Direttore orchestra a flautista: “Vuoi sposarmi?”/ Video Proposta matrimonio a teatro

- Alessandro Nidi

La proposta di matrimonio di un direttore d’orchestra alla sua flautista sta facendo il giro del web (video): l’episodio romantico è accaduto a Bologna, sul palco del teatro “Duse”

proposta matrimonio direttore dorchestra 640x300
Proposta di matrimonio al teatro Duse (foto tratta dalla pagina Facebook del teatro)

Sta diventando virale il video della proposta di matrimonio di un direttore d’orchestra, all’anagrafe Matteo Parmeggiani, rivolta alla flautista Annamaria Di Lauro durante uno dei concerti di fine anno dell’orchestra “Senzaspine” al teatro “Duse” di Bologna. Un momento incredibilmente romantico che non ha spiazzato soltanto la donna destinataria della richiesta nuziale, ma anche il pubblico presente in sala. Riassumiamo i fatti: nel concerto di fine anno, denominato “Bollicine”, Parmeggiani, tra un bis e l’altro, ha temporaneamente appoggiato la bacchetta che usa per dettare i tempi e guidare i suoi musicisti.

Successivamente, ha effettuato un discorso circa il concetto di famiglia, prima di lasciare spazio allo stupore collettivo: ha chiamato accanto a sé la flautista, si è messo in ginocchio davanti ai suoi occhi commossi e le ha domandato “Vuoi sposarmi?”. Un frammento di grande commozione e di felicità, accompagnato dal sì e dall’anello al dito che la giovane ha indossato sorridendo e dando il via alle danze…

PROPOSTA DI MATRIMONIO A TEATRO (VIDEO): IL GESTO ROMANTICO DI UN DIRETTORE D’ORCHESTRA

Dopo il “sì” della donna e l’accoglimento quindi della proposta di matrimonio, l’altro fondatore dell’orchestra “Senzaspine”, Tommaso Ussardi, ha fatto partire il romantico “Valzer dei fiori”, tratto dallo Schiaccianoci di Ciajkovskij, con annesso bacio tra i due promessi sposi e un ballo pieno d’amore che ha generato gli applausi scroscianti del pubblico.

Peraltro, il “Corriere della Sera” ha evidenziato come lo spettacolo “Bollicine” includa grandi brani musicali, “ben eseguiti (le sinfonie dalla Norma, dal Franco Cacciatore, dai Maestri cantori di Norimberga), e bella musica per rilassare e divertire, tanto necessaria di questi tempi (valzer e polke di Strauss e di Ciajkovskij). Musica come di consueto, da ormai dieci anni, accompagnata a sketch comici e tanta danza che quest’anno hanno coinvolto anche le ballerine di Studio Danza Ensemble e due danzatori acrobati di break-dance, il giocoliere Nicolò Ximenes e lo straordinario ballerino di tip-tap Tommaso Parazzoli”, oltre al Coro degli Stonati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA