Francesco Agostinelli, morto genero di Roberto Cavalli/ Senza vita nella sua auto

Francesco Agostinelli, morto genero di Roberto Cavalli: è stato trovato senza vita nella sua auto parcheggiata in un cortile di un palazzo

bolzano
Immagine di repertorio (Pixabay)

E’ morto Francesco Agostinelli, genero dello stilista Roberto Cavalli. L’uomo, di 47 anni, è stato ritrovato senza vita in un’automobile parcheggiata a Latina, presso il cortile di un palazzo situato al civico numero 35 di via Sabaudia. Come ricorda l’edizione online de Il Fatto Quotidiano, il cadavere è stato rinvenuto all’interno di una Fiat modello 500 Abarth, e a lanciare l’allarme sono stati alcuni condomini che hanno chiamato i soccorsi: subito sono arrivati gli uomini del 118 con l’aggiunta della polizia, ma per Francesco Agostinelli non vi era più nulla da fare, ed ogni tentativo di rianimarlo è andato vano. Non sono ancora chiare le cause del suo decesso, e come riferisce il quotidiano Il Giornale, non è da escludere che lo stesso posso essere stato ucciso visto che presentava delle tracce di sangue sul volto e l’interno dell’auto era in disordine.

FRANCESCO AGOSTINELLI, MORTO GENERO DI ROBERTO CAVALLI

Subito è scattata l’indagine da parte dei carabinieri della compagnia di Latina, i primi giunti sul luogo segnalato assieme alla polizia scientifica e al medico legale. Non è comunque da escludere che la vittima abbia avuto un malore improvviso, magari durante la notte fra lunedì 16 e martedì 17 settembre: il sangue trovato sul volto potrebbe essergli colato dal naso, e il disordine all’interno dell’auto sarebbe stato causato dallo stesso deceduto, magari nei momenti concitati pre-morte, provando a chiedere aiuto o cercando qualche oggetto. Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia sul cadavere di Agostinelli, da cui si avranno molto probabilmente le risposte alle domande ricercate. Francesco Agostinelli aveva sposato la figlia dello stilista Roberto Cavalli, e viveva a Firenze nonostante fosse originario di Cori, in provincia di Latina. Il 47enne si trovava a Latina per fare visita ad alcuni parenti, e risiedeva nell’appartamento del palazzo nei pressi del quale è stata rinvenuta la sua auto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA