Diretta/ Young Boys Cluj (risultato finale 2-1): svizzeri avanti, rumeni eliminati!

- Fabio Belli

Diretta Young Boys Cluj. Streaming video e tv della sfida valevole per la sesta giornata della fase a gironi di Europa League.

young boys gruppo nebbia lparesse 2020 640x300 Video Young Boys Stella Rossa (LaPresse)

DIRETTA YOUNG BOYS CLUJ (RISULTATO 2-1): TRIPLICE FISCHIO 

Allo Stadio Wankdorf lo Young Boys batte il Cluj per 2 a 1 ed accede ai sedicesimi di finale. Nel primo tempo le occasioni non mancano ma tutte e due le squadre non riescono a spezzare l’equilibrio iniziale come accade anche per gran parte del secondo tempo. La partita viene quindi decisa nell’ultima parte dell’incontro, a cominciare dalla rete del vantaggio ospite siglata da Debeljuh all’84’ sebbene i rumeni restino poi in inferiorità numerica dal 90’+1′ a causa dell’espulsione per rosso diretto rimediata da Balgradean. I gialloneri ne approfittano subito per pareggiare i conti con Nsame al 90’+4′ sebbene venga anche ristabilita la parità riguardante i giocatori in campo per colpa del cartellino rosso ricevuto dallo stesso Nsame al 90’+6′. In extremis sono quindi gli elvetici a spuntarla con il gol messo a segno da Gaudino, su assist di Meschack, al 90’+6′ e c’è tempo pure per la nuova espulsione di Djokovic al 90’+10′ tra i rumeni. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono allo Young Boys di portarsi a quota 10 nella classifica del girone A dell’Europa League mentre il Cluj resta fermo a quota 5 punti, venendo eliminato dalla competizione continentale. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA YOUNG BOYS CLUJ IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI EUROPA LEAGUE

La diretta tv di Young Boys Cluj sarà trasmessa in esclusiva sui canali di Sky Sport, che detiene i diritti per tutte le partite della Uefa Europa League 2020-2021. Di conseguenza sarà un match riservato agli abbonati, che potranno avvalersi anche del servizio di diretta streaming video che sarà garantito come sempre tramite Sky Go.

FASE FINALE DEL MATCH 

Manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Young Boys e Cluj ed il risultato è saldamente bloccato sullo 0 a 0 iniziale. Nelle prime battute del secondo tempo, cominciato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, il gioco appare molto spezzettato dai diversi interventi irregolari ravvisati dall’arbitro ma sono di nuovo gli elvetici a farsi vedere verso il 57′ con Jean Pierre Nsame, la cui conclusione non ha però centrato lo specchio della porta avversaria. Il ritmo della partita appare abbastanza sostenuto dalle due compagini che fanno registrare un’opportunità ciascuna per andare a segno: al 63′ è Camora a non riuscire a superare il portiere avversario tra gli ospiti e, al 75′, sul fronte opposto, è Meschack a mancare il bersaglio per i padroni di casa. Questo punteggio promuoverebbe lo Young Boys alla fase successiva dell’Europa League e condannerebbe il Cluj all’eliminazione dal girone A, dominato al primo posto dalla Roma. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO 

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Young Boys e Cluj sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 di partenza. I minuti scorrono sul cronometro e nell’ultima parte del primo tempo le opportunità per spezzare l’equilibrio si moltiplicano su tutti e due i fronti. In ogni caso, i più pericolosi sono stati senza dubbio i rumeni, i quali non sono stati in capaci di concretizzare al 44′ sulla conclusione provata da Mario Rondon, respinta in maniera provvidenziale dall’estremo difensore Von Ballmoos. I due allenatori dovranno rivedere le loro strategie durante il riposo se vorranno sperare di aggiudicarsi i tre punti in palio nel corso del secondo tempo da disputare in campo fra qualche istante. Fino a questo momento il direttore di gara, il francese B. Bastien, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei tesserati delle due società scese in campo quest’oggi al Wankdorf. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH 

In Svizzera la partita tra Young Boys e Cluj è cominciata da una trentina di minuti nel primo tempo e, arrivati quindi alla mezz’ora, il punteggio è fermo sullo 0 a 0 di partenza. Nelle fasi iniziali dell’incontro sembrano essere gli ospiti allenati dal tecnico Iordanescu a tentare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni aggredendo i rivali di giornata fino a vedersi respingere una conclusione di Paun-Alexandru intorno all’8′, così come non trova maggiore fortuna il suo compagno Deac al 9′. I rumeni insistono e falliscono un’altra opportunità al 12′ con Hoban mentre i gialloneri crescono lentamente, fino a mancare lo specchio della porta con un colpo di testa di Bürgy al 21′. Gli svizzeri collezionano un altro paio di spunti interessanti sia al 25′ con lo stesso Bürgy che al 26′ con Ngamaleu ed i Ferrovieri replicano già al 28′ con la nuova conclusione di Djokovic al 28′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Tra poco comincia la diretta di Young Boys Cluj e già le formazioni ufficiali del match di Europa League stanno per fare il loro ingresso in campo: prima però andiamo a dare un occhio a qualche dato interessante. Alla vigilia del sesto turno del girone A vale la pena ricordare per gli svizzeri il secondo gradino, con solo sette punti vinti, seguendo un tabellino di due successi e un pareggio: positiva ma non eccezionale la differenza gol con sette reti fatte e sei subite. In casa lo Young Boys non ha sempre demeritato, ottenendo un solo successo e fissando sul 4:2 la differenza reti. Sono altro numeri per il Cluj, a quota cinque punti quando manca una sola partita: i rumeni hanno fin qui ottenuto un solo successo e due pareggi, ma va aggiunto che hanno segnato pochissimo, appena tre gol sugli otto subiti. Aggiungiamo che in trasferta il club poi ha subito ben cinque reti e potrebbe pure oggi rischiare. Ora diamo la parola al campo, via! YOUNG BOYS (4-4-2): Von Ballmoos; Hefti, Burgy, Lefort, U. Garcia; Ngamaleu, Aebischer, Rieder, Sulejmani; Mambimbi, Nsame. CLUJ (4-2-3-1): Balgradean; Manea, Burca, Paulo Vinicius, Camora; Djokovic, Hoban; Deac, Paun, M. Pereira; M. Rondon. (agg Michela Colombo)

DIRETTA YOUNG BOYS CLUJ: LO STORICO

Il solo precedente di Young Boys Cluj riguarda la sfida di andata in questo gruppo A di Europa League: eravamo al Dr. Constantin Radulescu ed era la sera di giovedì 29 ottobre. Le due squadre si sfidavano in quella che già sapevano essere una sfida diretta per la qualificazione ai sedicesimi, considerando la Roma favorita per vincere il girone (come poi è successo) e con buona pace del Cska Sofia, che infatti è arrivato sul fondo. Le premesse di una partita equilibrata erano state rispettate sul campo: avevamo dovuto aspettare il 62’ per vedere stapparsi il match, e nello spazio di 7 minuti erano arrivate le due reti che lo avevano deciso. Il Cluj si era portato in vantaggio con un destro di Mario Rondon; tuttavia i rumeni non erano riusciti a prendere il controllo di gioco e ritmo e così avevano permesso allo Young Boys, che aveva già mostrato le sue qualità nella partita pur persa in casa contro la Roma, di pareggiare con Christian Fassnacht. Anche in virtù di quel punto ottenuto in Romania gli svizzeri possono, questa sera, replicare il risultato e volare ai sedicesimi di Europa League, vedremo come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

SVIZZERI FAVORITI!

Young Boys Cluj, in diretta dallo Stadion Wankdorf di Berna, in programma giovedì 10 dicembre 2020 alle ore 18.55, sarà una sfida valevole per la sesta giornata della fase a gironi della UEFA Europa League 2020/21. Nel girone della Roma, già prima e qualificata matematicamente, sarà questa la sfida decisiva per il secondo posto e per prendersi l’altra piazza a disposizione nel tabellone della fase ad eliminazione diretta. Svizzeri con il conforto di avere due risultati su tre a disposizione, essendo al momento secondi nel raggruppamento con 7 punti, contro i 5 dei romeni. In Svizzera lo Young Boys ha espugnato il campo del Lucerna in campionato, restando a +5 su Lugano e Basilea in prima posizione. Il Cluj ha vinto in trasferta a Iasi ma in Romania al momento è solo terzo, dietro FCSB e Universitatea Craiova: la squadra di Petrescu nello scorso turno ha perso una grande chance, pareggiando contro il fanalino di coda CSKA Sofia, e ora la qualificazione ai sedicesimi è appesa a un filo.

PROBABILI FORMAZIONI YOUNG BOYS CLUJ

Le probabili formazioni di Young Boys Cluj, sfida che andrà in scena presso lo Stadion Wankdorf di Berna. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Seoane con un 4-4-2:Von Ballmoos; Hefti, Zesiger, Lefort, Garcia; Sulejmani, Rieder, Aebischer, Moumi Ngamaleu; Nsame, Elia. Gli ospiti guidati in panchina da Dan Petrescu schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-2-3-1 come modulo di partenza: Balgradean; Susic, Manea, Burca, Camora; Itu, Djokovic; Rondon, Paun, Pereira; Debeljuh.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Europa League tra Young Boys e Cluj queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 1.50, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 4.25 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 6.00.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Europa League

Ultime notizie