Enrico Varriale, processo immediato per stalking?/ Inquirenti “Prove schiaccianti”

- Davide Giancristofaro Alberti

Enrico Varriale potrebbe finire direttamente a processo stando a quanto svelato da Repubblica: gli inquirenti parlano di “prove schiaccianti” a suo carico

enrico varriale 2012 lapresse 640x300
Enrico Varriale (Foto: LaPresse)

Enrico Varriale dovrà andare direttamente a processo, senza prima passare dall’udienza preliminare? A ipotizzarlo stamane è il quotidiano Repubblica, secondo cui il noto giornalista ed ex direttore di Rai Sport, dovrebbe finire a breve alla sbarra in quanto i magistrati avrebbero riconosciuto delle prove definite “schiaccianti” nei confronti dello stesso. Enrico Varriale è accusato dalla sua ex fidanzata di averla picchiata e perseguitata, ed al momento, in attesa che venga fatta chiarezza, è stato sospeso dalla Rai.

Il giornalista, difeso dall’avvocato Fabio Lattanzi, ha sempre rimandato al mittente ogni accusa, e uscendo allo scoperto lo scorso mese di settembre aveva spiegato: “Oggi – era il 30 settembre – ho potuto chiarire la mia posizione nell’interrogatorio con il giudice Monica Ciancio. Sono sicuro che le false accuse che mi sono state mosse troveranno smentita nei fatti che ho potuto illustrare e ho fiducia nella giustizia che farà il suo corso spero nei tempi più brevi possibili. Sono commosso dalla vicinanza e dalla solidarietà che ho ricevuto da molti, non era scontato alla luce del modo in cui è stata presentata mediaticamente una vicenda triste e personale. Evidentemente i tanti che mi conoscono da anni sanno che non posso essere quel tipo di uomo, ringrazio tutti per il sostegno che mi stanno dando”.

ENRICO VARRIALE A PROCESSO? LE PESANTI ACCUSE DELL’EX

Ma gli inquirenti sembrano pensarla diversamente, almeno stando a quanto scrive Repubblica, anche perchè quanto avrebbe riferito l’ex compagna del giornalista sarebbe molto pesante: “Mi ha stretto le mani attorno al collo – le parole riportate dal Corriere della Sera e che la donna avrebbe spiegato agli inquirenti – mentre cercavo di difendermi”.

L’episodio si sarebbe verificato lo scorso mese di agosto durante una discussione avvenuta proprio con l’ex compagno, appunto Enrico Varriale, e che si sarebbe conclusa con il ricorso alle cure mediche e cinque giorni di prognosi. Al giornalista, invece, era stato destinato un divieto di avvicinamento alla donna e ai luoghi da essa frequentati.







© RIPRODUZIONE RISERVATA