Fabian Ruiz resta al Napoli?/ Calciomercato, l’agente conferma l’interesse del Real!

- Michela Colombo

Fabian Ruiz resta al Napoli? Calciomercato, l’agente dello spagnolo conferma l’interesse del Real Madrid: ADL pronto ad alzare un muro intorno all’azzurro.

Fabian Ruiz Umtiti Napoli Barcellona lapresse 2020
Fabian Ruiz via dal Napoli? Calciomercato news (Foto LaPresse)
Pubblicità

Si prospetta un’estate di calciomercato impegnativa in casa campana, con tanti nomi che potrebbero presto lasciare anche lo spogliatoio di Gennaro Gattuso. Uno di questi è certo Fabian Ruiz, via dal Napoli già nei prossimi mesi, magari per volare in Spagna, dove sono forti le sirene delle big della Liga. L’ipotesi certo non è nuova, ma ulteriore conferma che diversi club spagnoli siano pronti a scendere in piazza per strappare Fabian Ruiz al Napoli nei prossimi mesi ci arriva oggi dall’agente dell’agente dello stesso centrocampista. Ai microfoni di Canal Sur Radio infatti Alvaro Torres, agente dello spagnolo ha affermato sul futuro del suo assistito: “È ovvio che ci sono molti club importanti hanno chiesto di lui, ha trascorso tre stagioni ad alto livello. Sì, è vero che il Real si è interessato, lo abbiamo detto al Napoli”. Ovviamente poi il procuratore ha aggiunto, per non agitare troppo le acque: “In questo momento deve essere concentrato sulla sua squadra. In estate si vedrà. È un centrocampista che segnerà un’era”.

Pubblicità

FABIAN RUIZ RESTA AL NAPOLI? IL REAL LO VUOLE MA…

Dunque pare più che probabile che Fabian Ruiz non resterà al Napoli nella prossima finestra di calciomercato, e comunque questo è il desiderio della dirigenza del Real Madrid, che si accoda dunque al Barcellona, che già nei giorni scorsi si era interessata al centrocampista spagnolo. Pure però lo stesso Napoli non ha intenzione a separarsi dal suo giocatore (in scadenza di contratto per il 2023) anzi tempo. Stando a quanto ci riporta anche la Gazzetta dello sport infatti De Laurentiis non ha intenzione di cedere il cartellino del giocatore tanto facilmente e anzi per scoraggiare le pretendenti ha già fissato a 60 milioni l’offerta minima da cui cominciare per sedersi al tavolo di trattativa. Una cifra importante per il giocatore, che dovrebbe essere sufficiente (specie in questo momento di crisi economica per l’emergenza coronavirus) a scacciare le voci di calciomercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità