Dr. Dre/ Ricoverato per aneurisma, 4 ladri tentano di entrare in casa sua

- Davide Giancristofaro Alberti

Dr Dre ricoverato d’urgenza, come sta? Notte in ospedale per aneurisma: ladri tentano di introdursi nella sua proprietà, arrestati

dr dre 2021 yt 640x300
Dr Dre (Youtube)

Poche ore dopo il ricovero di Dr. Dre per aneurisma, alcuni ladri hanno provato ad entrare nella villa del rapper, riporta TMZ. Secondo quanto rivelato dal sito americano, quattro uomini erano nella proprietà di Dre a Palisades mercoledì intorno alle 2 del mattino. La sicurezza li ha individuati mentre controllavano la casa. Prima che potessero raggiungere la struttura principale, la sicurezza li ha affrontati e ha chiamato rapidamente la polizia. Gli uomini sono fuggiti, ma i poliziotti sono arrivati ​​quasi immediatamente e hanno inseguito i quattro potenziali ladri, catturandoli e arrestandoli. I quattro uomini sono stati arrestati per tentato furto con scasso e sono attualmente in custodia. Dr. Dre, al secolo Andre Romelle Young, nel 2019 è stato definito da Frobes come l’artista ad aver guadagnato di più negli ultimi dieci anni: 950 milioni di dollari. (agg. Elisa Porcelluzzi)

DR. DRE: “SARÒ PRESTO FUORI”

Da oltreoceano arrivano notizie rassicuranti in merito alle condizioni di salute di Dr Dre, ma anche conferme su quella che era stata la prima diagnosi a proposito del suo ricovero presso il Cedar-Sinai Medical Center di Los Angeles (California): quello che all’inizio era solo un sospetto si è rivelato essere davvero un aneurisma cerebrale, seppur lieve, che ha colpito improvvisamente il 55enne rapper nonché storico produttore discografico statunitense.

Tuttavia, prima che io bollettini medici e le indiscrezioni degli informatissimi siti di gossip legati allo showbiz a stelle e strisce, era stato lo stesso diretto interessato (che nel frattempo aveva subito pure un tentativo di furto nella sua abitazione nelle ore immediatamente successive al ricovero) a tranquillizzare fan e amici, scrivendo di suo pugno su Instagram di stare bene e che “sto ricevendo delle cure eccellenti, grazie alla mia famiglia e a tutti per il loro interesse”. Inoltre pare anche che la dimissione per Andre Romelle Young, al secolo Dr Dre, sia oramai imminente:Sarò presto fuori dall’ospedale e di nuovo a casa! ha scritto, aggiungendo poi un nuovo ringraziamento ai medici e a tutti gli operatori sanitari del Cedar-Sinai. (agg. di R. G. Flore)

INTANTO I LADRI TENTANO IL FURTO NELLA SUA ABITAZIONE…

Il post Instagram di Dr. Dre ha contribuito a rassicurare sul suo stato di salute dopo il ricovero per un aneurisma cerebrale che lo aveva fatto finire in terapia intensiva. Mentre procede il suo recupero fisico, arriva una notizia alquanto clamorosa riportata in questi minuti da XXL Magazine online secondo cui proprio mentre Dr. Dre si trovava in terapia intensiva, diversi uomini hanno tentato di svaligiare la sua casa. Come riportato anche da TMZ, fonti delle forze dell’ordine hanno riferito che i ladri avrebbero tentato di rapinare la casa del produttore mentre lui era in ospedale.

Quattro gli uomini avvistati questa mattina intorno alle due nella proprietà di Dr. Dre, bloccati in tempo dalla sicurezza che ha allertato la polizia. Gli agenti sarebbero riusciti ad arrestarli. Secondo quanto emerso, i malviventi sarebbero intervenuti approfittando proprio della notizia del ricovero di Dr. Dre, I quattro sono stati arrestati per tentato furto con scasso e sono attualmente in stato di fermo. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

“STO BENE”: GLI AUGURI DI LEBRON

Tanta paura ma, pare, stando almeno agli ultimi aggiornamenti che arrivano da oltreoceano, anche un sospiro di sollievo per amici e fan: Dr. Dre sta bene nonostante l’aneurisma che l’ha colpito nelle ultime ore e l’ha costretto a un ricovero in ospedale. Il rapper e produttore discografico 55, per l’anagrafe Andre Romelle Young ma oramai noto col nome di Dre, si trova infatti nel reparto di terapia intensiva e tuttavia, a stretto giro di posta, ha voluto rassicurare tutti sulle sue attuali condizioni postando uno scatto su Instagram abbastanza eloquente.

A suo dire lo staff medico gli avrebbe garantito che presto potrà abbandonare la struttura ospedaliera in cui è stato ricoverato e tornare a casa: ad ogni modo, la notizia ha fatto subito il giro del mondo e Dr. Dre ha ricevuto subito, tra gli altri, il messaggio di sostegno della star NBA LeBron James che assieme ha lui ha lanciato le Beats nel lontano 2008. “Prego per te, fratello mio” è l’augurio della punta di diamante dei Lakers che è stato subito condiviso da migliaia di follower. (agg. di R. G. Flore)

I TANTI MESSAGGI SUI SOCIAL

Tanti i messaggi d’auguri e di pronta guarigione rivolti a Dr Dre, magnate della musica d’oltre oceano, ricoverato nella serata di ieri a Los Angeles per un sospetto aneurisma cerebrale. Terry Crews, attore americano, ha scritto: “Prego per Dr. Dre in questo momento”, mentre LL Cool J, rapper e attore, ha condiviso le ultime notizie positive, aggiungendo che “Dre si sta riprendendo bene”. Fra coloro che hanno voluto dedicare un pensiero all’artista anche la stella della Nba, Dwayne Wade: “Invio amore e protezione Dr. Dre”, mentre Busta Rhymes ha condiviso una foto dei due scrivendo: “Inizierò dicendo ti amo al mio grande fratello”.

“Sono stato benedetto – ha proseguito – nel sentire la tua voce e i tuoi suoni incredibili. Sei mentore, insegnante, grande fratello, icona, leggenda, padr. Grazie per aver contribuito in modo significativo alla mia carriera”. Ricordiamo che il produttore musicale ha già fatto sapere di stare bene e di essersi sottoposto tutti gli accertamenti del caso: l’imprenditore è sempre stato sempre cosciente e vigile. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DR DRE RICOVERATO D’URGENZA, COME STA? SOSPETTO ANEURISMA. LEBRON “PREGO PER TE”

E’ stato ricoverato Dr Dre, cantante e produttore musicale fra i più noti e stimati d’America. Come riferito puntualmente dal portale a stelle e strisce, TMZ, Andre Romelle Young (vero nome di Dr Dre), si trova al momento presso il Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles a causa di un sospetto aneurisma cerebrale. A confermare l’indiscrezione, parlando con NBC News, è stato Peter Paterno, l’avvocato del produttore, prima che lo stesso 55enne californiano uscisse allo scoperto su Instagram postando: “Ringrazio la mia famiglia, i miei amici e i miei fan per l’interesse e gli auguri. Sto bene e sto ricevendo cure eccellenti dal mio team medico. Uscirò presto dall’ospedale per tornare a casa. Un ringraziamento a tutti i medici del Cedars”. Nonostante l’aneurisma cerebrale sia indubbiamente una patologia molto seria, l’artista sembrerebbe quindi versare in buone condizioni, e probabilmente il ricovero, seppur d’urgenza, è stato solo precauzionale.

DR DRE IN OSPEDALE PER UN ANEURISMO: I MESSAGGI DI LEBRON E ICE CUBE

Fatto sta che moltissimi personaggi famosi hanno augurato via social una pronta guarigione a Dr Dre, come ad esempio la star mondiale del basket LeBron James, che con il produttore ha un rapporto di collaborazione da più di dieci anni, e che ha scritto “Prego per te fratello mio”. Dr Dre ha bisogno davvero di poche produzioni: membro originale degli N.W.A., gruppo hip hop fra i più influenti della storia, ha prodotto alcuni dei più grandi nomi della scena, da Snoop Dogg ad Eminem, passando per The Game e Kendrick Lamar. Nel corso della sua carriera si è dimostrato anche un abilissimo imprenditore, avendo co-fondato il marchio Beats Electronics, cuffie di altissima qualità acquistate poi da Apple nel 2014 in cambio di 3 miliardi di dollari. Ice Cube, altro membro degli N.W.A. Ha twittato una foto di entrambi con il messaggio “Invio il mio affetto e le mie preghiere all’amico Dr. Dre”. La speranza, ovviamente, è che il grande Dr. Dre possa uscire al più presto dall’ospedale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA