Don Luigi Giussani, Premio Rosa Camuna Lombardia/ “Una vita per il cammino umano”

- Niccolò Magnani

Il Premio Rosa Camuna 2022 di Regione Lombardia al Servo di Dio Don Luigi Giussani: “una vita spesa per accompagnare le persone a fare un cammino umano”

Premio Rosa Camuna a Don Giussani
Premio Rosa Camuna Lombardia a Don Giussani: Davide Prosperi con Attilio Fontana (LaPresse, 2022)

PREMIO “ROSA CAMUNA” A DON LUIGI GIUSSANI

Regione Lombardia ha conferito al Servo di Dio Don Luigi Giussani il Premio speciale alla memoria “Rosa Camuna 2022”, lo storico riconoscimento per i cittadini lombardi: «Figlio della più autentica tradizione ambrosiana, don Giussani ha speso tutta la vita per accompagnare le persone a fare un cammino umano», è questa la motivazione letta dal Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana nel consegnare il Premio all’Auditorium Testori.

A ritirare il premio dal Governatore, il Presidente della Fraternità di Comunione e Liberazione, Davide Prosperi: dalla metà degli anni Cinquanta il Servo di Dio Don Luigi Giussani ha fato vita al movimento di Comunione e Liberazione, che dalla Lombardia si è diffuso in Italia e in circa 90 Paesi del mondo. «È giusto e importante – ha commentato il Presidente Fontana prima di conferire i Premi Rosa Camuna 2022 – riconoscere i meriti di tutti quei lombardi, siano essi persone fisiche, associazioni o imprese, che con grande tenacia e assoluta professionalità, garantiscono a vario titolo e in svariati settori un contributo determinante per la crescita della nostra regione».

IL CENTENARIO DALLA NASCITA DI DON GIUSSANI

Il Premio Rosa Camuna 2022 alla memoria è andato a Don Giussani, all’attore milanese Ugo Tognazzi e al pedagogista Mario Lodi: per il Servo di Dio, teologo, educatore e sacerdote, il motivo di una premiazione così nel 2022 riguarda le celebrazioni per il Centenario della nascita.

Luigi Giussani nacque infatti nel il 15 ottobre 1922 a Desio, insegnando dal 1964 al 1990 è professore di Introduzione alla Teologia all’Università Cattolica del Sacro Cuore: nelle recenti celebrazioni in tutto il mondo per l’Anniversario di Don Giussani – avvenuta il 22 febbraio 2005 – la Fraternità di CL preparò questa intenzione dedicata alla memoria del sacerdote lombardo, «Chiediamo, per l’intercessione della Madonna “di speranza fontana vivace”, di vivere e di testimoniare ogni giorno in prima persona, nella fedeltà totale alla Chiesa, la responsabilità del carisma donato dallo Spirito di Cristo a don Giussani a beneficio di tutto il santo Popolo di Dio e dei fratelli uomini».







© RIPRODUZIONE RISERVATA