Dopo il Covid #quellicheripartono/ Video: Vittadini “Meeting, la ripresa sostenibile”

- La Redazione

Dopo il Covid #quellicheripartono: video talk show live sul Meeting di Rimini 2020. Vittadini “le energie sussidiarie e la ripresa sostenibile”

#quellicheripartono
Dopo il Covid #quellicheripartono, il talk del Meeting di Rimini 2020

Primo giorno di Meeting di Rimini 2020 ma anche primo giorno del talk show live “Dopo il Covid #quellicheripartono” che accompagnerà ogni giorno le riflessioni e i temi principali della giornata sotto la lente di ingrandimento dei temi fondanti di sostenibilità e sussidiarietà. Il Presidente della Fondazione per la Sussidiarietà Giorgio Vittadini introducendo la prima puntata dal titolo “Pandemia 2020: da dove si riparte” spiega come «#quellicheripartono; o come ci ha scritto Papa Francesco, da quelli che “hanno ancora stupore davanti all’universo”; o come ci ha scritto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, da quelli che “accrescono le occasioni di confronto nel Paese”, o come ha detto qui a Rimini stamane l’ex presidente della BCE Mario Draghi, da “quelli che trovano vigore etico proprio dalla crisi che stiamo vivendo». Vittadini spiega di aver “rubato” a quel genio di Enzo Jannacci «la chiave per provare a raccontare, da stasera ogni sera alle 19 per 45’ in diretta qui da Rimini, la voglia che ha il nostro Paese di ripartire, di ricominciare, di rischiare, magari di ricostruirsi in un altro modo avendo fra le mani due formidabili strumenti di “correzione”: come la sussidiarietà e la sostenibilità». Tra gli altri, intervenuti al talk del Meeting di Rimini oggi: Mario Abbadessa, Senior Managing director, Hines; Enrico Giovannini, Portavoce ASviS; Mariana Mazzucato, Economista, University College London; Ermete Realacci, Presidente Fondazione Symbola; Chiara Saraceno, sociologa; Elisabetta Soglio, Giornalista; Luciano Violante, Presidente Emerito della Camera dei Deputati e presidente di Fondazione Leonardo.

TALK SHOW MEETING: TRA SOSTENIBILITÀ E SUSSIDIARIETÀ

Con la guida di Massimo Bernardini – conduttore Rai – ed Enrico Castelli, già inviato del Tg1 – parte il talk dove viene subito messa la “posta” in palio, con gli interventi di Realacci e Giovannini sulla possibilità di un “regno della sussidiarietà” già nei prossimi decenni, con annesso focus sul tema introdotto direttamente da Giorgio Vittadini. Segue la relazione della politologa Urbinati in merito all’idea di futuro che attende l’Italia e l’Europa dopo la pandemia Covid-19, a partire dal concetto di sostenibile. Dopo l’introduzione di Mario Draghi oggi al Meeting di Rimini 2020, Violante e Vittadini commentano i passaggi fondamentali del discorso inaugurale; a seguire, Realacci e lo stesso Vittadini inquadrano la posizione della sociologa Saraceno che parla di un Paese in «costante affanno». Dopo il contributo video del sondaggista Nando Pagnoncelli per capire cosa sia successo a livello nazionale in questi ultimi mesi di coronavirus, Bernardini cede la parola alle “Buone Notizie” di Elisabetta Soglio per un focus specifico sullo stato reale della cittadinanza stravolta da lockdown e crisi economica. Al termine, l’importante passaggio di Giovannini e Realacci sul poter coniugare sussidiarietà e sostenibilità a partire dagli spunti di Draghi e dell’analisi di Pagnoncelli; chiosa finale con una battuta a testa per Violante, Vittadini e Urbinati sull’energia sussidiaria che ancora è molto viva in Italia, quelle «forze che muovono dal basso» e che possono realmente determinare un cambiamento sostanziale nel Paese post-Covid.

I temi del talk “quellicheripartono” di domani 19 agosto saranno invece: un modello di sviluppo in crisi da tempo – finanza, economia reale, ruolo dello Stato – l’allarme di nuove e vecchie emergenze sociali: povertà e disuguaglianza – panoramica sui modelli di welfare e su come stanno cambiando.



© RIPRODUZIONE RISERVATA