Francesca Alotta “Festival di Sanremo? Magari…”/ “5 provini fatti per Tale e Quale”

- Alessandro Nidi

Francesca Alotta, a Trends&Celebrities, su Rtl 102.5 News, ha parlato dei suoi obiettivi per il futuro e del suo nuovo album

Francesca Alotta Instagram 640x300
Francesca Alotta (Instagram)

Francesca Alotta, cantante e concorrente di Tale e Quale Show 2021, è intervenuta nel pomeriggio di oggi, giovedì 11 novembre 2021, ai microfoni di “Trends&Celebrities”, trasmissione di Rtl 102.5 News condotta da Francesco Fredella e Simone Palmieri. L’esperienza nel programma di Carlo Conti è stata indimenticabile per la seconda classificata: “Recitare è sempre stata una mia passione, quindi il fatto di andare a Tale e Quale Show, per il quale ho fatto cinque provini, era legato al fatto che volevo tirare fuori questo mio lato artistico. Calarsi nei personaggi è stata una sfida bellissima e appassionante”.

Ma esiste un trucco per riuscire a impressionare il pubblico e a fare bene ogni settimana? “L’unico modo per superare sfide come queste è studiare, studiare, studiare – ha affermato Alotta –. Studiare il personaggio come si muove, la sua vocalità… Occorrono tante tante ore di studio per non fare una caricatura, semplicemente un’imitazione e non è facile”.

FRANCESCA ALOTTA: “MI PIACEREBBE TORNARE A SANREMO, ORA SONO CONCENTRATA SUL MIO NUOVO ALBUM”

Nel prosieguo del suo intervento a Rtl 102.5 News, Francesca Alotta ha parlato dei suoi obiettivi per il futuro a cominciare dalla possibilità di fare ritorno al Festival di Sanremo in qualità di concorrente: “Magari, mi piacerebbe!”, ha commentato con grande trasparenza la cantante, aggiungendo che ora ha intrapreso un nuovo percorso artistico.

“Adesso sto facendo questo nuovo album e l’ultimo brano uscito, ‘Diversa’, rappresenta un momento di rottura, perché c’è una diversa Francesca, una diversa dimensione, molto più consapevole di me e di cosa mi sta intorno. Nei miei brani affronto anche temi sociali di grande importanza, perché credo che la musica debba avere la possibilità di veicolare messaggi profondi”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA