Francesca de Andrè/ “Vi racconto le violenze del mio ex dopo il Grande Fratello Vip”

- Antonio Rotunno

Francesca de Andrè ha raccontato delle violenze ricevute dal suo ex fidanzato ai microfoni del programma televisivo su Rai2, I Fatti Vostri…

Francesca de Andrè
Francesca de Andrè mostra il viso dopo l'aggressione. (Instagram)

Francesca de Andrè ha confessato per la prima volta in tv ai Fatti Vostri l’inferno che ha passato dopo la partecipazione al Grande Fratello Vip.

Francesca de Andrè, le violenze subite dal suo ex fidanzato

Francesca de Andrè è stata ricoverata in ospedale dopo le violenze subite dal suo ex fidanzato e per la prima volta in tv ha raccontato la sua esperienza nel dettaglio. Su Rai2 nella trasmissione televisiva I Fatti Vostri, l’ex gieffina ha parlato dell’incubo vissuto dopo la partecipazione al Grande Fratello vip 16, condotto da Barbara d’Urso.

Francesca de Andrè conobbe il suo ex fidanzato tramite alcune amicizie in comune, per poi dichiarare: “Le violenze non cominciarono subito, è stata una situazione che si è sviluppata nel tempo“. Oggi l’intenzione dell’ex gieffina è quella di denunciare per tutte quelle donne che sono rimaste vittima dello stesso incubo vissuto a causa del suo ex fidanzato. Francesca non si nasconde: “Ho toccato il fondo, ho combattuto tra la vita e la morte”, la relazione tra lei e l’ex fidanzato era cominciata con l’intenzione di creare una famiglia, subito dopo questa intenzione è passata in secondo piano per lasciare spazio all’ira e agli scoppi di rabbia di lui.

Francesca de Andrè cosa è accaduto dopo il Grande Fratello Vip

Francesca de Andrè è entrata nel dettaglio delle violenze cominciate dopo il Grande Fratello Vip, dichiarando: “Tutto è accaduto dopo il GF Vip. Nei momenti di normalità io vedevo le sue potenzialità, pensavo che i problemi si potessero risolvere. Improvvisamente, invece, non ero più Francesca e diventavo vittima di violenze e crudeltà gratuite“. Francesca ha spiegato che nel momento in cui una donna subisce violenze del genere entra in uno stato confusionale dove perde il senso della realtà.

Ogni donna pensa: “No, non lo farà più. Non lo ha fatto di proposito…Quando ho capito che le cose stavano peggiorando, è sopraggiunta la paura e il terrore”. Francesca de Andrè ha raccontato nel dettaglio cosa accadeva nei raptus d’ira: “Botte… le botte cominciavano senza alcun motivo”, quando il conduttore Salvo Sottile le ha chiesto perchè non avesse mai denunciato l’ex gieffina ha risposto: “Non lo denunciavo, ma minacciavo di farlo. Lo registravo prendendo con tutta la forza che avevo il cellulare sperando che finisse tutto. Improvvisamente smetteva e mi prendeva da dietro proprio per non farmi reagire”.

Francesca de Andrè, la versione del suo ex ai Carabinieri

Francesca de Andrè ha continuato con il racconto del suo incubo, dichiarando che purtroppo quando l’ex fidanzato entrava nel vortice non riusciva più a smettere e lei allora inventava delle scuse per coprire la scabrosa verità. Ma i segni dei pestaggi erano così evidenti che la donna si nascondeva in casa e non usciva per giorni.

L’ultima aggressione fu davvero feroce, ma il suo ex fidanzato è stato colto in flagrante grazie alla vicina. Francesca de Andrè ricostruisce i fatti così: “Quando ho perso i sensi lui ha chiamato i Carabinieri dicendo che lui era stato aggredito e che io mi ero picchiata da sola. Improvvisamente è rientrato a casa e ha continuato a picchiarmi, subito dopo è arrivata la vicina e lui è scappato”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA