Fred Buscaglione e Il Quartetto Cetra, chi sono e amori/ Da Fatima Robin’s a Valeria Fabrizi

- Anna Montesano

Fred Buscaglione e Il Quartetto Cetra, chi sono e quali sono stati i grandi amori della loro vita? Tutti i dettagli su cinque grandi della musica italiana

Festival di Sanremo 2019
Il Quartetto Cetra

Il Quartetto Cetra, amori importanti e tragiche morti

Il nuovo appuntamento di Techetechetè esplorerà alcuni volti simbolo della musica italiana del passato come Fred Buscaglione e il Quartetto Cetra. Quest’ultimo è stato un gruppo vocale italiano attivo dal 1941 al 1988 che ha alternato alcuni membri nella formazione. Quella, comunque, più longeva è stata composta da Felice Chiusano, Giovanni “Tata” Giacobetti, Lucia Mannucci e Virgilio Savona. Questi ultimi due erano, nel particolare, marito e moglie.

Rimanendo nell’ambito della vita privata e soprattutto amorosa, si conosce poco di Felice Chiusano se non che il cantante era sposato con Franca Ardenna. Morì per un tumore al fegato a 68 anni. Ben più nota invece la vita privata di Giovanni “Tata” Giacobetti: l’uomo è stato legato all’attrice Valeria Fabrizi, diventata sua moglie nel 1966. Morì nel 1988, all’età di 66 anni, a causa di un infarto miocardico.

Fred Buscaglione: amore e talento stroncati troppo presto

Altro grande della musica italiana degli anni ’50 è Fred Buscaglione. Il cantante di successi come ‘Eri piccola così’ e ‘Che bambola!’ rappresenta una fetta importante e determinante della musica di quegli anni. Anche la vita privata è stata movimentata. Nel 1949, in un cabaret di Lugano, conobbe l’artista maghrebina Fatima Ben Embarek, meglio nota come Fatima Robin’s, e se ne innamorò perdutamente. I due dovettero fare una fuga romantica a causa delle ostilità del padre di lei ma, alla fine, riuscirono a sposarsi nel 1954 in chiesa.

Vissero un amore costellato da momenti belli e accese liti, che si concluse nell’ottobre del 1959, quando si separarono. Nel gennaio del 1960 si iniziò a parlare di riavvicinamento per la coppia ma non ci fu tempo per scoprire cosa sarebbe potuto accadere perché Buscaglione morì il 3 febbraio 1960, a soli 38 anni, in un incidente d’auto.





© RIPRODUZIONE RISERVATA