FRANCESCO FACCHINETTI/ Caccia agli indizi con la figlia Mia (Il Cantante Mascherato)

- Rossella Pastore

Francesco Facchinetti torna sedere sulla poltrona di giudice de Il Cantante Mascherato. Sarà un successo anche quest’anno? Intanto, sui social…

Il conduttore Francesco Facchinetti
Il conduttore Francesco Facchinetti

Francesco Facchinetti rinnova la sua esperienza da giudice de Il Cantante Mascherato. Lo fa per il secondo anno consecutivo, dopo il successo riscosso dal format nella scorsa stagione televisiva, tornando a occupare la poltrona che gli spetta con lo stesso entusiasmo del 2020. Se non di più: per (re)inaugurare come si deve la sua avventura all’interno del programma, Francesco ha pensato di coinvolgere sua figlia Mia, che – insieme al papà – si è divertita a cogliere tutti gli indizi sui vari personaggi di questa edizione disseminati soprattutto all’interno dello speciale di sabato 23 gennaio. È stata proprio la piccola a fornirgli diversi spunti che – probabilmente – riciclerà questa sera in diretta: l’Orsetto, secondo Mia, è qualcuno di molto famoso non solo in Italia, ma anche nel mondo; il Lupo, al contrario, è sì un vip, ma uno di quelli non troppo in alto da mettere quasi in soggezione. Anzi: secondo loro, si tratterebbe di qualcuno di familiare – per estensione, uno ‘di famiglia’ –, probabilmente lo stesso Roby Facchinetti, papà di Francesco nonché ex componente dei Pooh.

Francesco Facchinetti torna protagonista a Il Cantante Mascherato

Ricordiamo che Francesco Facchinetti, in quanto giudice del programma, non ha ricevuto nessuna informazione preventiva certa da parte della produzione o di Milly Carlucci circa l’identità dei concorrenti. Lui stesso, nel corso delle quattro puntate, sarà chiamato a confrontarsi con gli altri giurati nel tentativo di scoprire chi si celi dietro alle nove eccentriche maschere. In ogni caso, soltanto grazie alle prime immagini rese in questi giorni di dominio pubblico, chiunque è in grado di farsi un’idea circa i possibili vip radunati da Milly & co. Già solo la scelta dei costumi dice molto riguardo alla personalità di chi li indossa. L’anno scorso, per lo meno, era così… ma potrebbe sempre trattarsi di un bluff.

Francesco Facchinetti: “Quest’anno gli autori sono stati cattivi”

Nel video pubblicato sui social in cui annuncia la sua partecipazione al programma, Francesco Facchinetti fa sapere che – secondo lui –, quest’anno, gli autori de Il Cantante Mascherato hanno proprio dato il meglio di loro. “Quest’anno siete stati un po’ cattivelli” sono le parole precise del conduttore ed ex disc jockey milanese, impegnato da oggi per quattro settimane come volto di una delle trasmissioni più di successo dell’ultimo periodo. Francesco non ha voluto condividere tutte le considerazioni fatte da lui e da sua figlia in privato, limitandosi a dare qualche suggerimento sibillino e – contestualmente – a tacciare gli autori di ‘cattiveria’: “È più difficile capire l’identità delle maschere”, constata Facchinetti in un secondo momento. Per poi chiosare: “Quest’anno siete stati un po’ cattivelli”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA