FI, CONSIGLIERI ELETTI MILANO 2021/ Risultati Comunali e preferenze: Bestetti primo

- Andrea Murgia

Eletti FI alle Elezioni Comunali Milano 2021: risultati, nomi preferenze consiglieri e Municipi. Come è andato il partito di Silvio Berlusconi alle Amministrative

berlusconi rete 4 giordano del debbio
Silvio Berlusconi, Forza Italia (LaPresse, 2021)

NOMI CONSIGLIERI ELETTI FI, PREFERENZE E SEGGI: FORZA ITALIA A MILANO

È già tempo di riflessioni in Forza Italia dopo le Elezioni Comunali 2021. Intanto emergono i dati sui voti alle liste e quindi le preferenze, che ci permettono di fare un’analisi sugli eletti. Trionfa Marco Bestetti, coordinatore nazionale dei giovani azzurri, nonché presidente uscente del Municipio 7. Con i suoi 2.065 voti è riuscito a battere Gianluca Marco Comazzi, che invece è consigliere regionale e che di preferenze ne ha raccolte 2.051. Terzo invece Alessandro De Chirico con 1.193 voti. Dunque, dovrebbero essere loro gli eletti.

Da segnalare comunque le 1.011 preferenze per Marco Cagnolati, 910 per Fabrizio De Pasquale, 605 per Luigi Tommaso Amicone, 497 per Laura Schiaffino, 304 per Gianfranco Baldassarre, 245 per Rosa Maria Luisa Pozzani, 238 per Emilio Filippo Fossali, 193 a Mariano Cantale, 183 a Silvia Soresina e 180 a Rosa Di Vaia. Non fanno parte della lista degli eletti di Forza Italia alle Elezioni Comunali 2021 a Milano anche Carlo Vincenzo Marsico, che ha raccolto 120 voti, 84 per Carla Maria Bruschi, 76 a Claudio Consolini, 66 per Elena Sofia Cesaroni Brunetta D’Usseaux, 63 a Elisabetta Finkelberg, 53 a Katia D’Avanzo, 51 a Cristina Maria Bernardini e 50 ad Elisabetta Carattoni. Altri 27 candidati sono andati al di sotto delle 50 preferenze ciascuno. (agg. di Silvana Palazzo)

LIVE Elezioni comunali 2021: risultati di tutti i Comuni in tempo reale. Dati: Roma – Milano – Napoli – Torino – Bologna

FORZA ITALIA SCENDE AL 7% NELLE ELEZIONI DI MILANO

Dal primo posto nella coalizione di cinque anni fa, al terzo di oggi: Forza Italia deve fare i conti con un passo indietro alle elezioni comunali di Milano 2021. Il partito guidato da Silvio Berlusconi ha sostenuto la candidatura di Luca Bernardo, sconfitto nettamente dal sindaco uscente Beppe Sala, riconfermato primo cittadino con oltre il 60 per cento…

I risultati delle elezioni comunali di Milano 2021 parlano chiaro per Forza Italia: quasi due voti su tre in meno per gli azzurri. Dal 20,21% del 2016, con ben sette seggi in Consiglio comunale, al 7,4% di oggi con oltre 27 mila voti. Da valutare, dunque, il numero di consiglieri eletti: attesi i dati sulle preferenze…

CANDIDATI CONSIGLIERI COMUNALI FI A MILANO

In attesa dei risultati definitivi per eletti e preferenze alle ultime Elezioni Comunali Milano 2021, la situazione di Forza Italia (FI) in appoggio al candidato sindaco Luca Bernardo vede la sfida tutta interna al centrodestra per ottenere la palma di prima lista alla coalizione nella formazione del prossimo Consiglio Comunale.

Il partito guidato da Silvio Berlusconi è una delle 6 liste che sostiene Luca Bernardo come candidato sindaco di Milano e ha scelto come capolista due consiglieri uscenti da Palazzo Marino (il capogruppo Fabrizio De Pasquale e Gianluca Comazzi) e il presidente uscente del Municipio 7, Marco Bestetti. Ecco i nomi di tutti gli altri candidati di FI: Elisabetta Finkelberg, Luigi Tommaso Amicone detto “Amicone” detto “Luigi Amicone”, Gianfranco Baldassarre, Alessandro Matteo De Chirico detto “Alessandro De Chirico”, Laura Schiaffino, Elisabetta Carattoni, Silvia Soresina detta “Silvia” detta “Soresini”, Rosa Di Vaia, Rosa Maria Luisa Pozzani, detta “Rosa Pozzani”, Carla Maria Bruschi detta “Carla Bruschi”, Marco Cagnolati, Claudio Consolini, Cristina Maria Bernardini detta “Cristina Bernardini”, Mariano Cantale, Filippo Maria Dante Cannatelli detto “Canna”, Elisabetta Carmignani
Immacolata Rosalia Carnile detta “Imma Carnile”, Chiara Laura Maria Cassotta, Elena Sofia Cesaroni, Brunetta D’Usseaux detta “Cesaroni”, Francesco Corbetta, Filippo Cremonesi, Katia D’avanzo, Cosimo De Riccardis, Loredana Felici, Emilio Filippo Fossali detto “Mimmo”, Francesco Gallo detto “Galli”
Silvana Gavosto, Antonia Gervasio detta “Simona”, Gianenrico Nicola Daniele Gilardi
Maria Rita La Palomenta, Francesco Paolo Maria Loperfido, Anri Marsel Aronov Mairov detto “Enrico”, Marco Oreste Marelli, Carlo Vincenzo Marsico detto “Carlo Marsico”, Alberto Martelli, Gerardo Franco Micillo, Luisa Monini, Enrico Paparcura detto “Papa”, Luca Rampazzo detto “Randazzo”
Stefano Rizzi, Jackeline Tisuru Ueda detta “Jackie”, Anna Maria Varallo detta “Anna Morandi”, Vincenzo vittorio Vincenti detto “Vincenzi”, Ida Vouk detta “Ida”, Piero Lorenzo Zanchi detto “Peter Zanchi”.

ELETTI CONSIGLIERI COMUNALI, PREFERENZE E SEGGI FI, ELEZIONI MILANO 2016

Alle elezioni comunali Milano 2016, Forza Italia appoggiava il candidato sindaco del centrodestra Stefano Parisi che perse al ballottaggio con Beppe Sala. Per il partito di Silvio Berlusconi al primo posto si piazzò Mariastella Gelmini con oltre 11mila voti. Fu lei la candidata più votata tra tutti i partiti alle elezioni amministrative 2016 di Milano. Segue al secondo posto Pietro Tatarella con 5462 preferenze, Comazzi 2648, Sardone 2282, Pagliuca 1740, De Chirico 1666, De Pasquale 1579. Soltanto all’ottavo posto finisce la sua corsa elettorale Luigi Amicone: su di lui c’erano grandi aspettative e si pensava potesse arrivare tra i primi due più votati. Qualcuno addirittura ipotizzava per il noto giornalista un futuro da assessore alla cultura/tempo libero.  Alla fine Amicone ha raccolto 1548 preferenze che non dovrebbero essere sufficienti a farlo entrare in consiglio comunale. Ultima classificata la Sorrentino con 8 voti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA