Fermato ubriaco alla guida: anche padre brillo/ Verona, salvati da madre unica sobria

- Emanuela Longo

Fermato ubriaco alla guida, chiama padre in soccorso ma è brillo anche lui: denuncia e ritiro della patente per entrambi. Madre la sola sobria della famiglia

Polizia a scuola
Polizia (LaPresse, immagini di repertorio)

Fermato alla guida durante un normale controllo di routine a Ferragosto, un uomo di 37 anni non ha superato la prova dell’etilometro. E’ successo a Verona, come riferisce Tgcom24, e fin qui potrebbe sembrare più o meno tutto nella “norma”. A rendere la vicenda emblematica è quanto accaduto nelle fasi successive, ovvero quando per l’uomo ubriaco si è resa necessaria una telefonata a casa per poter rientrare a casa ed evitare che la sua auto venisse sequestrata. Quindi ha chiesto soccorso ai genitori ma il padre, una volta che si è presentato sul posto alla guida della sua vettura, è stato ritrovato anche lui in evidente stato di ebbrezza. Anche il genitore, quindi, è stato sottoposto al medesimo controllo dell’etilometro risultando a sua volta ubriaco in quanto positivo all’alcol test, con un valore quasi il doppio rispetto al consentito. Per lui, inevitabile la denuncia ed il ritiro della patente. Padre e figlio sono riusciti a fare ritorno a casa solo grazie all’unica persona sobria della famiglia, ovvero la madre del 37enne che aveva accompagnato il marito a prenderlo.

FERMATO ALLA GUIDA PERCHÉ UBRIACO: ANCHE IL PADRE È ALTICCIO

La storia che arriva da Verona, se da una parte fa un po’ sorridere, dall’altra però apre ad una riflessione seria e preoccupante. “Il problema principale per la sicurezza stradale è la mancanza di consapevolezza di troppi circa i rischi che derivano dal fatto di guidare dopo aver bevuto o usando il cellulare”, ha spiegato Girolamo Lacquaniti, dirigente della polizia stradale di Verona. “Troppi sono convinti che qualche bicchiere non incida sulle loro capacità”, ha proseguito, spiegando come a dimostrazione delle sue parole ci sia proprio il fatto che il padre sessantenne dell’uomo fermato perchè trovato ubriaco, sebbene fosse atteso dalla polizia, si sia presentato alla guida con un tasso alcolemico di quasi 1 (il limite massimo è fissato a 0,5). Ovviamente anche al figlio è stata ritirata la patente e l’unica della famiglia a scamparla è stata proprio la moglie del sessantenne, la sola risultata sobria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA