DIRETTA/ Verona Torino (risultato finale 1-1) streaming video: posta in palio divisa

- Fabio Belli

Diretta Verona Torino. Streaming video DAZN del match valevole per la sedicesima giornata di ritorno del campionato di Serie A.

Ebrima Colley Cragno Verona Cagliari lapresse 2021 640x300
(Foto LaPresse)

DIRETTA VERONA TORINO (RISULTATO FINALE 1-1): POSTA IN PALIO DIVISA

Sanabria entra in area e prova a servire un compagno di squadra ma sbaglia la misura. Ultimi dieci minuti di gara, resta in equilibrio la sfida. Lazovic prova ad imbeccare per Colley ma la sfera termina fuori. Ci prova Bonazzoli, salva Pandur. Vojvoda! Arriva il vantaggio del Torino! Assist di Ansaldi e colpo di testa vincente dell’esterno. DiMarco, pareggia subito il Verona! Azione personale di Lasagna che imbuca per Dimarco, bellissimo tiro che trafigge Sirigu. Cinque i minuti di recupero decretati dal direttore di gara. Termina il match, la gara è stata decisa dalle reti siglate da Vojvoda e Dimarco. (agg. Umberto Tessier)

SIRIGU SALVA SU LASAGNA

Inizia la ripresa tra Verona e Torino, si riparte dallo zero a zero. Zaccagni prova il cross ma non ci arriva Kalinic. Vojvoda al centro, libera Ceccherini. Baselli serve per Belotti che entra in area ma trova l’ottima risposta di Pandur. Faraoni crossa con la sfera che viene messa in angolo. Kalinic ci prova dal limite dell’area ma viene chiuso. Azione personale di Lasagna, l’attaccante si accentra e calcia, ottima la risposta di Sirigu. Siamo giunti al settantesimo minuto di gioco, non si sblocca la gara. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA VERONA TORINO STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Verona Torino sarà garantita per gli abbonati Sky che abbiano attivato la corrispondente opzione sul canale Dazn 1, numero 209. Altrimenti, il punto di riferimento sarà la piattaforma digitale DAZN, che detiene i diritti per la trasmissione di tre partite a ogni giornata di Serie A in diretta streaming video, tra le quali come sempre una delle sfide delle ore 15 della domenica.

SQUADRE AL RIPOSO

Verdi la mette in mezzo, calcia Sanabria con Pandur che per poco non la mette nella propria porta. Faraoni calcia da fuori area e per un soffio non centra la porta. Zaccagni prova il tiro a volo ma Sirigu risponde bene, arriva poi Barak chiuso dalla difesa granata. Azione personale di Lazovic che calcia ma non centra la porta. Pochi minuti alla fine della prima frazione, non si sblocca la gara. Termina a reti bianche la prima frazione tra Verona e Torino. Non tantissime le occasioni da reti per una gara che viaggia sul filo dell’equilibrio. (agg. Umberto Tessier)

KALINIC SFIORA IL GOL

Inizia il match tra Verona e Torino. Mandragora trattiene Ilic, punizione a centrocampo per il Verona. Kalinic pesca Zaccagni che viene chiuso dalla difesa granata. Sanabria prova l’apertura per Ansaldi che non ci arriva. Zaccagni pesca Salcedo che di testa trova la buona risposta di Sirigu. Kalinic sbilancia Sirigu che resta a terra. Sanabria prova a servire Mandragora, ottima la diagonale di Faraoni. Sanabria pesca Vojvoda che prova a rimetterla in mezzo ma sbaglia la misura. Barak prova ad imbeccare per Kalinic che viene anticipato. Faraoni crossa e trova Kalinic, il centravanti non riesce però ad indirizzare la sfera. (agg. Umberto Tessier)

LE FORMAZIONI, VIA!

Diamo uno sguardo ai numeri che ci portano alla diretta di Verona Torino, ormai imminente. Gli scaligeri sono ormai matematicamente salvi e il loro campionato si può dire concluso perché la zona Europa è irraggiungibile a 13 punti. La squadra di Ivan Juric ha collezionato 42 punti anche a fronte di appena 1 raccolto nelle ultime 5 gare disputate. La squadra ha raccolto 11 successi, 9 pareggi e 14 ko. L’attacco è in media con quelli della zona di classifica che abita, 41 mentre la difesa ne ha incassate 42. Dall’altro lato c’è un Torino che ancora non è salvo ma che con la vittoria contro il Parma di lunedì scorso ha fatto un balzo in avanti perché è vero che sono solo 3 punti a separarlo dalla zona retrocessione ma in mezzo ci sono anche altre due squadre, Spezia e Cagliari. La squadra granata ha raccolto 34 punti a fronte di 7 successi, 13 pari e 13 ko. L’attacco ha segnato finora 47 gol mentre la difesa ne ha incassati 56. Ecco ora le formazioni ufficiali di Verona Torino: al Bentegodi è tutto pronto, la partita comincia! VERONA (3-4-2-1): Pandur; Dawidowicz, Günter, Ceccherini; Faraoni, Baràk, Ilić, Lazović; E. Salcedo, Zaccagni; Kalinić. Allenatore: Ivan Juric TORINO (3-5-2): Sirigu; Buongiorno, Nkoulou, Bremer; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi; Sanabria, Belotti. Allenatore: Davide Nicola (agg Matteo Fantozzi)

VERONA TORINO: GLI ALLENATORI

Allenatori a confronto nella diretta di Verona Torino, che vedrà sfidarsi Ivan Juric e Davide Nicola. Anche in questa stagione Juric ha fatto benissimo: l’Hellas ha cambiato volto in estate, ma i risultati non ne hanno risentito perché Juric ha fatto meraviglie anche con il Verona 2020-2021, almeno per gran parte del campionato. Il Finale a dire il vero è decisamente in calando, ma la salvezza è in tasca ormai da mesi e si può ancora cercare di chiudere bene, magari con l’obiettivo di restare nella prima metà della classifica, come gli scaligeri senza dubbio meriterebbero. D’altro canto, va detto che le motivazioni del Torino sono più alte e che Davide Nicola sta facendo un lavoro eccellente da quando ha preso il posto di Marco Giampaolo sulla panchina dei granata. La vittoria di lunedì sera contro il Parma è stato un altro importante passo avanti verso la salvezza, ma il traguardo non è ancora raggiunto e sarebbe un delitto piantarsi proprio in vista del traguardo: ecco perché al Torino serviranno punti pure oggi a Verona per avvicinarsi alla meta… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Soffermiamoci per la diretta di Verona Torino sui precedenti. Le due squadre hanno giocato per 26 volte col bilancio che ci parla di 7 successi degli scaligeri, 10 dei granata e 9 pareggi. I padroni di casa hanno segnato 23 gol mentre gli ospiti ben 26. Il risultato che abbiamo visto uscire più volte è lo 0-0, ben 6 volte. Il maggior numero di reti siglate in un match è 4 con due 2-2 nelle stagioni 1983/84 e 2015/16 e due 1-3 nelle stagioni 2013/14 e 2014/15. Tra le gare con il maggior numero di reti ricordiamo proprio queste ultime due. Il primo 1-3 vide i padroni di casa andare avanti con un gol di Toni con gli ospiti che la ribaltarono grazie a Immobile, Cerci e El Kaddouri. L’altra invece vide per i granati le reti di Martinez, Quagliarella e El Kaddouri con in mezzo un gol del solito Toni. L’ultima vittoria dei gialloblù ci porta al 25 febbraio 2018 una gara terminata 2-1. In mezzo a una doppietta di Valoti troviamo un gol siglato da Niang. Il club torinese non vince al Bentegodi da un 1-3 del febbraio 2015, la gara l’abbiamo già raccontata prima. (agg Matteo Fantozzi)

VERONA TORINO: GRANATA PIÙ MOTIVATI!

Verona Torino, in diretta domenica 9 maggio 2021 alle ore 15.00 presso lo stadio Marc’Antonio Bentegodi di Verona, sarà una sfida valevole per la sedicesima giornata di ritorno del campionato di Serie A. Potrebbe essere la partita della svolta per i granata in chiave salvezza. Pur con qualche sofferenza nel posticipo di lunedì scorso il Toro ha battuto il Parma e si è portato a +3 dal terzultimo posto, per giunta con la partita contro la Lazio ancora da recuperare. Vincere anche a Verona significherebbe ipotecare la permanenza in Serie A, considerando l’importante scontro diretto tra Benevento e Cagliari che farà da ago della bilancia in questa giornata.

Gli scaligeri però hanno conquistato un solo punto nelle ultime 5 partite disputate in campionato e vorrebbero trovare qualche altro acuto prima della fine del campionato, per non macchiare lo strepitoso girone d’andata che aveva portato i gialloblu addirittura in quota europea. Ma la mancanza di stimoli sembra aver frenato molto gli uomini di Juric, che fra l’altro hanno perso 7 delle ultime 9 partite disputate in campionato. Una curiosità sui precedenti: le ultime 7 sfide in campionato non hanno mai visto i granata sconfitti dal Toro, ultima vittoria granata il 7 febbraio 2015 allo stadio Bentegodi.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA TORINO

Le probabili formazioni della sfida tra Verona e Torino allo stadio Marc’Antonio Bentegodi. I padroni di casa allenati da Ivan Juric scenderanno in campo con un 3-4-2-1 e questo undici titolare: Silvestri; Ceccherini, Magnani, Dimarco; Faraoni, Ilic, Sturaro, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Davide Nicola con un 3-5-2 così disposto dal primo minuto: Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi; Sanabria, Belotti.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida tra Verona e Torino, le quote del bookmaker Sky moltiplicano per 3.05 la posta scommessa sulla vittoria interna, mentre la quota relativa al pareggio viene proposta a 3.40 e la quota riferita al successo in trasferta viene offerta a 2.30 volte rispetto a quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA