FINO ALL’ULTIMO BATTITO/ Anticipazioni e diretta 23 settembre: Mancini sequestrato

- Hedda Hopper

Fino all’ultimo Battito, anticipazioni puntata oggi 23 settembre: Marco Bocci e Bianca Guaccero portano su Rai1 un medical dramma a tinte gialle

Marco Bocci
L’attore Marco Bocci

Diretta Fino all’ultimo battito prima puntata: commento live

Mancini deve fare i conti con un imprevisto: Patruno si è sentito male e l’intervento deve essere rimandato. Intanto si scopre che un certo Vito Rizzo, operatore sanitario, è in combutta con i mafiosi. Il dottore lo intercetta e scopre che è stato lui a girare i video che lo incastrano. Quando lo raggiunge, fuori dall’ospedale, lui e gli altri complici lo sequestrano temporaneamente e gli intimano di seguire le istruzioni: Rizzo deve tornare in sala tac a depositare qualcosa.

Questo “qualcosa” è la pistola che Patruno userà subito dopo per minacciare una dottoressa e prenderla in ostaggio. Alla fine, Patruno riesce a evadere. La dottoressa è ancora con lui, ed è lo scudo che il boss userà per evitare che gli sparino addosso. (agg. di Rossella Pastore)

Fino all’ultimo battito: Patruno in ospedale

“Ritengo che la valvulopatia del signor Patruno sia sufficientemente grave da destare preoccupazione”. Questa, in sintesi, la deposizione di Mancini, che si mette d’accordo col Pm perché lei gli faccia la domanda giusta: la Pansini, infatti, gli chiede se con l’intervento si potrebbe risolvere il problema ed evitare di farlo uscire. Mancini risponde di sì, ma la nuora gli lancia una brutta occhiata: non è quello che si aspettava.

Mancini riesce a temporeggiare, ma ormai è entrato in un vortice di bugie che potrebbe distruggere la sua carriera e la sua vita privata. Anche per Elena le cose non vanno bene: prima di conoscere Diego aveva sposato un altro uomo, Rocco, che oggi si ripresenta e dice di voler riallacciare i rapporti con Anna. (agg. di Rossella Pastore)

Fino all’ultimo battito: chi minaccia Diego?

Vanessa, l’altra ragazza in attesa di trapianto, dice di stare “fisicamente bene”, ma il suo umore è nero. Anche Diego non sta bene, e la consapevolezza che il trapianto di suo figlio è riuscito non lo consola minimamente. Da qualche ora continua a ricevere messaggi minacciosi con tanto di video che documentano cosa ha fatto. Il mittente sconosciuto lo invita a dire a tutti la verità, e a questo punto è chiaro che si tratti o di Patruno o di uno dei suoi.

Durante il giuramento dei neolaureati, Diego rinnova il suo: “Giuri il falso?”, lo provoca lo sconosciuto. Che in realtà è una sconosciuta: la nuora di Patruno. “C’è mio suocero Cosimo Patruno che non riesce più a sopportare il 41-bis e chiede lo stesso trattamento… lei presenti una perizia favorevole domani mattina, e nessuno conoscerà mai il nostro piccolo segreto”. (agg. di Rossella Pastore)

Fino all’ultimo battito: Paolo muore?

Nella fiction Fino all’ultimo battito, Diego Macini dimostra di essere un protagonista per nulla convenzionale. Pur di eseguire il trapianto del cuore su suo figlio, infatti, somministra a Vanessa un vaccino che altera i suoi valori e le fa venire una leggera influenza. Il trapianto, a questo punto, non si può più fare: il cuore va all’altro candidato, suo figlio Paolo. Ma questa menzogna non si può nascondere a lungo: già intuiamo che la verità prima o poi verrà a galla.

Durante l’intervento, qualcosa va storto: “Sembra tutto perfetto, non capisco perché non riprenda…”, dice una dottoressa, commentando il fatto che il “nuovo cuore” non riprende a battere. I medici procedono con il defibrillatore, e dopo numerosi tentativi il cuore riparte. (agg. di Rossella Pastore)

Fino all’ultimo battito: Paolo sta male

Nella prima puntata di Fino all’ultimo battito, Diego Mancini si presenta. È un dottore con un figlio malato, Paolo, e questa è la prima cosa che rende unica (e anche difficile) la sua vita. “Che la cardiomiopatia di Paolo fosse grave lo sapevamo. Per questo l’abbiamo inserito nella lista dei trapianti”. Ma anche Vanessa, una ragazzina, è in lista per un trapianto. E da ben 11 mesi. È questa la contingenza che permetterà a Diego e Vanessa di incontrarsi per la prima volta e di instaurare un rapporto speciale.

Prima di questi fatti, il dottor Mancini ha incontrato in carcere Cosimo Patruno, un boss molto pericoloso che tempo fa teneva soggiogata l’intera città. Anche in carcere Patruno spaventa Diego: non si sa come, il boss conosce i nomi dei suoi affetti più cari, incluso quello del figlioletto malato. Diego rimane sconvolto: come ha fatto il detenuto a venire in possesso di quelle informazioni? (agg. di Rossella Pastore)

Fino all’ultimo Battito, anticipazioni puntata oggi, 23 settembre

Fino all’ultimo battito di Cinzia Th Torrini parte questa sera, 23 settembre, su Rai 1. In scena un atteso Marco Bocci che interpreta Diego Mancini, chirurgo tutto d’un pezzo che commetterà però un grave errore. “Per scopi personali fa una scelta eticamente sbagliata”, ha infatti rivelato ai microfoni di Vanity Fair, “antepone sé stesso al lavoro ed è costretto a fare patti con la criminalità”. Per questo viene poi ricattato dal boss pugliese Cosimo Patruno, interpretato da Fortunato Cerlino, pronto a tutto pur di uscire dall’isolamento. La decisione di Diego “sconvolgerà gli equilibri della famiglia”, ha allora aggiunto Violante Placido che nella fiction interpreta Elena. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Fino all’ultimo battito, la nuova fiction di Rai 1

Fino all’ultimo battito è la fiction che debutterà questa sera su Rai1 e che avrà Marco Bocci come protagonista maschile affiancato da Bianca Guaccero. Ogni giovedì in prima serata la coppia ci terrà compagnia portando in prime time un altro medical drama ma sul fino dell’adrenalina, e non poteva essere altrimenti visto che il protagonista è Bocci, il re delle fiction ad alta tensione, almeno in casa Mediaset.

Toccherà a lui vestire i panni di un genitore e dottore che si trova stretto in un imbuto tra la sua professione medica e il suo essere padre e a quel punto, quando prenderà una decisione sbagliata, dovrà affrontarne le conseguenze finendo nelle mani della malavita. Nella fiction diretta da Cinzia TH Torrini troveremo anche Violante Placido, Fortunato Cerlino e Loretta Goggi a completamento del cast che, sicuramente, farà faville.

Fino all’ultimo Battito: la mossa falsa di Mancini

Fino all’ultimo battito racconterà la battaglia disperata del dottor Mancini che commette un terribile errore per amore del figlio finendo così nel mirino della malavita che continua a minacciare non solo la sua carriera ma anche la sua famiglia. Mancini a soli 40 anni è già Primario di Cardio chirurgia, ha al fianco la sua Elena, la donna conosciuta quando si è trasferito in Puglia, e insieme si occupano di Anna, la figlia della sua compagna, e Paolo, il figlio avuto insieme.

I due sono pronti a convolare a nozze ma tutto va in pezzi quando viene a galla la cardiopatia di Paolo dopo una grave crisi che mette la sua vita in pericolo. A quel punto Diego decide di tradire ogni suo valore per farli scalare la lista dei trapianti a discapito di una ragazzina, Vanessa. Sulla sua mossa punta i fari Cosimo Patruno, boss della malavita al 41 bis, a cui Diego ha rifiutato una perizia per ottenere i domiciliari e così, a quel punto, lo ha in pugno. Come finirà adesso per lui?

© RIPRODUZIONE RISERVATA