DIRETTA/ Verona Crotone (risultato finale 2-1) video: tre punti per gli scaligeri

- Fabio Belli

Diretta Verona Crotone. Streaming video e tv del match valevole per la diciassettesima giornata d’andata del campionato di Serie A.

Zaccagni Verona Napoli
Consigli Fantacalcio Serie A - Mattia Zaccagni (Foto LaPresse)

DIRETTA VERONA CROTONE (RISULTATO FINALE 2-1): TRE PUNTI PER GLI SCALIGERI

Dimarco appoggia per Barak, il tiro termina fuori di pochissimo. Crotone che cerca spesso la sponda di Simy per i compagni di squadra. Grande chiusura in calcio d’angolo di Faraoni su Riviere. Messias salta Dimarco e calcia, palla che non inquadra lo specchio. Azione insistita di Faraoni che arriva in area ma perde lo spunto giusto dopo un rimpallo con Luperto. Barak prova a servire Di Carmine che però viene pescato in posizione di fuorigioco. Colley si inventa una bella giocata, Cordaz la mette in angolo. Colley, gran tiro che termina contro la traversa! L’arbitro manda tutti negli spogliatoi, il Verona supera l’ultima in classifica per due reti ad uno. (agg. Umberto Tessier)

LA RIAPRE MESSIAS!

Inizia la ripresa tra Verona e Crotone, si riparte dal due a zero per i padroni di casa. Tra i calabresi entra Simy per Molina. Djidji entra in ritardo su Dimarco e si prende il giallo. Timidi segnali da parte del Crotone che sbatte contro l’ottima difesa scaligera. Fallo tattico di Magnani su Messias, giallo per lui. Messias! La riapre a sorpresa il Crotone! Reca crossa in mezzo, Dimarco cicca il pallone che arriva a Pereira, servizio per Messias che non sbaglia. L’attaccante lasciato solo in area di rigore. Azione personale di Barak trattenuto da Reca, giallo per l’esterno che era diffidato e salterà il prossimo match. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA VERONA CROTONE STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Verona Crotone sarà visibile sul canale 209 del decoder satellitare, ovvero DAZN1: l’appuntamento infatti è disponibile anche per gli abbonati Sky da almeno tre anni, grazie alla sinergia tra le due emittenti. Naturalmente la partita sarà visibile dai clienti DAZN con il consueto servizio della diretta streaming video, dunque utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone o anche servendosi di una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

RADDOPPIA DIMARCO!

Dimarco! Raddoppia il Verona grazie ad un altro grandissimo gol dopo quello siglato la settimana scorsa! Da posizione defilata arriva in area e non lascia scampo a Cordaz con l’esterno. Siamo giunti alla mezzora di gioco con la compagine di casa avanti per due reti a zero. Azione personale di Barak che per un soffio non trova il tris. Il Verona è padrone del campo, la compagine veneta padrona del campo. Fallo di Lovato su Vulic, giallo per il difensore. Zaccagni la mette in mezzo, Luperto anticipa gli avversari e salva il Crotone. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi dopo appena un minuto di recupero, decidono al momento Kalinic e Dimarco.(agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA KALINIC!

Inizia il match tra Verona e Crotone. Silvestri esce con i tempi giusti ed anticipa Riviere. Lancio lungo per Kalinic che controlla male, sfuma l’azione. Padroni di casa che hanno iniziato subito con il baricentro alto, Crotone che prova ad uscire dal pressing. Verona padrone del campo in questi primi dieci minuti di gioco, la compagine veneta vuole sbloccarla. Dimarco calcia su punizione, para facile Cordaz. Ceccherini abbatte Messias e si becca il cartellino giallo. Vulic la mette in mezzo, Silvestri esce con i tempi giusti ed allontana la sfera, trascorsi quindici minuti di gioco siamo sempre sullo zero a zero. Kalinic! La sblocca il Verona! Barak serve il centravanti croato che brucia Luperto e la mette in rete. Vantaggio meritato per la compagine di casa. (agg. Umberto Tessier)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Verona Crotone che cosa ci offrirà? Lo scopriremo fra pochissimo in campo allo stadio Bentegodi ma cerchiamo già di immaginarlo mediante le statistiche delle due formazioni in questa Serie A. Molto bene il Verona di Ivan Juric, che ha 24 punti in classifica grazie a sei vittorie, altrettanti pareggi e quattro sconfitte, con differenza reti in positivo (+5) grazie soprattutto a una difesa che ha subito appena 15 gol, mentre quelli segnati assommano a 20. Il Crotone di Giovanni Stroppa è invece triste fanalino di coda della classifica con soli 9 punti, ottenuti mediante due vittorie, tre pareggi e undici sconfitte, con una sconfortante differenza reti pari a -22 perché i calabresi hanno segnato 16 gol, subendone tuttavia ben 38. Adesso però basta parole e numeri: la partita sta davvero cominciando, dunque leggiamo le formazioni ufficiali di Verona Crotone e poi la parola passa al campo! VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Lovato, Magnani, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilić, Dimarco; Barák, Zaccagni; Kalinić. Allenatore: Ivan Juric CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemić, Luperto; Molina, Eduardo Henrique, Zanellato, Vulic, Reca; Messias, Rivière. Allenatore: Giovanni Stroppa (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VERONA CROTONE: GLI ALLENATORI

Manca sempre meno al fischio d’inizio della diretta di Verona Crotone e certo non possiamo ora non dare spazio anche ai due allenatori che oggi saranno chiamati in causa al Bentegodi. Padrone di casa sarà naturalmente Ivan Juric, allenatore croato classe 1975, dal luglio del 2019 alla guida dell’Hellas, e va detto, davvero con buoni risultati. Il tecnico di Split poi oggi è personaggio da tenere d’occhio, trattandosi di un grande ex del match: ricordiamo infatti molto bene che come allenatore Juric aveva seguito le vicende del Crotone dal luglio del 2015 al giugno dell’anno successivo (pure dai passare al Genoa) e pure ricordiamo che aveva servito i rossoblu anche come giocatore, dal 2001 al 2006 (erano stati gli squali a portarlo per la prima volta in Italia). Di contro ci sarà invece l’attuale allenatore del Crotone, Giovanni Stroppa, a cui invece è riuscita l’impresa di portare il club in Serie A la scorsa estate e che ora sta lottando per la sopravvivenza. Piccola nota curiosa: i due come giocatori hanno condiviso il medesimo spogliatoio sia pure per una sola stagione, quella del 2001-02, con il Genoa. (agg Michela Colombo)

VERONA CROTONE: I TESTA A TESTA

In Serie A Verona Crotone ha appena due incroci, sono quelli della stagione 2017-2018 e gli scaligeri ne erano usciti malissimo, sconfitti al Bentegodi con un clamoroso 0-3 arrivato con le reti di Andrea Barberis, Adrian Stoian e Federico Ricci. Le due squadre poi erano retrocesse a braccetto, affrontandosi dunque anche nel campionato seguente in Serie B: qui abbiamo assistito alla vittoria esterna del Verona mentre in Veneto è finita 1-1, il che ci porta a dire che l’ultima volta in cui l’Hellas ha festeggiato un successo casalingo era l’agosto 2016, in un terzo turno di Coppa Italia. La partita non si disputava da tre anni, culmine di una bella rivalità nel torneo cadetto; in quel giorno d’estate i gialloblu di Fabio Pecchia, destinati poi alla promozione, avevano piegato gli squali allenati da Davide Nicola e pronti a vivere la prima avventura di sempre in Serie A (si sarebbero salvati miracolosamente) con Marco Fossati e Franco Zuculini a timbrare i gol decisivi. In mezzo era arrivato il temporaneo pareggio del solito Simy; nelle ultime 10 sfide il bilancio sorride al Verona che ha vinto in cinque occasioni, appena due le affermazioni del Crotone e, di conseguenza, i pareggi in questa sfida diretta sono stati tre. (agg. di Claudio Franceschini)

VERONA CROTONE: ULTIMA SPIAGGIA PER STROPPA?

Verona Crotone, in diretta dallo stadio Marc’Antonio Bentegodi di Verona, in programma domenica 10 gennaio 2021 alle ore 15.00, sarà una sfida valevole per la diciassettesima giornata d’andata del campionato di Serie A. Dubbi da sciogliere da una parte e dall’altra: gli scaligeri sono desiderosi di scoprire quale ruolo potranno ricoprire in campionato, con 4 punti ottenuti nelle prime due partite del 2021. E’ chiaro che anche quest’anno la squadra di Juric potrà puntare alla parte sinistra della classifica, ci sarà però da mettere a punto qualcosa sul piano della maturità: punti persi come quelli a Torino nel girone dell’Epifania, con la vittoria sfumata nel finale per un errore difensivo, impediscono ai gialloblu di coltivare vere ambizioni europee.

Soffre ancora a fondo classifica il Crotone che col tris incassato in casa contro la Roma è rimasto staccato di 3 punti rispetto a Genoa, Torino e Parma. La difesa resta il più grande cruccio per la formazione allenata da Giovanni Stroppa, con 38 gol incassati quella dei calabresi è al momento la peggior retroguardia della massima serie.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA CROTONE

Le probabili formazioni di Verona Crotone, sfida che andrà in scena presso lo stadio Olimpico di Roma. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Ivan Juric con un 3-4-2-1: Silvestri; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinic. Gli ospiti guidati in panchina da Giovanni Stroppa schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 3-5-2 come modulo di partenza: Cordaz; Magallan, Golemic, Cuomo; Rispoli, S. Molina, Zanellato, Vulic, Reca; Messias, Riviere.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla sfida del campionato di Serie A tra Verona e Crotone, l’agenzia di scommesse Snai offre le quote sul match con la vittoria interna fissata a 1.75, l’eventuale pareggio proposto a una quota di 3.75, mentre chi vorrà puntare sull’affermazione in trasferta, la quota offerta è di 4.60.

© RIPRODUZIONE RISERVATA