Francesco Meli è Don Carlo alla Prima della Scala 2023/2024: “Carattere non chiaro e netto”/ “Responsabilità”

- Liliana Morreale

La Prima della Scala 2023/2024 è il Don Carlo di Giuseppe Verdi. Il tenore protagonista Francesco Meli in un'intervista ha anticipato la trama ed il sentimento che porterà in scena.

francesco meli tosca 2019 640x300

Don Carlo, Prima della Scala 2023/2024. Francesco Meli: “Ruolo che non ha un carattere inquadrabile”

Ad inaugurare la stagione lirica con la Prima della Scala 2023/2023 è Don Carlo di Giuseppe Verdi. Il ruolo dell’omonimo protagonista è del tenore Francesco Meli che in una lunga intervista concessa ad Avvenire ha tratteggiato meglio il suo personaggio: “Don Carlo non ha un carattere che si può inquadrare in modo chiaro e netto, mi pacerebbe far emergere i grandi sbalzi emotivi che vive subendo quello che gli accade intorno.” E poi ha aggiunto: “Don Carlo è una continua tempesta emotiva che sorprende e travolge. È come, lo dico da genovese, se ti mettessi a navigare in un mare forza 3 e improvvisamente questo diventa forza 10.”

L’opera di Giuseppe Verdi tratta dall’omonima tragedia di Friedrich Schiller ruota attorno all’amore proibito tra Don Carlo ed Elisabetta di Valosi (Anna Netrebko) contrastato da ragioni di stato e accordi matrimoniali. Nell’allestimento del regista Lluis Pasqual Don Carlo è particolarmente cupo ma Francesco Meli, nell’intervista, ha rivelato che non c’è nessun riferimento all’attualità: “Sarebbe stato inopportuno in un momento come questo dove si combatte in Medioriente e dove si continua a morire in Ucraina. Sarebbe stato anche inutile, troppo semplicistico e direi anche controproducente.”

Francesco Meli è Don Carlo nella Prima della Scala 2023/2024: “È una grande responsabilità”

Il tenore Francesco Meli negli scorsi anni ha già cantato alla Prima della Scala ma mai nelle vesti del protagonista. È stato Cavaradossi in Tosca, Carlo in Giovanni D’Arco e Macduff in Macbeth. “Alla fine però non è cambi più di tanto perché cantare Cavaradossi non è certo meno impegnativo.” ha ammesso il tenore genovese che poi ha aggiunto: “Certo, vestire i panni del protagonista è una gioia, una soddisfazione ed insieme una grande responsabilità perché essendo l’ultimo che esce a prendere gli applausi mi sento il capocordata della compagnia.”

Come ogni anno, oggi 7 dicembre Rai1 trasmetterà la Prima della Scala 2023/2024 Don Carlo di Giuseppe Verdi a partire dalle 17:45, il tenore Francesco Meli durante l’intervista ad Avvenire sul suo ruolo ha anticipato: “In ogni scena, tanto musicalmente che emotivamente, il mio personaggio è sempre molto presente lo senti chiaro che si staglia sul canto di tutti. Così tutta l’opera è come se fosse una lunga aria d ìi quasi tre ore.”





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Programmi tv

Ultime notizie