Dybala rinnova con la Juventus?/ Calciomercato, la Joya vuole 10 milioni a stagione

- Michela Colombo

Dybala rinnova con la Juventus? Calciomercato news, la dirigenza tratta con la Joya un nuovo contratto fino al 2025: l’argentino chiede 10 mln a stagione.

dybala juventus
Paulo Dybala (Foto LaPresse)

Ufficialmente la finestra di calciomercato è chiusa, ma la dirigenza della Vecchia Signora non si ferma mai e ora sul tavolo di lavoro vi è il contratto di rinnovo tra Dybala e Juventus. La Joya, rinata in questa stagione sotto la guida di Maurizio Sarri, è di nuovo una priorità per il club bianconero, che ora vuole mettersi al sicuro per non piovere un’altra estate di contrattazione così faticosa come accaduto l’anno scorso, dove il bomber argentino pareva davvero a un passo dall’addio.  Senza dimenticare che sarebbe molto più comodo trattare con un giocatore ora, piuttosto che in scadenza di contratto. Ecco perchè è bene che si parli di rinnovo tra le parti in causa già a febbraio: le ultime indiscrezioni, riportateci dal quotidiano Tutto sport, ci raccontano dunque di prossimi incontri programmati tra le parti, il cui esito però si prospetta più che soddisfacente per dirigenza e giocatore, il quale pure avrebbe già portato sul tavolo le sue richieste.

DYBALA RINNOVA CON LA JUVENTUS?: LE RICHIESTE DEL BOMBER

Come detto, a tenere banco in casa bianconera è il rinnovo tra Dybala e la Juventus: un nuovo contratto dunque che sposterebbe ancora più in là la possobile data di scadenza di un rapporto che negli anni si è sempre fortificato, nonostante tanti alti e bassi. Al momento, come è  noto la Joya avrebbe un contratto con il club piemontese fino al 2022, ma in queste settimane si sta trattando per spostare tale limite fino al 2025  (a dieci anni dal suo arrivo dal Palermo): nel frattempo il bomber argentino avrebbe già chiesto alla dirigenza un adeguamento economico, che lo porterebbe a percepire 10 milioni di euro a stagione netti. Cifre improntanti ma che la società portrebbe decidere di spendere per il giovane talento albiceleste, di nuovo protagonista grazie alla benefica influenza di Maurizio Sarri in panchina, che lo ha sempre spronato e apprezzato (benché spesso abbia dovuto sacrificarlo per Higuain). La Juventus è pronta però a scommettere su di lui per i prossimi 5 anni?



© RIPRODUZIONE RISERVATA