FINALE AMICI 2019, VINCITORE/ Alberto Urso porta la musica lirica in televisione

- La Redazione

Vincitore Amici 2019: Alberto Urso trionfa. Giordana Angi al secondo posto conquista il “premio della critica”, Rafael regna nella sua categoria.

Vincitore Amici 2019, Alberto Urso trionfa, Giordana Angi seconda
Vincitore Amici 2019, Alberto Urso trionfa, Giordana Angi seconda

Per Alberto Urso discograficamente c’è ancora tutto da dimostrare. Ieri sera però, è rimasto molto concentrato ed a fuoco, mettendo da parte le previsioni dei vincitori annunciati e regalando uno show di tutto rispetto. A tratti inconsapevole dell’estremo successo raggiunto, il siciliano ha portato sul palcoscenico del programma la sua solarità, rivelando di non vedere l’ora di potere uscire per mangiare la granita al caffè con la brioche, tipico mix da perfetto siculo nostalgico. Alberto ha conquistato il pubblico non solo per la bravura, ma anche per l’educazione e la tenerezza. Perfetto gentleman d’altri tempi, molto umile e rispettoso. E quando si parla di umiltà, anche Giordana gli fa compagnia. Nonostante le quattro canzoni scritte per il nuovo album di Tiziano Ferro, nonostante la proposta di Laura Pausini che le ha espressamente chiesto di scriverle qualche canzone, è perfettamente rimasta aderente alla realtà, con i piedi ben saldi per terra. Una finalissima di tutto rispetto quindi, dove regnava l’amicizia, il talento e la bravura. Alcuni anni addietro sempre ad Amici, ci aveva provato anche Matteo Macchioni, tenore l’irico che nell’edizione del 2010 (quella vinta da Emma Marrone) aveva perfino conquistato la quarta posizione. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

ALBERTO URSO: “LA LIRICA PER I GIOVANI”

Alberto Urso ancora non ci crede di aver vinto il serale di Amici 2019. La sua è una emozione unica e indescrivibile e così, intervistato da TGCom24, alcune ore dopo essere stato consacrato vincitore dell’intera 18eisima edizione, appare spaesato ma fiducioso. “E’ stata una bella scommessa arrivare fin qui con questo genere nuovo – afferma il cantante lirico – e il mio sogno è portare la lirica a tutti i giovani”. Quanto a Giordana, “spero si possa collaborare con lei e fare tantissime cose insieme”. Il siciliano è nato con la passione per la lirica anche se, durante il suo percorso scolastico ha pensato bene di “variare” un po’ il suo registro: “provando tanti stili ho centrato l’obiettivo e in futuro non trascurerò alcuno stile, perché l’importante è fare musica”. Poi dice la sua anche su Giordana Angi, arrivata al secondo posto: “E’ una grandissima artista – sottolinea – e in sei mesi qua siamo cresciuti insieme ed è nata un’amicizia. Non so in futuro che potrà succedere, ma spero di incontrarla ancora e collaborare con lei. Potremmo fare tantissime cose insieme”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

ALBERTO URSO: “ANCORA NON CI CREDO!”

Dopo la vittoria del serale 2019, Alberto Urso è stato intervistato a caldo da Lorella Boccia. Tramite l’account Instagram di Tim, il vincitore di Amici ha raccontato tutta la sua incredulità: “Non ci sto credendo. Sono veramente nel panico. Emozione pura, adrenalina a palla, non so neanche io dove sono. Non ci sono parole per descrivere l’emozione che sto provando in questo momento. Non ci ho creduto, è un sogno. Ancora non ho capito, devo metabolizzare. Grazie per tutto quello che avete fatto per me – si è così rivolto agli estimatori –, siete stati grandi e unici”. E sul suo percorso all’interno della scuola più talentuosa d’Italia ha precisato: “Sono tanto orgoglioso, soddisfatto, molto emozionato. Non sono bravissimo a parlare, non mi esce neanche una parola. Ho dato il massimo, mi sento tranquillo e spero di non aver deluso nessuno. Spero di aver dato tanto a tutti quanti”. Dopo questi mesi all’interno della scuola ed anche in casetta, Alberto svela la sua difficoltà con la vita di tutti i giorni: “Sarà dura ricominciare e tornare alla vita reale però sono sicuro che sarà splendida. Dedico questa vittoria a mia nonna e alla mia famiglia. Sono cresciuto tantissimo e quest’esperienza mi è servita tanto. Sento di essere maturato sia umanamente sia artisticamente”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

ALBERTO URSO VINCE AMICI: RISCHIO “METEORA”?

Una finalissima di Amici 18 decisamente scontata: Alberto Urso è stato il vincitore della categoria canto, con il 69% delle preferenze. Portatore sano di bel canto all’italiana, i risultati in termini di vendite, parlano però in altro modo. Su iTunes per esempio, Urso è secondo mentre al primo posto troviamo proprio Giordana. Ieri sera, nel corso delle esibizioni, la Angi si trovava in quarta posizione e il tenore addirittura in 68esima. Del resto, anche il trio de Il Volo, dopo lo strepitoso successo di “Grande Amore” ha fatto fatica a decollare per piazzarsi in maniera precisa, mescolando le sonorità da “brividi” in moderno pop italiano. Ieri la giuria tutta al femminile, ha apostrofato il siciliano come “rock” ma, nonostante la sua contemporaneità, il vincitore di Amici dovrà capire nell’immediato dove concentrare il suo interesse focalizzandosi in un settore ben preciso. Oltre al trio de Il Volo, possiamo anche citare Lorenzo Licitra, vincitore di X Factor nell’edizione con protagonisti i Maneskin. Anche lui, con la sua voce da tenore, ha cercato di mescolare la musica pop nel suo repertorio: risultato? Dove è finito? Per quanto Alberto sia un bravissimo ragazzo dotato di incredibile voce, il rischio “meteora” è dietro l’angolo. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

CHI HA VINTO AMICI 2019? ALBERTO SI AGGIUDICA LA FINALE! A RAFAEL LA CATEGORIA DANZA

Una finale quella di Amici 2019 dominata dal talento, in varie forme. Quello vocale di Alberto, quello interpretativo e nella scrittura di Giordana, quello nella danza di Rafael e Vincenzo. A trionfare è stato il bel canto: Alberto trionfa e alza la coppa di Amici 18, chiudendo un’edizione senza grandi colpi di scena. Alberto è da mesi, per molti telespettatori del talent di Canale 5, il vincitore annunciato. “Una gara a parte” quella che secondo molti il cantante lirico, a tratti un po’ pop, ha gareggiato fino alla fine anche contro una molto forte Giordana Angi. A quest’ultima va il merito di aver riportato sul palco un cantautorato tutto femminile, tra debolezze e forze, che la giuria di giornalisti ha deciso di premiare con il “Premio della critica” di Amici. Un’edizione che quindi sì, si conclude senza particolari sorprese ma che non per questo è stata meno apprezzata dal pubblico a casa. (Aggiornamento di Anna Montesano)

PAGELLE FINALE DI AMICI 2019

ALBERTO: Il talent c’è e alla fine viene premiato dal pubblico di Amici. Una prestazione immensa la sua, dalla scelta delle canzoni alla sua esecuzione. Pubblico e giudici in piedi ad applaudire dopo quasi ogni brano. È stato furbo a scegliere le canzoni che esaltassero le sue caratteristiche puntando molto sui pezzi lirici e di Andrea Bocelli. Un vincitore annunciato che però non tradisce le aspettative. Resta però il grande dubbio sulla sua strada discografica.

GIORDANA: Una finale di Amici che non ti aspetti o meglio che non si aspettava Rudy Zerbi. Sicura di se e grande interprete, finalmente doma il palco con poche imprecisioni. Se ne accorgono tutti e piovono i complimenti da parte di tutti. Loredana Bertè ne è innamorata persa, impazzisce per la sua voce e per la sua facilità di scrittura. È una grande cantante che ha davanti una grande strada nella musica italiana.

RAFAEL: Le parole della Celentano bastano più di ogni altro commento quando lo definisce il “dio della danza”. Ha classe da vendere e contando il grande percorso di crescita che ha fatto ha ampi margini di miglioramento. Lo stesso Peparini se lo “prenota” per il tour di spettacoli che farà il prossimo anno in giro per l’Italia. La sua sensualità manda in tilt la giuria ospite con Ilary Blasi completamente catturata dal ballerino cubano. Vince la categoria di ballo di Amici, un finale già scritto.

VINCENZO: L’esito era già determinato da tempo, la giuria ha sempre apprezzato di più Rafael per la sua completezza ed è stato così anche nella finale di Amici quando ribaltano l’esito del primo televoto mettendolo in ultima posizione. Esce presto di scena, sicuramente non sarà ricordato per la sua umiltà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA