AZZURRA BARBUTO, FORO NELLA FINESTRA DELLA GIORNALISTA/ Proiettile? Digos indaga

- Alessandro Nidi

La giornalista Azzurra Barbuto ha rinvenuto un foro nella finestra della sua abitazione a Milano: rilievi della Scientifica per capire di cosa si è trattato

Azzurra Barbuto 640x300
Azzurra Barbuto (Ore 14, 2021)

Azzurra Barbuto, la giornalista che si è ritrovata un foro nel vetro della finestra della sua abitazione, è intervenuta oggi nel salotto televisivo di “Ore 14”, trasmissione di Rai Due, riepilogando brevemente l’accaduto: “Tra le 7 e le 8 ho sentito un rumore molto fragoroso, ma non gli ho dato troppo peso, pensando che provenisse dall’esterno. Poi, alle 14.30, mi sono accorta del buco. Ho chiamato mio padre, che è il mio punto di riferimento, dicendogli che era esploso il vetro. Lui si è fatto mandare la foto e mi ha detto di chiamare la polizia”.

In men che non si dica, a casa della donna sono piombati gli agenti delle volanti, la scientifica, la Digos, rimasti “fino alle 20 di sera a lavorare. Sono fiduciosa che si arrivi a una soluzione del caso. A me è sufficiente l’attenzione delle forze di polizia, che c’è, oltre alla vicinanza delle persone che stimo e amo. Non sono una persona che cerca il consenso facile”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

AZZURRA BARBUTO, FORO NELLA FINESTRA DELLA SUA ABITAZIONE

Azzurra Barbuto, giornalista del quotidiano “Libero”, potrebbe essere stata vittima di un avvertimento ai suoi danni. Lo riporta sulle sue colonne “Il Giornale”, che spiega come la 38enne calabrese, residente a Milano, abbia trovato un foro nella finestra della sua abitazione. A giudizio della Digos, si tratterebbe di un buco causato da una fionda o da un proiettile esploso da un’arma da fuoco e, successivamente, frammentatosi. In ogni caso, è senza dubbio “qualcosa penetrato con violenza” e saranno gli esiti dei rilievi su cui sta operando la Scientifica della Questura milanese a ricostruire con precisione l’accaduto, verificatosi sabato pomeriggio.

In particolare, si legge nell’articolo, la cronista e opinionista, trovando un foro nel vetro di una delle finestre di casa sua attorno alle 14.30, ha subito chiamato le forze dell’ordine. La polizia è giunta nell’appartamento con le pattuglie, seguite poi dagli investigatori della Digos. Barbuto avrebbe detto che, durante la mattinata, avrebbe udito un rumore mentre si trovava in casa, ma, sovrappensiero, non gli avrebbe dato troppo peso, tanto da dimenticarsene pochi istanti dopo.

AZZURRA BARBUTO: PROIETTILE BUCA LA FINESTRA? “SONO FRASTORNATA”

Soltanto qualche ora dopo – spiega “Il Giornale” -, mentre la domestica faceva le pulizie, si è accorta del foro nel vetro da una delle finestre che danno sulla strada e, di conseguenza, la giornalista ha avvertito la Questura, inviando una fotografia. “Non abbiamo trovato biglie ma nemmeno proiettili – afferma la polizia –. Del resto, ci è stato spiegato dalla giornalista che la donna delle pulizie aveva appena pulito il pavimento e messo in ordine la casa. Da quanto emergerà dai rilievi potremo capire se ci sono dei residui combusti, quelli che restano da un proiettile frammentato. Per il momento è tutto qui, non c’è un’inchiesta, siamo ancora in fase di approfondimento”.

La stessa giornalista, su Twitter, ha espresso profonda preoccupazione, svelando che la Scientifica le ha detto che un sasso non produce quel tipo di danno, un foro così preciso, un colpo che ha evitato la ringhiera ed è stato sparato dal basso verso l’alto: “Sono frastornata e, non avendo nemici, non ho proprio idea di chi possa avere compiuto un atto simile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA