la sua capacità di interdizione, come quando ha frenato Isco togliendogli la palla dai piedi al limite dell’area. Adesso dunque vedremo come proseguire la sfida della domenica sera, aperta a qualunque risultato. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Valencia Real Madrid non sarà garantita. Il match della Liga spagnola infatti sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito dazn.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale DAZN, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 per il campionato spagnolo.

VALENCIA REAL MADRID (RISULTATO 0-0): INTERVALLO

Valencia Real Madrid 0-0: intervallo al Mestalla e partita di Liga che non si è ancora sbloccata, nonostante lo straordinario avvio dei blancos che, vincendo, staccherebbero il Barcellona prendendosi in solitaria il primo posto della classifica. I primi 20 minuti della squadra di Zinedine Zidane sono stati fantastici, ma nonostante le occasioni a raffica il gol non è arrivato; così il Valencia ha potuto risistemarsi in campo, acquisire fiducia e farsi anche vedere dalle parti di Courtois. Al 35’ i padroni di casa hanno avuto la palla migliore per sbloccare: cross di Gayà (questa sera impiegato da laterale alto a sinistra) e colpo di testa di Ferran Torres a prendere il tempo al portiere avversario, ma per fortuna del Real Madrid la palla è terminata alta. Senza recupero, l’arbitro ha mandato le due squadre negli spogliatoi: ai punti le Merengues meriterebbero di essere in vantaggio, ma la reazione del Valencia c’è stata e nella seconda parte del primo tempo il Real Madrid non è più riuscito a essere pericoloso, o anche solo a dominare sul piano del possesso. Tra poco si torna in campo per la ripresa, sarà interessante scoprire quello che succederà… (agg. di Claudio Franceschini)

VALENCIA REAL MADRID (RISULTATO 0-0): BENZEMA SFIORA IL GOL!

Valencia Real Madrid 0-0: i blancos stanno dominando questo inizio di partita al Mestalla, facendo pesare la loro maggiore qualità e la classifica. A provarci subito è Rodrygo, che si presenta in area di rigore e va a terra: l’arbitro non fischia e i difensori valenciani circondano l’attaccante avversario accusandolo di aver simulato. Nessun provvedimento comunque, e allora il Real Madrid riprende a giocare: Valverde, schierato ancora titolare da Zidane, ci prova da fuori trovando la pronta risposta di Doménech che poi è bravo a disinnescare una conclusione di Benzema, molto meno pericolosa. Il Valencia non riesce a uscire dalla propria trequarti e si espone di continuo agli assalti delle merengues: al 12’ Kroos prende palla ai 30 metri e calcia senza esitazioni, è ancora Domenech a dover sventare il pericolo. Non avrebbe potuto nulla invece sul colpo di testa di Benzema, fuori di un soffio; Sembra a questo punto che il Real Madrid possa segnare da un momento all’altro, ma improvvisamente il Valencia risponde: prima con un tiro di Wass deviato da un compagno, poi con Ferran Torres che testa la reazione di Courtois. Adesso la sfida del Mestalla può davvero diventare bellissima, vediamo come procederà nei prossimi minuti… (agg. di Claudio Franceschini)

VALENCIA REAL MADRID (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Valencia Real Madrid sta per cominciare e sarà il piatto forte di questa giornata della Liga spagnola che arriva subito dopo la chiusura della prima parte della stagione internazionale. Il Real Madrid finora ha fatto il suo dovere in Champions League, perché onestamente il secondo posto era il minimo in un girone con Bruges e Galatasaray, anzi pesa il fatto di non essere mai stati davvero in corsa per il primato nel girone, che il Psg aveva di fatto ipotecato già dopo le prime due giornate, con sei punti contro uno solo per gli spagnoli. Applausi invece per il Valencia, che è riuscito a vincere un complicato girone con Chelsea e Ajax nonostante gli spagnoli siano stati gli unici a concedere un punto al Lilla. Questo avrebbe potuto essere un problema serio per la squadra di Albert Celades, che però ha saputo vincere sia a Londra sia ad Amsterdam, sbarcando così in modo più che meritato agli ottavi di finale di Champions League, ai quali però si penserà a febbraio. Adesso spazio all’attualità del campionato, perché Valencia Real Madrid comincia! VALENCIA (4-1-4-1): Doménech; Wass, Garay, Gabriel Paulista, Jaume Costa; Coquelin; Ferran Torres, Soler, Parejo, Gayà; Rodrigo. REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Nacho; Modric, F. Valverde, Kroos; Isco, Benzema, Rodrygo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE STATISTICHE DELLE DUE SQUADRE

Sempre più vicina la diretta di Valencia Real Madrid, di conseguenza adesso facciamo il punto sulla situazione delle due formazioni nella Liga 2019-2020 analizzando le rispettive statistiche nel torneo spagnolo in corso. Il Valencia di Albert Celades finora ha ottenuto sette vittorie, cinque pareggi e quattro sconfitte che hanno portato 26 punti in classifica, mentre i gol segnati sono 26 e quelli subiti 23, dunque la differenza reti del Valencia (+3) è di poco positiva. Sicuramente sono migliori i numeri del Real Madrid, nonostante la squadra di Zinedine Zidane abbia ancora il Clasico da recuperare. Dunque in quindici partite giocate ecco dieci vittorie, quattro pareggi e una sola sconfitta per i Blancos, con una eccellente differenza reti che è pari infatti a +21: il Real Madrid ha già segnato ben 32 gol, mentre le reti al passivo per la squadra della capitale sono solamente 11. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Verso la diretta di Valencia Real Madrid, facciamo adesso un tuffo nella lunga storia di questa partita. I numeri ci parlano di 94 vittorie del Real Madrid, 49 successi del Valencia e 38 pareggi in 181 confronti ufficiali, anche se naturalmente i numeri migliorano per il Valencia se consideriamo solo le partite in casa, come sarà quella di oggi. Ecco dunque che su 90 confronti possiamo annotare 39 vittorie proprio per il Valencia, 27 successi esterni invece del Real Madrid e 24 pareggi. Il precedente più celebre è naturalmente la finale di Champions League tutta spagnola che andò in scena il 24 maggio 2000 allo Stade de France di Saint Denis e che vide la vittoria per 3-0 del Real Madrid di Vicente Del Bosque ai danni del Valencia di Hector Cuper con i gol di Fernando Morientes al 39’ minuto, Steve McManaman al 67’ e Raul al 75’. Nello scorso campionato ci furono invece una vittoria per parte, sempre rispettando il fattore campo: 2-0 per il Real al Bernabeu il 1° dicembre 2018 e 2-1 per il Valencia al Mestalla il 3 aprile 2019. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Valencia Real Madrid, in diretta dallo stadio Mestalla questa sera, domenica 15 dicembre 2019 alle ore 21.00, sarà sicuramente il piatto forte della diciassettesima giornata della Liga spagnola 2019-2020. Valencia Real Madrid sarà infatti la sfida di cartello in questo turno della Liga, a maggior ragione dopo quanto è successo in settimana in Champions League. Il Real Madrid ha vinto sul campo del Bruges per 1-3 e questa non è una notizia, mentre ha fatto sensazione il colpaccio del Valencia sul campo dell’Ajax, sconfitto per 0-1 ad Amsterdam nella partita che ha garantito al Valencia la qualificazione agli ottavi di Champions League addirittura come prima del proprio girone, lasciando invece fuori dalle “magnifiche 16” l’Ajax. Nella Liga, 26 punti in classifica per il Valencia e 34 per il Real Madrid: la posta in palio sarà molto pesante sia per gli uomini di Zinedine Zidane che lottano per il titolo, sia per i padroni di casa che in Champions League vogliono esserci anche l’anno prossimo.

PROBABILI FORMAZIONI VALENCIA REAL MADRID

Vediamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni per Valencia Real Madrid. Albert Celades deve fare i conti con tantissimi infortuni e dovrebbe proporre i padroni di casa con il seguente 4-4-2: Domenech in porta; linea difensiva a quattro con Wass, Gabriel Paulista, Diakhaby e Gayà da destra a sinistra; a centrocampo i mediani Parejo e Coquelin più gli esterni Torres e Soler, mentre in avanti Vallejo agirà in appoggio al centravanti Rodrigo. I numerosi assenti per infortunio accomunano Celades a Zidane, che dovrebbe proporre il 4-3-3 per il suo Real Madrid con Odriozola, Varane, Sergio Ramos e Carvajal davanti al portiere Areola; a centrocampo il terzetto di lusso composto da Modric, Casemiro e Isco, infine in attacco Rodrygo e Vinicius Junior ai fianchi di Benzema.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico su Valencia Real Madrid, in base alle quote offerte sulla partita dall’agenzia di scommesse sportive Snai. Nonostante sia giochi a Valencia, il Real è considerato favorito e il segno 2 è proposto a 1,95. Quote molto simili invece per il successo dei padroni di casa e per il pareggio: segno X infatti quotato a 3,80 mentre il segno 1 varrebbe 3,60 volte la posta in palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA