EMMY 2021, VINCITORI E PREMI/ The Crown e Ted Lasso migliori serie tv dell’anno

- Adriana Lavecchia

Vincitori Emmy 2021, tutti i premi della cerimonia: The Crown e Ted Lasso trionfano come migliori serie tv dell’anno, Netflix superpremiata

emmy 2021 lapresse 640x300
Emmy 2021 (foto: Lapresse)

Vincitori Emmy 2021: tutti i premi

Agli Emmy 2021 è Netflix il vero vincitore con ben 44 trofei tra cui dieci nella cerimonia dei premi Primetime. Quelli che si sono svolti questa notte sono stati i primi Emmy in presenza dall’inizio della pandemia da Covid. Trionfa The Crown, la saga sulla famiglia reale britannica, che ha conquistato il premio per la migliore serie drammatica regalando a Netflix la sua prima statuetta nella categoria. The Crown non si è accontentato raccogliendo anche statuette per il suo cast: a vincere sono stati Josh O’Connor (Carlo) come migliore attore in una serie drammatica e Olivia Colman (la regina Elisabetta) ma anche Gillian Anderson (Margaret Thatcher) e Tobias Menzier (Filippo). Premi anche per Peter Morgan per la sceneggiatura e per la regista Jessica Hobbs.

Premio per la migliore commedia a Ted Lasso, serie con Jason Sudeikis basata sul coach di football americano alle prese con una squadra di calcio britannica sempre a rischio retrocessione. La corsa per la migliore serie limitata è stata vinta da La regina degli scacchi che ha avuto la meglio sulle due serie targate Hbo, I May Destroy You e Omicidio a Easttown. Kate Winstel, nella parte della poliziotta Mare, ha vinto invece come migliore attrice. Il premio per miglior attrice comica è andato a Jean Smart in Hacks. Tra gli altri premi anche quello a Ewan McGregor che ha conquistato l’Emmy per il miglior attore protagonista in una miniserie, per il suo ruolo in Halston. Premiato poi RuPaul per il reality show RuPaul’s Drag Race. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Chi sarà il vincitore degli Emmy 2021?

Questa notte a Los Angeles, si svolgeranno gli Emmy 2021, giunti alla 73esima edizione che premia i film e gli attori americani. Le nomination annunciate a luglio hanno in testa la serie The Crown di Netflix e The Mandalorian di Disney+ con 24 candidature nelle principali categorie, mentre Wanda Vision, del franchise Marvel della Disney segue con 23 candidature e Il Racconto dell’ancella di Hulu con 21.

Emmy 2021, Testa a testa tra Hbo e Netflix

Anche quest’anno per gli Emmy 2021 a guidare le classifiche con più nomination ci sono la Hbo e Netflix con rispettivamente 130 e 129 nomination a testa. A questi due colossi segue Disney+ con 71 nomination dopo essersi affacciata da poco sul mercato dello streaming.
Fra le serie in lizza ci sono anche L’assistente di volo – The flight attendant che ha avuto il compito di riportare in televisione l’attrice Kaley, la Penny di The Big Bang Theory, candidata anche come miglior attrice.

Scopriamo i big in nomination per gli Emmy 2021

In questa edizione degli Emmy 2021, tra le serie Netflix si sono distinte anche Bridgerton e Pose e per quanto riguarda quest’ultima, una delle sue protagoniste ha raggiunto il record: Mj Rodriguez è infatti la prima donna transgender ad essere nominata come miglior attrice protagonista di una serie drammatica, in gara con lei anche Olivia Colman e Emma Corrin di The Crown, Elisabeth Moss di The Handmaid’s Tale, Uzo Aduba di In Treatment e Jurnee Smollett di Lovecraft Country.
Sia Bridgerton che Pose sono in competizione con The Crown e The Mandalorian nella categoria miglior serie drammatica insieme a The Boys, The Handmaid’s Tale, Lovecraft Country e This Is Us.



© RIPRODUZIONE RISERVATA