Formula 1 Gp d’Austria 2020/ Martini: “Verstappen favorito a Zeltweg!” (esclusiva)

- int. Pierluigi Martini

Intervista esclusiva a Pierluigi Martini, alla vigilia del Gp d’Austria 2020, prima prova del mondiale della Formula 1, che riapre i battenti dopo la pandemia.

max verstappen Red Bull
Formula 1, Gp Ungheria 2020 - Max Verstappen (LaPresse)

Comincia questa domenica 5 luglio il Mondiale 2020 di Formula 1 col Gran Premio d’Austria sul circuito del Red Bull Ring. Dopo dunque tanta attesa e tanta incertezza, ecco che pure la Formula 1 riapre i battenti dopo lo stop imposto a inizio marzo per l’esplosione della pandemia da coronavirus, e siamo davvero impazienti di rivedere i nostri beniamini in pista, sia pure in un contesto ben diverso da quello a cui siamo abituati. Già oggi infatti a Zeltweg il Gran Premio si svolgerà a porte chiuse e con protocolli sanitari davvero rigidi, imposti da Fia e Liberty Media, ma non solo: pure non scordiamo che il tracciato del Redbull Ring solo il prossimo 12 luglio ospiterà un secondo appuntamento del calendario, pesantemente rimaneggiato (e ancora non del tutto ufficializzato) per la stagione 2020. Ma pure, dopo lunga attesa, siamo impazienti di ridare la parola alla pista e rivedere i nostri beniamini: dai piloti Mercedes Hamilton e Bottas, sempre favoriti al titolo, fino ai ferraristi Leclerc e Vettel (col tedesco che ha già annunciato l’addio a fine stagione), senza scordare Max Verstappen ed altri big del circus. Per presentare la stagione 2020 di Formula 1  e il primo Gp d’Austria 2020 abbiamo sentito Pierluigi Martini: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Come vede questa stagione della Formula 1? Una stagione anomala, particolare, in cui in ogni caso ci sarà tanta voglia di rivedere la Formula 1 dopo tutta questa pausa dovuta al Covid.

Calendario molto compatto, spesso con doppie gare nello stesso luogo: questo aspetto influirà? In questo senso saranno decisivi i piloti, come affronteranno le varie gare anche dal punto di vista mentale.

Cosa si aspetta dal primo Gp in Austria? Una grande performance della Red Bull che correrà in casa e dovrebbe fare una gara importante. Vedo molto bene in questo senso Verstappen in un circuito con ampie possibilità di sorpasso.

I mesi di stop potrebbero avere modificato gli equilibri? No non penso proprio, alla fine saranno sempre gli stessi a essere in testa, a lottare per le prime posizioni.

Si aspetta la Mercedes ancora davanti a tutti? La Mercedes è sempre la macchina più forte, quella che partirà favorita per vincere il Mondiale.

Tra Ferrari e Red Bull chi potrà essere la vera sfidante? Vedo meglio la Red Bull, con un Verstappen in gran spolvero in questo senso.

Vettel lascerà la Ferrari: quanto potrebbe pesare ciò all’interno del team? Alla fine Vettel senza la pressione che ha avuto in passato potrebbe essere molto più libero mentalmente. Potrebbe veramente disputare un ottimo Mondiale…

Chi potrebbero essere le rivelazioni? La Red Bull innanzitutto, poi vedo bene la McLaren. Tra i piloti vedo bene Sainz che vorrebbe magari mettersi in luce visto che passerà alla Ferrari. Poi mi piace Perez e come al solito Ricciardo che corre sempre nel migliore dei modi.

Il suo pronostico sul Gp Austria e sul Mondiale? In Austria dovrebbe vincere Verstappen. Poi vedo un duello Mercedes – Red Bull per il Mondiale.

(Franco Vittadini – Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA