DON MATTEO 12/ Anticipazioni 27 e 20 febbraio: finale con papa Francesco

- Morgan K. Barraco

Don Matteo 12, diretta 20 e anticipazioni 27 febbraio 2020. Il Papa è a Spoleto, ma solo in maniera virtuale: Ines ha organizzato tutto.

Don Matteo 12
Don Matteo 12, in prima Tv assoluta su Rai 1.

Anticipazioni sesta puntata Don Matteo 12

La sesta puntata della fiction Don Matteo 12 andrà in onda giovedì 27 febbraio in prima serata su Rai1. L’episodio, dal titolo Non commettere adulterio, vedrà ancora una volta protagonisti Terence Hill (don Matteo) e Nino Frassica (Cecchini), ma – a dire il vero – soprattutto quest’ultimo. Il maresciallo Cecchini sta attraversando un momento di profonda crisi, dovuta soprattutto al fatto di non aver ricevuto la promozione tanto sperata. Per questo motivo, decide di dimettersi per intraprendere la carriera da influencer. Sono i The Jackal ad aiutarlo a muovere i primi passi in un mondo, quello del web, con cui lui non deve avere troppa dimestichezza. Ines conosce suo padre e, all’inizio, le cose sembrano andare malissimo. È solo grazie all’intervento di Anna, che lei e Sergio riescono a entrare in sintonia. Ma la protagonista del caso è il capo procuratore Sara Santonastasi: un uomo, infatti, si rispunta nella sua vita dopo tanti anni che non si vedevano. (agg. di Rossella Pastore)

Don Matteo 12: diretta quinta puntata

Anna ha fatto credere a sua cugina e al suo quasi-marito che lei e Sergio stanno insieme. Lo ha fatto per evitare di essere relegata al tavolo dei bambini, da sola, ma adesso si trova alle prese con una problema ben più grande: le bugie che ha detto, che potrebbero in breve tempo ritorcersi contro di lei. La verità, infatti, è che Anna pensa ancora a Nardi. Non può fare a meno di farlo, visto tutto quello che hanno passato insieme e il fatto che i due stessero per sposarsi. Ciononostante, il Capitano non riesce ancora a perdonarlo. Messe da parte le questioni di cuore, la Olivieri cerca di risolvere il caso della giovane Nada. Si scopre che la giovane stava per convolare a nozze con un uomo, Emiliano, che all’ultimo però aveva deciso di lasciarla. “Sono rinsavito”, spiega Emiliano a don Matteo. “A un mio amico, una moldava voleva rubargli tutto. Queste donne si sposano per interesse”. Don Matteo lo invita a non generalizzare, ma Emiliano, almeno inizialmente, fa fatica a cambiare idea. Anche Nada non è del tutto innocente: pur di stare con lui, di “rifarsi una vita”, aveva venduto suo figlio alla dottoressa Montella. Alla fine della puntata, don Matteo e i fedeli si preparano ad accogliere il Papa a Spoleto. Alla fine, però, si scopre che è tutto uno ‘scherzo’ organizzato dalla piccola Ines, la quale diffonde tramite gli altoparlanti la registrazione del discorso di papa Francesco sul valore della vita. È questa la colonna sonora ideale all’abbraccio di Nada e suo figlio, che finalmente si ritrovano. (agg. di Rossella Pastore)

DON MATTEO 12: LE BUGIE DI ANNA

A quanto pare, la dottoressa Velia Montella non ha alcun coinvolgimento nel caso Nada. È don Matteo, ancora una volta, a svelare l’arcano, asserendo che il fanale rotto della sua auto – l’indizio principale che la vorrebbe colpevole – non è un danno che si è procurata sulla scena del crimine. Il maresciallo Cecchini fa sua l’ipotesi del prete, e la comunica al capitano Olivieri. Quest’ultima, però, non ci casca: sa benissimo che è stato don Matteo a suggerirgli tutto. Evitando sapientemente di farsi vincere dall’orgoglio, decide di dargli credito e di approfondire le indagini in questa direzione. Intanto, il Pm Nardi pensa a come riconquistare Anna. Il maresciallo Cecchini gli dà dei consigli al riguardo, ma si sa già che la missione sarà un fallimento completo. “Mi dica la verità, Maresciallo: c’ha un altro?”. Nardi inizia a capire: quelle del Maresciallo sono tutte bugie che gli dice per consolarlo e dargli speranza. Qualche scena dopo, Nardi decide di affrontarla direttamente. (agg. di Rossella Pastore)

DON MATTEO 12: L’IDENTITÀ DI NADA

Si scopre che la ragazza quasi investita da don Matteo è stata aggredita da qualcuno che le ha scagliato una pietra contro. Apprendiamo inoltre che lei è originaria di un paese dell’Est, probabilmente l’Ucraina. Il capitano Olivieri decide di recarsi dalla rappresentante della comunità ucraina e di iniziare da lì le indagini sulla sua identità. Ma la pista da seguire è un’altra, e vede al centro una certa dottoressa Montella. La donna è in grado di rivelare dettagli importanti circa la persona di Nada. Il suo nome, tanto per cominciare, è proprio Nada, ed è una ragazza madre. Le indagini si risolvono momentaneamente con il fermo della dottoressa Montella. La poverina si ritrova suo malgrado tra i sospettati. Il Capitano, in realtà, è più propensa a concederle gli arresti domiciliari, ma dall’altra parte l’accusano di farsi coinvolgere troppo a livello emotivo. Nella sua vita privata, la Olivieri ha dei grossi problemi: dopo aver lasciato Nardi, infatti, si è ritrovata a mentire sul suo nuovo fidanzato e a spacciare per tale uno che in realtà non lo è.  (agg. di Rossella Pastore)

DON MATTEO 12: LETTERA AL PAPA

La quinta puntata di Don Matteo 12 inizia con il consueto recap delle puntate precedenti. Dopo la pubblicità, ritroviamo i nostri protagonisti alle prese con le stesse questioni irrisolte e gli errori ereditati dal passato. Ma c’è anche una novità: Nino Frassica si è comprato un maialino, che porta da Don Matteo per farglielo conoscere e chiedergli in qualche modo la benedizione. Nel frattempo, due bambini si avvicinano a don Matteo e gli dicono di aver scritto una lettera al Papa. Sono infatti preoccupati per via di una vicenda che riguarda il loro padre, e gli hanno chiesto addirittura di raggiungerlo a Spoleto per intervenire di persona. Don Matteo li rassicura: “Vedrete che il Papa leggerà la lettera e vi risponderà. Venire a Spoleto, però, è un po’ complicato.…”. Poco dopo, verso sera, ritroviamo don Matteo alla guida della sua macchina. Il prete si trova fuori paese, quando una ragazza sbuca all’improvviso e lui quasi la investe. Grazie a Dio, però, ha la prontezza di soccorrerla subito senza farsi prendere inutilmente dal panico. (agg. di Rossella Pastore)

DON MATTEO 12: LA TREDICESIMA STAGIONE SI FARÀ

È ufficiale: alla luce del successo di Don Matteo 12, Lux Vide ha deciso di produrre la tredicesima stagione della fiction Rai più amata dagli italiani. Lo annuncia uno degli attori del cast, Nino Frassica, in un’intervista rilasciata a Leggo. “Gli ascolti record sono un dato che ci costringe a fare 13, non possiamo deludere tutta questa gente”, ha dichiarato orgoglioso il maresciallo Cecchini. In tanti attendevano solo l’ufficialità della notizia, cosa che, effettivamente, non ha tardato ad arrivare. Sono bastati i dati Auditel relativi alle prime quattro puntate, a persuadere la produzione ad andare avanti con il progetto. Sono ormai vent’anni che Terence Hill e co. fanno compagnia agli italiani. E a tantissimi italiani, essendo questa una fiction che spazia tra diversi generi: “Don Matteo piace tanto perché  la gente ha simpatizzato con i protagonisti, vuole sapere cosa succede a casa loro, è un family ma accontenta anche chi vuole il giallo e chi vuole la commedia per ridere”. (agg. di Rossella Pastore)

DON MATTEO 12: ANNA E SERGIO PROTAGONISTI

Cosa accadrà tra Anna e Sergio nella nuova puntata di Don Matteo 12? Il colpo di scena potrebbe essere dietro l’angolo. Il capitano dei carabinieri, nonostante il cuore rotto dal tradimento di Marco Nardi, si sta lentamente lasciando andare con Sergio in cui, nonostante l’aria da duro, vede un cuore grande e generoso. Per riuscire a voltare definitivamente pagina, Anna, invitata al matrimonio della cugina, si presenterà proprio con Sergio. Cosa accadrà tra i due? Tra un ballo e l’altro scatterà il bacio? I fans della coppia sperano di sì, ma per scoprirlo sarà necessario vedere la puntata. Il promo, infatti, non anticipa nulla se non un divertente siparietto con Anna che, in abito da sera, urla di essere “cornuta” sotto lo sguardo divertito di Sergio. La storia d’amore tra la Olivieri e Nardi, dunque, è definitivamente finta? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

DON MATTEO 12 ANTICIPAZIONI 20 FEBBRAIO 2020: CECCHINI CUPIDO DI NARDI?

Il Maresciallo Cecchini al centro della nuova puntata di Don Matteo 12. Lo storico personaggio della fiction di Raiuno, interpretato da Nino Frassica, nell’episodio in onda questa sera si dividerà tra Don Matteo, Marco Nardi e Papa Francesco. Cecchini, infatti, insieme al capitano Anna Olivieri cercherà di trovare le prove per scagionare Don Matteo che sarà accusato di aggressione. Contemporaneamente si occuperà anche del cuore del pm Marco Nardi, ancora innamorato di Anna che, invece, sarà sempre più vicina a Sergio. Non riuscendo a perdonare Marco che l’ha tradita poche ore prima del matrimonio, comincerà a guardare con occhi diversi Sergio con cui il feeling cresce sempre di più. Il maresciallo, dunque, riuscirà a riunire Anna e Marco? Cecchini, inoltre, cercherà di preparare la città di Spoleto ad accogliere Papa Francesco (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

DON MATTEO 12 ANTICIPAZIONI 20 FEBBRAIO 2020: ARRIVA PAPA FRANCESCO

Don Matteo 12 torna in onda oggi, giovedì 20 febbraio, con una super puntata in cui accadrà davvero di tutto. Oltre all’accusa di aggressione da cui sarà colpito Don Matteo, la città di Spoleto sarà in fermento per l’arrivo di Papa Francesco. Tra i più euforici c’è sicuramente il maresciallo Cecchini che deciderà di accogliere il Santo Padre in un modo davvero speciale. Cecchini, così, deciderà di allevare personalmente un maialino, portandolo a passeggio per le strade cittadine. Il fine di Cecchini è riuscire a preparare per il Pontefice l’asado argentino. Come sempre, però, non tutto andrà come previsto. Il maresciallo, infatti, si ritroverà a dover gestire diversi imprevisti che rischieranno di mandare a monte i suoi progetti per regalare un momento argentino a Papa Francesco (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

DON MATTEO 12 ANTICIPAZIONI 20 FEBBRAIO 2020

EPISODIO 5, “NON UCCIDERE” – Secondo le anticipazioni nel prossimo episodio di Don Matteo 12 Spoleto è in festa: il Papa sta per raggiungere la cittadina e le forze dell’ordine si dovranno attivare in fretta per accoglierlo al meglio. Intanto continueremo a seguire la vicenda amorosa fra Marco e Anna. Quest’ultima ha scelto di allontanarsi di nuovo dal Pm: non riesce proprio a perdonarlo. Soprattutto perchè sa quanto sarebbe potuto essere un buon padre. Dopo aver pianto fra le braccia di Sergio, Anna decide di presentarsi alle nozze della sorella in compagnia del padre di Ines. Sottolineando che tra l’altro si tratta del suo fidanzato. Cecchini ascolterà la conversazione e concluderà che in realtà il Capitano sta parlando di Nardi, innescando così una nuova serie di equivoci. Il caso dellapuntata riguarda invece una donna ucraina di nome Nata, coinvolta in un incidente stradale. Il mistero prenderà una piega inaspettata quando l’autista verrà identificato: si tratta davvero di Don Matteo?

DON MATTEO 12, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di Rai 1 di oggi, giovedì 20 febbraio 2020, andrà in onda un nuovo episodio di Don Matteo 12 in prima Tv assoluta. Sarà il quinto, dal titolo “Non uccidere“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati due settimane fa: Natalina (Nathalie Guetta) è preoccupata: qualcuno la sta seguendo. Don Matteo (Terence Hill) invece battezza Elvira, una giovane donna che sta per sposarsi con Valerio e con un padre ostile verso i sacramenti. Quella notte, un uomo entra di nascosto nella camera di Natalina e si scontra con Pippo (Francesco Scali), che cerca di fermarlo. Quando Anna (Maria Chiara Giannetta) scopre che Cecchini (Nino Frassica) le ha inviato fiori e cioccolatini a nome di Marco (Maurizio Lastrico), va su tutte le furie. Romeo (Domenico Pinelli) invece va a prendere Assuntina (Simona Di Bella) alla fermatra dell’autobus e scopre che è incinta. Poco dopo, Anna viene informata che il padre di Elvira è stato ucciso. Jordi (Pasquale Di Nuzzo) invece si prepara a tornare a scuola, ma il padre teme che si droghi e si faccia di nuovo del male. Nelle ore successive, lo sconosciuto entra di nuovo in canonica e rivela di essere il padre di Natalina. Elisa (Pamela Villoresi) invece parla con Assuntina: ha capito che è in stato interessante.

Nello stesso momento, Marco scopre che Anna si trova in compagnia di Sergio (Dario Aita). Il Capitano infatti gli affida il suo Maggiolino da restaurare. Mentre Cecchini sviene alla notizia della figlia incinta, Natalina reagisce male quando scopre chi è Manlio. Quest’ultimo viene associato intanto al caso di omicidio, a causa di alcuni peli di uno strano animale trovati sulla scena del crimine. Prima di essere arrestato, Manlio racconta a Natalina la verità sulle sue origini: la madre era nobile e la famiglia si era opposta alla loro unione. I due però hanno avuto due figli e quando il fratello di Natalina si è ammalato, la madre è stata travolta dal fango mentre cercava un medico. Quando Cecchini scopre che il futuro nipote non è di Romeo ma di un francese di nome Vincent, cerca di convincere l’appuntato a riconquistare Assuntina. In seguito, Manlio fa firmare a Natalina una delega bancaria per rubarle tutti i soldi. Don Matteo però scopre tutto e mentre l’uomo viene arrestato, accompagna Natalina dalla madre, ancora in vita, per un ultimo saluto. Intanto, Assuntina partorisce mente Vincent si dà alla fuga. Il ragazzo però cambia idea e torna indietro in tempo. Grazie al consiglio del parroco, Sofia (Mariasole Pollio) decide di raccontare quasi tutta la verità ai genitori di Jordi per convincerli che non è un drogato. Quando Elvira confessa l’omicidio del padre, il prete di Spoleto intuisce che la sua confessione è fasulla. La donna infatti ha ammesso il reato solo per coprire Valerio, che confessa tutto a Don Matteo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA