FRANCESCO D’ALESSIO: CHI È DIRETTORE D’ORCHESTRA, SANREMO 2023/ Cugino di LDA e…

- Stella Dibenedetto

Francesco D'Alessio, chi è il direttore d'orchestra di LDA al Festival di Sanremo 2023: nipote di Gigi D'Alessio e cugino di Luca.

francesco dalessio lda 640x300 Francesco D'Alessio e LDA

Debutto al teatro Ariston per Francesco D’Alessio, nipote di Gigi D’Alessio e quindi cugino di LDA. A conferma che la musica in famiglia è stata sempre una grande passione. «Per me sarà un grande onore dirigere la meravigliosa Orchestra di Sanremo, il sogno di una vita!», aveva scritto alla fine di gennaio in un post su Instagram il direttore d’orchestra di LDA al Festival di Sanremo 2023. Quel sogno è diventato realtà. Nato a Napoli, già da piccolo ha cominciato a seguire le impronte dello zio, appassionandosi alla musica. Col tempo è diventato arrangiatore, paroliere e si è fatto conoscere anche come produttore in Campania. Infatti, ha collaborato con artisti noti nei pressi di Napoli, producendo tre dischi per il cantante Rosario Miraggio. Tra le canzoni più note dell’artista c’è Macchina 50, diventata una hit a Napoli nei primi anni 2000 e inserita nel film “Gomorra” per la regia di Matteo Garrone. Inoltre, nel 2012 ha contribuito alla realizzazione dell’album Chiaro di zio Gigi. (agg. di Silvana Palazzo)

Chi è Francesco D’Alessio, direttore d’orchestra di LDA

Francesco D’Alessio è il direttore d’orchestra di LDA al Festival di Sanremo 2023.  Francesco è anche compositore del brano in gara a Sanremo 2023 di Lda intitolato “Se poi domani”, il cui testo è stato scritto da Luca e Alessandro Caiazza. Il nome di Francesco D’Alessio ha attirato immediatamente l’attenzione del pubblico del Festival, alla ricerca di informazioni sul direttore d’orchestra del figlio di Gigi D’Alessio. Francesco, classe 1979, ha dedicato tutta la sua vita alla musica.

Oltre ad essere direttore d’orchestra e compositore, infatti, è anche un arrangiatore, paroliere e produttore discografico già affermato in Campania. Nel corso della sua carriera ha collaborato con diversi artisti come Rosario Miraggio, Mario Merola, Gigi Finizio, Tal Da Vinci, Michael Thompson, Lucio Dalla, Renato Zero e Massimo Ranieri.

Francesco D’Alessio e il rapporto di parentela con LDA

Per il suo debutto sul palco del Festival di Sanremo 2023, LDA ha scelto di farsi accompagnare da una persona che fa parte della sua vita da sempre. Il figlio di Gigi D’Alessio, infatti, come direttore d’orchestra, ha scelto il cugino Francesco che ha collaborato anche con lo zio Gigi, nel 2012, alla realizzazione dell’album “Chiaro”.

Francersco e LDA sono cugini di primo grado. Il direttore d’orchestra, infatti, è il figlio di Pietro, fratello di Gigi ed esattamente come lo zio e il cugino ha una passione immisurabile per la musica che, oggi, è diventata il suo lavoro. Prima di salire insieme sul palco del Teatro Ariston, Francesco ha dedicato delle parole d’affetto al cugino Luca: “Questa sera inizia una grande avventura, e comunque vada , sono fiero di te e di quello che stai costruendo con il tuo talento e la tua semplicità, sarò sempre al tuo fianco. Vaiiiii Luchino , porta in alto la nostra Napoli, fallo per tutte le persone che come me, credono in te“, ha scritto il direttore d’orchestra.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sanremo

Ultime notizie