Eleonora Pedron/ “Rabbia per morte di papà, morì prima che vincessi Miss Italia”

- Davide Giancristofaro Alberti

Eleonora Pedron si è raccontata ai microfoni del Corriere della Sera, toccando argomenti drammatici, a cominciare dalla morte del padre a seguito di un incidente d’auto

eleonora pedron
Eleonora Pedron

Uscirà nelle librerie nella giornata di domani “L’ho fatto per te”, il libro scritto da Eleonora Pedron, in cui la stessa ex Miss Italia, showgirl e conduttrice, racconta le difficoltà incontrate nella vita a causa di alcuni gravi lutti che l’hanno colpita, a cominciare da quella del padre. A maggio 2002, di ritorno da un provino con Striscia La Notizia, i due ebbero un incidente in auto: Eleonora Pedron si ruppe diverse ossa e subì un trauma cranico che le causa ancora perdita di memoria, mentre il padre entrò in coma per poi morire poco dopo: «Non posso provare senso di colpa – racconta oggi ricordando quei tragici eventi ai microfoni del Corriere della Sera – doveva andare così. Mio padre era molto orgoglioso di me e so che quel viaggio è stato una cosa bella per lui e, nonostante tutto, anche per me».

Un po’ di rabbia per come sono andate le cose comunque la prova: «Forse un po’. Forse provo rabbia a non poter pranzare tutti insieme la domenica. Provo rabbia al pensiero che i miei figli non abbiano potuto conoscere un nonno e una zia così speciali. Ma con la rabbia non si vive. Quando sono nati Inés e Leon ho avuto un messaggio chiaro dalla vita: loro mi hanno dato ancora più forza». Una grossa mano gliel’ha la fede: «Mi ha aiutato tantissimo. Senza, non riuscirei a dare un senso a quello che è successo. Per forza devo avere fede e credere in Dio. So che un giorno qualcosa di bello accadrà e cancellerà tutto il resto: rivedrò mio padre e mia sorella e potremo di nuovo stare insieme. Anche adesso so che loro sono vicini a me».

ELEONORA PEDRON SU MAX BIAGGI E IL SUO FIDANZATO FABIO TROIANO

Si passa quindi a parlare di Max Biaggi, uno dei suoi storici ex, nonché padre dei suoi figli: «Quando ho conosciuto Max lui viveva già a Monaco e per me in quel momento qualsiasi posto andava bene, purché non fosse il mio paese. Poi quando ci siamo lasciati ho preferito dare a Inés e Leon un po’ di stabilità almeno in quello, senza fargli cambiare scuola o amici: loro sono nati a Monte Carlo. Con il padre ho un buon rapporto ed è importante, ma non posso dire che i bambini non abbiano sofferto: io ricordo tutto quello che è successo in casa dopo la morte di Nives, e avevo 9 anni».

Al momento Eleonora Padron è fidanzata con l’attore e conduttore Fabio Troiano, e il giornalista del Corriere della Sera chiede quando arriverà il matrimonio: «Ah, saperlo… Non lo so. Mi sembra sempre che mi manchi qualcosa. A volte mi dico che sono io sbagliata, sempre alla ricerca di qualcosa in più rispetto a quello che ho. Qualcosa che in fondo è già dentro di me».

© RIPRODUZIONE RISERVATA